Qui Chieti: Il mercato comincia ad entrare nel vivo.

0

 
 
 
Comincia a prendere forma il volto totalmente rinnovato della Proger Chieti che affronterà la stagione del campionato Legadue Silver 2014/2015, dopo la passata stagione conclusa con grande orgoglio con l’approdo ai play-off, nonostante la squadra fosse stata costruita per una facile salvezza.
I primi cambiamenti si sono visti subito dalla panchina dove è stato accolto il nuovo Coach, Massimo Galli, dopo l’addio di Bartocci. L’allenatore varesino giunge nella città teatina da Forlì, dopo aver maturato esperienza nei settori giovanili azzurri, come vice di Recalcati, ha vinto lo scudetto a Varese, e da capo allenatore la Supercoppa Italiana.
Per quanto riguarda sempre lo staff tecnico, confermati anche il Dg. Michele Paoletti ed il team manager Max Del Conte.
Riguardo al roster invece sembrerebbero esserci cambiamenti radicali, dopo l’addio confermato del capitano Fabrizio Gialloreto, il quale ha firmato con la We’re Ortona (serie C) ed anche Comignani sembrerebbe pronto a seguire il capitano, a quanto pare si pensa che manchi sono la firma dell’ala piccola ormai ex Chieti. Per la riconferma si pensa solamente a Cardillo, acquistato quest’anno, ha dimostrato grande carattere e grinta; e il play rosetano classe ’93, Edoardo Di Emidio, il quale ha un contratto ancora di due anni con la Proger, ma bisogna vedere prima i risultati postumi all’infortunio che lo ha portato a subire un’operazione alla spalla. In fase di stallo ancora gli altri contratti.
Per quanto riguarda il mercato in entrata invece si parla del play maker Diego Monaldi, classe ‘93, ex Viola Reggio Calabria, scuola Siena e campione europeo under 20, il quale, oltre ad assicurare un’ottima regia, andrebbe ad occupare un posto da under di lusso. Altra pista calda è quella che porta a Luca Fontecchio, classe ’91, reduce da un brutto infortunio che lo ha tenuto fermo per gran parte della stagione passata. Nel “reparto americani” si parla di due giocatori che dovrebbero ricoprire le posizioni 2 e 3, ma ancora non ci sono nomi o ufficialità.
Il mercato è appena entrato nel vivo e la Proger sta valutando il progetto che dovrà seguire per allestire una squadra in grado di fare un’ottima stagione, il direttore generale, Michele Paoletti, sta lavorando per confermare il title sponsor Proger, lo scopo è quello di scrivere un accordo pluriennale che possa garantire di programmare con tranquillità almeno le prossime 2 stagioni.
Sicuramente l’ obiettivo per la nuova Chieti è quella di comporre un organico con 5 senior e 5 under, questo, anche per voler concorrere al premio in denaro messo a disposizione dalla Lega per le squadre che privilegeranno la Linea Verde.
Per ora ci sono state solo le ufficialità sulle conferme dello staff, i saluti di alcuni giocatori, ma manca ancora tanto per i veri botti di mercato e chissà cosa ci riserverà quest’estate, aspettiamo solo con fiducia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here