Roseto Sharks, infortunio per Nelson: è a un passo dal taglio

Sta per concludersi prima ancora di cominciare l’esperienza di Roberto Nelson con la maglia del Roseto Sharks. L’esterno americano, già visto in Italia a Brescia e Trieste, ha accusato problemi al polpaccio al suo primo allenamento agli ordini di coach Di Paolantonio.

di Piergiorgio Stacchiotti

I successivi accertamenti avrebbero evidenziato un infortunio di una certa entità, quasi certamente antecedente al suo approdo sulle Rive dell’Adriatico. Da capire se il ragazzo fosse o meno a conoscenza dei suoi acciacchi; non è infatti da escludere che abbia volutamente evitato di informarne la società biancazzurra.

Al momento trapela ben poco sulle possibili mosse del sodalizio rosetano, ma appare assai probabile che la volontà sia quella di troncare da subito il rapporto con il ventiseienne californiano. Gli Sharks infatti non sarebbero intenzionati ad attendere tempi di recupero piuttosto lunghi per un giocatore che dovrebbe ricoprire un ruolo chiave nello scacchiere biancazzurro.

Sorgerebbe però il problema riguardante il contratto già firmato dal play-guardia di Santa Barbara, che difficilmente lascerà Roseto senza aver prima ricevuto una buonuscita soddisfacente. Inoltre gli Sharks tornerebbero in possesso del visto per l’extracomunitario solo dopo aver transato con l’americano; in caso contrario, potrebbero buttarsi esclusivamente sul mercato dei comunitari, presenti in un numero minore a prezzi molto più elevati di quelli degli statunitensi.

Intanto domani dovrebbe essere la giornata dell’arrivo a Roseto dell’altro straniero, il lungo della nazionale nigeriana Andy Ogide.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy