A2 Old Wild West – Tutto sulla 10^ giornata del girone Est

Decima giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est. Anticipo sabato 23 tra Orzinuovi e Caserta, domenica 24 le altre gare. Alle 12.00 Forlì-Verona è in diretta su Sportitalia.

di La Redazione

Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO
Decima giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est. Anticipo sabato 23 tra Orzinuovi e Caserta, domenica 24 le altre gare. Alle 12.00 Forlì-Verona è in diretta su Sportitalia.

Sabato 23 novembre, ore 20.30
Montichiari: Agribertocchi Orzinuovi-Sporting Club Juvecaserta

Domenica 24 novembre, ore 12.00
Forlì: Unieuro-Tezenis Verona
Domenica 24 novembre, ore 18.00
Ferrara: Feli Pharma-XL Extralight Montegranaro
Mantova: Pompea-Apu Old Wild West Udine
Imola: Le Naturelle Imola Basket-Urania Milano
Piacenza: UCC Assigeco-Sapori Veri Roseto
San Severo: Allianz Pazienza Cestistica-OraSì Ravenna

CLASSIFICA
Tezenis Verona 14, OraSì Ravenna 12, Pompea Mantova 12, Apu Old Wild West Udine 10, Unieuro Forlì 10, UCC Assigeco Piacenza 10, Feli Pharma Ferrara 10, Sporting Club Juvecaserta 8, Urania Milano 8, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 8, Sapori Veri Roseto 8, Le Naturelle Imola Basket 6, XL Extralight Montegranaro 6, Agribertocchi Orzinuovi 4

FORLÌ-VERONA IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Sportitalia si conferma la casa della Serie A2 Old Wild West. Un binomio arrivato al terzo anno, frutto della collaborazione tra l’emittente sportiva milanese ed LNP che ha portato in chiaro le dirette del campionato. Sportitalia (visibile sul canale 60 del digitale terrestre) trasmette in esclusiva e in chiaro le partite dei gironi Est ed Ovest, con una copertura di 36 dirette complessive per la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP PASS. Per la 10^ giornata nel girone Est diretta della sfida tra Unieuro Forlì e Tezenis Verona, domenica 24 novembre alle 12.00 dall’Unieuro Arena di Forlì.

LE PARTITE

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – SPORTING CLUB JUVECASERTA

Dove: PalaGeorge, Montichiari (Bs)
Quando: sabato 23 novembre, 20.30
Arbitri: Dionisi, Salustri, Barbiero
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2QO8wEa

QUI ORZINUOVI
Alessandro Muzio (direttore sportivo) – “Caserta sta attraversando un buonissimo momento, sono in forma e, nonostante le assenze di Allen e Cusin, ha vinto sia con Forlì che con San Severo. Ritroveremo due ex come Tommaso Bianchi e Mirco Turel, che hanno avuto un ruolo fondamentale nella promozione della scorsa stagione, capaci ultimamente di ritagliarsi minuti importanti in campo. Vincere contro Caserta accorcerebbe la classifica e ci consentirebbe di gestire al meglio una situazione complicata”.
Note – Torna a giocare in casa, dopo le trasferte di Roseto e Mantova, l’AgriBertocchi Orzinuovi: Lorenzo Varaschin, in seguito all’operazione chirurgica, destinata a ridurre la frattura del terzo e quarto metacarpo della mano destra, non sarà nella partita. Tre gli ex della gara: Salvatore Parrillo, capitano di Orzinuovi, ha giocato a Caserta nel triennio 2008/2011, mentre Mirco Turel e Tommaso Bianchi, attualmente agli ordini di coach Nando Gentile, sono stati tra gli artefici, nella scorsa stagione, della splendida promozione orceana in A2. Novità in casa AgriBertocchi: Fabio Corbani è il nuovo capo allenatore della formazione bresciana e prende il posto in panchina di coach Stefano Salieri, esonerato nella giornata di giovedì.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI CASERTA
Ferdinando Gentile (coach) – “Di Orzinuovi non bisogna farsi ingannare dalla classifica. Quella lombarda è una squadra che, come noi, sta pagando da inizio stagione delle problematiche fisiche, ma sicuramente organizzata e allenata. Non dimentichiamo che sul proprio campo è riuscita ad imporre la sconfitta ad una corazzata come Verona e questo la dice lunga sulla pericolosità dei bresciani, che possono contare su uno dei migliori playmaker del campionato come Bossi. Dovremo essere bravi inoltre ad arginare il grande atletismo dei due stranieri Mekowulu e Smith e le bocche da fuoco perimetrali come Salvatore Parrillo. A causa degli impegni molto ravvicinati dobbiamo restare concentrati al massimo senza rilassarci mentalmente per la vittoria ottenuta contro San Severo. La trasferta di Orzinuovi mette in palio due punti importantissimi e noi vogliamo dare continuità alle nostre vittorie”.
Mirco Turel (giocatore, ex Orzinuovi) – “Per me quella di domani (sabato, ndr) è una partita speciale; giocare di nuovo davanti al pubblico di Orzinuovi sarà stimolante. Noi veniamo da 2 partite vinte e torniamo in trasferta con l’idea di continuare sull’aggressività difensiva mostrata in quest’ultimo periodo non dimenticando che affrontiamo una squadra che ha in Bossi e Mekowulu il miglior assistman ed il miglior rimbalzista del campionato”.
Tommaso Bianchi (giocatore, anch’egli ex Orzinuovi) – “Veniamo da due buone partite e faremo di tutto per confermare i progressi fatti e ottenere una vittoria che sarebbe importantissima per noi, anche in ottica classifica. Inoltre, tornare ad Orzinuovi dopo l’anno scorso e rivedere persone e ragazzi con cui ho condiviso un’annata fantastica culminata nella promozione, sarà per me uno stimolo ulteriore. Quindi grinta e cuore in campo sabato sera per un unico risultato”.
Note – Coach Gentile aspetta di avere dallo staff sanitario l’ok per l’eventuale utilizzo di Marco Cusin e Seth Allen. Una decisione in merito sarà adottata soltanto nell’imminenza della gara. Tre gli ex di giornata: Turel e Bianchi nelle fila dei bianconeri, il casertano Salvatore Parrillo in quelle bresciane.
Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM)

UNIEURO FORLÌ – TEZENIS VERONA

Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 24 novembre, 12.00
Arbitri: Tirozzi, Valleriani, Morassutti
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre)
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/35sRxeG

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (coach) – “Giochiamo contro la squadra da battere quindi le motivazioni non mancheranno. Dobbiamo fare una partita di spessore e lucidità, il tutto condito dalla determinazione feroce che abbiamo avuto nella vittoria di Montegranaro. Non sappiamo ancora se saremo al completo o meno, ma comunque sia andremo in campo per combattere e regalarci una grande partita”.
Jacopo Giachetti (giocatore, capitano) – “Sarà una partita durissima contro la superfavorita per salire, e dovremo giocare 40 minuti di grandissima intensità perché sappiamo il valore della squadra e dei loro singoli: sono completi in tutti i reparti e hanno gente che sa come si vincono i campionati. Verranno qui per fare la loro gara, ma noi vogliamo dire la nostra davanti al nostro pubblico e giocarcela perché vogliamo assolutamente i due punti”.
Note – Situazione in divenire per Bruttini e Marini: verranno valutati nel corso di questi giorni. #MatchSponsor della gara è Italiana Assicurazioni, società di Reale Group. Italiana, #PartnerMaglia della Pallacanestro 2.015, molto attiva e presente nel mondo dello sport, colorerà di bianco rosso l’Unieuro Arena e organizzerà, durante l’incontro, diverse iniziative di intrattenimento e coinvolgimento del pubblico. Quindicesima edizione della Special Olympics European Basketball Week: è la settimana dedicata al basket, che si svolgerà in contemporanea in 35 Paesi Euro-Asiatici e vedrà la partecipazione di 19.000 atleti con e senza disabilità intellettiva dal 23 novembre al 1° dicembre 2019. Anche la Pallacanestro 2.015 aderisce allo slogan #RifiutoIlPregiudizio. Come sempre, durante il match si esibiranno le ragazze della Scuola di danza Explodance! Domenica, #basketlunch: in tutti i bar dell’Unieuro Arena, sarà possibile acquistare un coupon da 5,00€ che prevede una porzione di lasagne ed una bottiglia d’acqua da mezzo litro!
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su SportItalia e su LNP PASS, e ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì. Replica su Teleromagna (can. 14) lunedì 25 alle ore 15.00 e martedì 26 alle ore 23.30. Replica anche su Teleromagna Mia (can. 74) mercoledì 27 alle ore 21.00.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Giochiamo contro una delle competitor più accreditate per il raggiungimento del nostro obiettivo finale. Qualità certificata di ogni singolo giocatore, talento offensivo diffuso e profondità della panchina, permettono a Forlì di schierare differenti quintetti per poter disporre di diversi equilibri dentro al campo. Intendo dire: una squadra i cui giocatori chiave nel creare vantaggi sono Watson e Giachetti, affiancati dai terminali, Marini, Rush e Ndoja. La possibilità di alternare caratteristiche differenti sia nel 5 che nel 4 per imporsi o adeguarsi all’avversario di turno. Le caratteristiche degli esterni spingono Forlì ad avere una percentuale offensiva alta tra primario e secondario alla ricerca di tiri rapidi con l’obiettivo di spaccare le partite. Ci aspettiamo una difesa di grande pressione ed energia per il dna che Forlì ha mostrato fino ad oggi e per il contesto del fattore campo dentro al quale giocheremo. Una sfida di grande motivazione che deve alimentare la volontà di giocare una partita, la migliore nelle nostre possibilità di oggi”.
Giovanni Severini (giocatore) – “Mercoledì è arrivata una conferma importante, abbiamo dato continuità dopo Imola. A Forlì ho passato un bellissimo anno, è sempre un piacere tornare ma ora siamo tutti concentrati per il match. L’Unieuro è una squadra costruita con talento e profondità; sarà un match impegnativo sia da un punto di vista fisico che mentale perché dovremo essere bravi a tenere il nostro piano partita ed essere solidi per tutti i 40 minuti”.
Note – Dopo la partita di mercoledì, per la Tezenis Verona giovedì è stata una giornata di recupero. Alcuni giocatori hanno svolto un lavoro individuale con il preparatore atletico mentre Hasbrouck, Love e Severini sono stati sottoposti ad alcune terapie per la gestione delle problematiche fisiche delle ultime settimane. Venerdì, alla ripresa degli allenamenti, il gruppo sarà al completo ad esclusione del giovane Mirco Cacciatori che ha subito la rottura del legamento crociato anteriore.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta su Sportitalia e su LNP PASS in streaming.

FELI PHARMA FERRARA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: MF Palace, Ferrara
Quando: domenica 24 novembre, 18.00
Arbitri: Boscolo Nale, Nuara, Martellosio
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2OyPX4s

QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “Affronteremo una compagine strana, che ha vinto solamente fuori casa, contro Forlì ha perso in maniera rocambolesca. Anche domenica bisogna che stiamo attenti, siamo noi a dovere rendere facile il match, che non lo sarà affatto, bisogna che riscattiamo gli ultimi ko esterni, davanti al nostro pubblico dobbiamo continuare la nostra marcia, facendo i conti con gli acciacchi: abbiamo speso tanto. Non mi preoccupa la sconfitta a Verona, dobbiamo essere consapevoli che non giochiamo per fare un canestro in più, ma per fare una difesa migliore. In casa dobbiamo essere più cattivi, giocando al nostro ritmo. Attenzione a Palermo, buon playmaker, come del resto alla coppia di americani Thomas-Thompson, giocatori di livello. A fare la differenza dovrà essere la panchina, Mastellari può cambiare le sorti del match, non dimenticando Bonacini, che dà ritmo. Insomma, dobbiamo stare attenti, Montegranaro fuori casa è spavalda e pericolosa”.
Patrick Baldassarre (giocatore) – “Contro Montegranaro dobbiamo essere aggressivi, restare tranquilli a livello mentale e affrontare con la massima serenità la partita, anche perché stiamo facendo un buon cammino. Affronteremo chi ha vinto gare difficili fuori casa, dal canto nostro dico che in casa non abbiamo paura di nessuno, dobbiamo fare la nostra partita, restare fra di noi, fare risaltare il nostro spirito di squadra. I marchigiani puntano molto in attacco su Thomas, giocatore che prende tante iniziative, molto dipenderà dalla sua prestazione, sicuramente dobbiamo fare attenzione a lui, focalizziamoci molto su entrambi gli stranieri, compreso dunque Thompson, giocatore davvero molto atletico. Per battere Montegranaro dobbiamo fare un grande lavoro di squadra e ricominciare a difendere duramente, nelle ultime uscite abbiamo subito troppi punti, contro Montegranaro preferirei vedere un match a basso punteggio, perché significa che stiamo difendendo nella giusta maniera”.
Note – Roster al completo. Dopo aver saltato il match di mercoledì sera a Verona, Sekou Wiggs ritornerà a disposizione dello staff tecnico biancazzurro.
Media – Diretta su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e Notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

QUI PODEROSA MONTEGRANARO
Franco Ciani (coach) – “In questo momento siamo come una persona che non mangia da un mese e gli dai un cracker: ti dirà che è buono ma che non sazia la sua fame. Noi abbiamo fame, fame di punti che diano serenità a noi e alla nostra classifica. Passi in avanti ce ne sono stati, ma non è ancora sufficiente, lo dice il campo. Poi se mercoledì contro Forlì avessimo segnato noi nel finale e loro no, avremmo detto qualcosa di diverso. A parte Milano, non abbiamo mai vinto in queste situazioni. È un aspetto sul quale dobbiamo lavorare, anche se stiamo vedendo che è un leit motiv di tutto il campionato. Sapevamo di essere nel pieno di un ciclo terribile, affrontando tante squadre di alta classifica e così sarà contro Ferrara. Dobbiamo trovare il modo di fare qualche punto da qua alla fine del girone di andata”.
Matteo Palermo (giocatore) – “Ferrara è un’altra delle squadre che ha costruito un ottimo roster, il campionato che stanno facendo ne è dimostrazione e sarei stato meravigliato del contrario. Noi siamo nel pieno di una serie di partite con avversari complicati e loro saranno arrabbiati essendo reduci da due sconfitte consecutive. Vorranno subito rimettersi in marcia, noi dovremo ricaricare le pile in fretta”.
Note – Ancora in dubbio Matteo Berti a causa della distorsione alla caviglia che lo tiene fermo da un paio di settimane. I precedenti dicono 3-1 Montegranaro: in casa ferrarese i gialloblu persero due stagioni fa all’esordio in Serie A2, vincendo invece un anno fa ma solo all’overtime. Ex dell’incontro, nelle fila gialloblu, Martino Mastellari.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (http://poderosabasket.it/radio/) aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì alle ore 20.15 su TVRS (canale 11 del digitale terrestre).

POMPEA MANTOVA – OLD WILD WEST UDINE

Dove: Grana Padano Arena, Mantova
Quando: domenica 24 novembre, 18.00
Arbitri: Ferretti, D’Amato, Longobucco
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2KIvd94

QUI MANTOVA
Alessandro Finelli (allenatore) – “Credo sia importante poterci giocare questa partita con Udine davanti a una bella cornice di pubblico, domenica, in un ambiente speciale. Udine è una squadra delle top-three del campionato; mette assieme tante cose: 4 giocatori italiani di grandissima esperienza che garantiscono solidità e crescita, atletismo ed energia dai due americani, due atleti di alto livello con molti punti nelle mani. Poi si aggiunge una panchina interessante, quindi un organico completo in ogni ruolo. Ci aspetta una partita da approcciare con grande intensità continua, creando un bell’ambiente.”
Lorenzo Maspero (giocatore) – “Udine è una squadra che ha vinto le ultime due gare, l’ultima con Imola di 30 punti. Ha un’esperienza tale da poter tranquillamente stanziare nella parte alta della classifica. Noi siamo una squadra umile; domenica faremo sicuramente una partita tosta e gagliarda e daremo tutto”.
Note – Nessun infortunio.
Media – Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI UDINE
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Chiudiamo questo ciclo di tre partite in una settimana sul campo di Mantova, una squadra in grande forma che è reduce da quattro vittorie consecutive. Quindi, sarà una partita molto dura in una escalation dal punto di vista delle difficoltà dell’impegno. Mantova si basa sull’esperienza dei suoi americani Clarke e Lawson, sulla profondità e la conoscenza del gioco di Raspino e Ghersetti e su un gruppo di giovani italiani di grandi prospettive capitanato da Visconti. Sarà una gara molto complicata anche perché incontreremo una formazione che ci sopravanza in classifica, però siamo reduci da due vittorie di fila, siamo carichi e abbiamo la voglia di allungare questa striscia. Venderemo cara la pelle su un campo difficile e contro una squadra che finora ha dimostrato il suo valore”.
Note – Capitolo infermeria: niente da segnalare.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini, mentre Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) aprirà ampie finestre live sulla gara all’interno della trasmissione dedicata a Sampdoria-Udinese di calcio. Una sorta di ping pong in diretta tra Marassi e Mantova in modo da garantire agli sportivi friulani di seguire in contemporanea entrambe le partite in una domenica veramente speciale per la tifoseria bianconera. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

LE NATURELLE IMOLA – URANIA MILANO

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 24 novembre, 18.00
Arbitri: Wassermann, Centonza, Giovannetti
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2QSheld

QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Il calendario ci offre subito la possibilità di tornare in campo, per cancellare la prova di Udine. Dovremmo farlo al cospetto di una squadra in grande fiducia, forte di tre risultati utili consecutivi, e che per l’andamento del campionato avuto finora, probabilmente meriterebbe di essere in posizioni migliori in classifica. Noi però dovremo pensare soltanto a noi stessi, e contando sulla spinta del nostro pubblico, fare di tutto per portare a casa un risultato di fondamentale importanza”.
Luca Valentini (giocatore) – “Ci aspetta una partita importante contro una squadra che, dopo il momento di difficoltà con le partite perse con poco margine di scarto, ha trovato continuità con 3 vittorie consecutive. Roster di esperienza con giocatori che hanno già disputato anni in questo campionato. Noi vogliamo riscattarci dopo la brutta prestazione di mercoledì, per dare una svolta alla classifica contro una nostra diretta concorrente”.
Note – Ivanaj indisponibile.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in differita lunedì alle 22.00 su Di.Tv canale 90.

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – “Andiamo su un campo molto caldo, contro una squadra ‘ferita’ dalla trasferta di Udine ma che avrà sicuramente una gran voglia di rifarsi. Imola ha dimostrato prima delle ultime due sconfitte, peraltro contro squadre di vertice del girone come Udine e Verona, di essere in un ottimo momento di forma conquistando, non a caso, ben 3 successi consecutivi. Sarà importante per noi dare continuità alla nostra crescita, per vincere ad Imola servirà una qualità ancora maggiore rispetto alla vittoria di ieri (giovedì, ndr) con Piacenza”.
Gherardo Sabatini (giocatore) – “Siamo molto soddisfatti per la vittoria con Piacenza, vincere in un finale complicato, contro una squadra forte, ambiziosa ed in gran forma come l’Assigeco ci ha dato ancora più morale. Ad Imola però sarà ancora più dura, il campo è molto difficile e c’è sempre un gran tifo al PalaRuggi. Dovremo essere ancora più solidi e concentrati, per provare ad allungare la nostra striscia di successi. Sarà fondamentale continuare a costruire un basket efficace, fatto di continuità e buone esecuzioni offensive”.
Note – Squadra al completo.
Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

ASSIGECO PIACENZA – SAPORI VERI ROSETO

Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 24 novembre, 18.00
Arbitri: Terranova, Costa, Maschietto
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2KIuSmO

QUI UCC PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Dopo la sconfitta con l’Urania abbiamo avuto pochissime ore per recuperare le energie e poco tempo per preparare la partita con Roseto in maniera dettagliata a livello tecnico-tattico. C’è un po’ di rabbia e rammarico per la sconfitta con Milano, soprattutto sapendo che con Roseto sarà un’altra partita dura, dal momento che i rosetani fanno dell’atletismo e dei rimbalzi offensivi uno dei loro punti di forza e di conseguenza noi non ci possiamo permettere di fare un’altra prestazione negativa in questo fondamentale”.
Note – Jazzmarr Ferguson costretto ai box dopo l’infortunio muscolare patito nella partita con la Feli Pharma Ferrara. Tutto il resto del roster, invece, è a completa disposizione di coach Ceccarelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI ROSETO
Leonardo Ciribeni (giocatore) – “Sapevamo che la gara di Ravenna sarebbe stata molto dura e difficile sotto tutti i punti di vista ed infatti così si è dimostrata; abbiamo cercato di rendere più visibili i loro punti deboli e per una parte della gara ci siamo riusciti, abbiamo concesso però forse troppi tiri da tre punti a loro che sono una squadra estremamente tecnica e perimetrale. Di buono c’è comunque il fatto di non mollare mai, non ci arrendiamo davanti a nulla e lo abbiamo dimostrato anche a Ravenna andando a rimontare anche uno svantaggio di 18 punti. Testa ora a domenica, abbiamo l’occasione di riscattarci, andremo in un altro campo ostico, Piacenza è squadra costruita per fare un buon campionato, hanno un roster valido per la categoria e oltretutto vengono da un momento anche molto positivo”.
Note – Permane ancora il dubbio dell’utilizzo di Mouaha, out nelle ultime due gare e il cui rientro si deciderà a ridosso della palla a due. Ex della gara Andy Ogide, in maglia Sharks nella stagione 2017/18.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – ORASÌ RAVENNA

Dove: Palasport “Falcone e Borsellino”, San Severo (Fg)
Quando: domenica 24 novembre, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Capurro, Tarascio
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/37rzY0w

QUI SAN SEVERO
Damiano Cagnazzo (head coach) – “Ravenna è una squadra costruita per ambire e raggiungere i playoff. In questo campionato, basta vedere i punti in classifica, ha dimostrato tutta la sua compattezza, fisicità ed esperienza grazie all’impeccabile ‘regia’ di coach Massimo Cancellieri. Dal canto nostro, c’è da analizzare queste sconfitte con la massima lucidità e serenità, giocando un basket semplice, valorizzando i punti di forza e lavorando sugli aspetti in cui siamo meno bravi. Demoralizzarci non serve a nulla, anzi già da domenica dovremmo fare una prestazione al 101% delle nostre possibilità”.
Emidio Di Donato (giocatore) – “Abbiamo bisogno di ritrovare la vittoria soprattutto tra le mura amiche del ‘Falcone e Borsellino’. Certo, il periodo non è dei più semplici, l’assenza di Markus (Kennedy, ndr) ci ha pesato in queste ultime partite sotto tutti i punti di vista, ma dobbiamo provare a superare queste avversità. Essere una squadra significa anche questo: remare tutti dalla stessa parte per uscirne vincitori…insieme. Sapevamo sin dall’inizio le difficoltà di un campionato importante come la Serie A2, ma farne parte deve essere un orgoglio ed allo stesso tempo uno stimolo per lottare ogni giorno, a partire dagli allenamenti”.
Note – Ancora incerte le condizioni di Markus Kennedy.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

QUI RAVENNA
Massimo Cancellieri (head coach) – “Ripartiamo dalla partita di mercoledì, dove la squadra ha espresso lo spirito che vorrei sempre vedere in campo. Mi auspico di ritrovare la stessa mentalità anche domenica, per questo sarà importante mantenere alta la concentrazione e l’intensità. Bisogna essere bravi ad adattarsi a partite in cui i tuoi punti fermi possono venire meno, perché gli avversari iniziano a conoscerti. Questa squadra, oggi, ha sempre avuto la capacità tecnica di adeguarsi e andare oltre: come è successo con Thomas, che si è messo a disposizione della squadra, ha preso meno tiri ma ha creato diverse situazioni per i compagni, bravi a loro volta a farsi trovare pronti”.
Marco Venuto (giocatore) – “È un campionato in cui si gioca spesso, fisicamente stiamo bene e siam pronti a giocare un’altra partita tra pochi giorni. San Severo è un campo caldo, sappiamo le difficoltà che ci aspettano, ma noi andremo a fare la nostra partita”.
Note – Squadra al completo.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy