A2 Old Wild West – Tutto sulla 21^ giornata del girone Est

21^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West. Tutte le gare sono in programma domenica 2 febbraio: alle 12.00 Ferrara-Assigeco Piacenza è in diretta su Sportitalia.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2019-2020
21^ giornata, ottava di ritorno

Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West
CALENDARIO
21^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West. Tutte le gare sono in programma domenica 2 febbraio: alle 12.00 Ferrara-Assigeco Piacenza è in diretta su Sportitalia.

Domenica 2 febbraio, ore 12.00
Ferrara: Feli Pharma-UCC Assigeco Piacenza
Domenica 2 febbraio, ore 18.00
Caserta: Sporting Club Juvecaserta-Unieuro Forlì
Mantova: Pompea-Allianz Pazienza Cestistica San Severo
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Apu Old Wild West Udine
Montichiari: Agribertocchi Orzinuovi-Sapori Veri Roseto
Verona: Tezenis-Le Naturelle Imola Basket
Ravenna: OraSì-Urania Milano

CLASSIFICA
OraSì Ravenna 32, Unieuro Forlì 28, Pompea Mantova 24, Tezenis Verona 22, Feli Pharma Ferrara 22, Apu Old Wild West Udine 22, UCC Assigeco Piacenza 20, Urania Milano 20, Le Naturelle Imola Basket 20, XL Extralight Montegranaro 18, Sporting Club Juvecaserta 16, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 14, Sapori Veri Roseto 12, Agribertocchi Orzinuovi 10

FERRARA-ASSIGECO PIACENZA IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Sportitalia si conferma la casa della Serie A2 Old Wild West. Un binomio arrivato al terzo anno, frutto della collaborazione tra l’emittente sportiva milanese ed LNP che ha portato in chiaro le dirette del campionato. Sportitalia (visibile sul canale 60 del digitale terrestre) trasmette in esclusiva e in chiaro le partite dei gironi Est ed Ovest, con una copertura di 36 dirette complessive per la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP PASS. Per la 21^ giornata, ottava di ritorno, nel girone Est diretta della sfida tra Feli Pharma Ferrara e UCC Assigeco Piacenza, domenica 2 febbraio alle 12.00 dall’MF Palace di Ferrara.

LE PARTITE

FELI PHARMA FERRARA – ASSIGECO PIACENZA

Dove: MF Palace, Ferrara
Quando: domenica 2 febbraio, 12.00
Arbitri: Pierantozzi, Yang Yao, Centonza
Andata: 83-87
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre)
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2S9Vwb6

QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “Vogliamo ritornare a vincere davanti al nostro pubblico, speriamo che la gente arrivi per creare quell’atmosfera che ci serve per fare una prestazione di alto livello: per superare l’Assigeco occorre proprio questo. Piacenza ha un altissimo tasso di talento, Ferguson e Hall sono due fuoriclasse, non mancano italiani di qualità, come Santiangeli, Molinaro e Ammannato. Loro vengono dal prestigioso successo contro Verona, sono tutti ingredienti per rendere difficile il piatto, dobbiamo essere convinti e consapevoli che dobbiamo dare il massimo per portare a casa i due punti. La chiave? Loro basano il gioco su Hall e Ferguson, inoltre Piacenza è brava a coinvolgere Santiangeli, limitarli non sarà semplice”.
Patrick Baldassarre (giocatore) – “Arriviamo da due ko consecutivi, dobbiamo fare davvero di tutto per riprenderci due punti, la classifica non è brutta, c’è la voglia di fare una bella gara, gagliarda. Piacenza? Bisogna che pensiamo a noi, saremo davanti al nostro pubblico, abbiamo voglia di continuare il bel percorso che stiamo facendo, quindi dobbiamo pensare a noi stessi. L’Assigeco è una squadra lenta, ma tecnica e talentuosa. Bisogna che siamo bravi a difendere sulle loro caratteristiche. Ferguson è un terminale offensivo di prima fascia, sappiamo che gli piace tirare molto da fuori. Attenzione pure a Hall e Santiangeli. Sarà una bella gara, all’andata ci mancò poco per espugnare il Pala Banca, abbiamo voglia di rivincita. Ribaltare il -4 dell’andata? Pensiamo prima a portarci a casa i due punti, il resto sarà tutto di guadagnato”.
Note – Andrea Casella, guardia/ala ex Tortona, da mercoledì si allena con i biancazzurri. In queste ore la società deciderà se firmare il giocatore, che potrebbe pure debuttare domenica contro l’Assigeco, gara nella quale il mondo biancazzurro riabbraccerà i grandi ex Mike Hall e Lorenzo Molinaro. Bella iniziativa durante l’intervallo del match: sul parquet dell’MF Palace sfilerà la Corte Ducale del Palio di Ferrara, con tre rappresentanti per ciascuna delle nove contrade del Palio estense.
Media – Diretta su Sportitalia (ch.60 dtt) e su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

QUI UCC PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Ferrara è una squadra costruita con una forte impronta di fisicità. Dovremo essere bravi a resistere alle loro ondate consci del fatto che possono contare anche su un importante fattore campo. Vogliamo a tutti i costi tornare alla vittoria in trasferta che ormai manca da due mesi e farlo su un campo difficile come quello di Ferrara”.
Marco Santiangeli (giocatore, ala) – “La vittoria con Verona ci ha dato quella carica in più che ci serviva per affrontare una partita difficile come quella di domenica, visto che venivamo da 3 sconfitte consecutive. Siamo consapevoli che Ferrara è una delle squadre più competitive del nostro girone ma ci siamo allenati duramente per provare a portare a casa un’altra vittoria”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli. Probabile debutto per Marco Ammannato, ala/centro classe 1988 di 203 centimetri, proveniente da Scafati.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui social networks di UCC Assigeco Piacenza (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

SPORTING CLUB JUVECASERTA – UNIEURO FORLÌ

Dove: PalaMaggiò, Castelmorrone (Ce)
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Maschio, Rudellat, Grazia
Andata: 80-77
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2uT5HJq

QUI CASERTA
Ferdinando Gentile (allenatore) – “Forlì è meritatamente la seconda forza del girone. Arrivano da cinque vittorie consecutive e sono una squadra in grande crescita. Roster lungo ed esperto sia negli italiani con Giachetti, Bruttini e Ndoja, che negli stranieri, con un giocatore come Rush che tanto bene ha fatto anche al piano di sopra. Grande qualità arriva anche dalla guardia Marini (34 punti nell’ultima gara) e dal lungo Benvenuti. In settimana abbiamo fatto un po’ i conti con l’influenza che ha colpito più di qualche giocatore ma, come al solito, abbiamo fatto il massimo per preparare la partita quanto meglio possibile. Per noi sarà un compito arduo, ma dobbiamo continuare ad avere l’atteggiamento mostrato nelle ultime tre partite dove abbiamo fatto vedere un’identità di squadra, soprattutto a livello difensivo”.
Andrea Valentini (giocatore) – “Sappiamo di affrontare una squadra molto forte e molto profonda che arriva da una lunga striscia di cinque vittorie consecutive. Giachetti, Ndoja, Rush, Bruttini sono giocatori che in questa categoria fanno la differenza. Noi siamo molto amareggiati per le ultime tre partite, dove la vittoria ci è sfuggita per un soffio e sappiamo che le prossime saranno molto importanti per il prosieguo del campionato e stiamo lavorando forte per affrontarle al meglio”.
Note – Nessun problema particolare per coach Gentile, che avrà a disposizione l’intero roster.
Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM) è, invece, prevista la radiocronaca diretta. Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social (Facebook ed Instagram).

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (coach) – “Caserta è un avversario difficile da affrontare per svariati motivi, primo tra tutti il fatto che sia con Udine che ad Imola hanno condotto le partite dall’inizio alla fine perdendole solo nelle ultime fasi. Sono una squadra dal potenziale offensivo notevole, e dal canto nostro non possiamo prescindere dal fare una partita consistente difensivamente, sapendo che il ritmo del nostro attacco sarà una variabile importante. Quindi attenzione e sostanza saranno le basi sulle quali cercheremo di costruire un’altra vittoria”.
Lorenzo Benvenuti (giocatore) – “Sarà una partita molto tosta, loro non vengono da un grande periodo e in casa cercheranno di fare una gara importante. Hanno nel roster giocatori di esperienza, e fanno del tiro da tre la loro arma migliore, e quindi dovremo star attenti a questa particolarità. Da canto nostro, siamo in un ottimo periodo di forma e vogliamo continuare questo filotto di vittorie”.
Note – Kaspar Kitsing non ha ancora recuperato dall’infortunio alla caviglia. La Pallacanestro 2.015 viene da cinque vittorie consecutive, e nel 2020 è ancora imbattuta. Ritorno a Caserta per coach Sandro Dell’Agnello: da giocatore ha vinto lo scudetto nel 1991, mentre da allenatore ha guidato i bianconeri tra il 2015 ed il 2017.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP PASS a questo link: https://bit.ly/38Kw16W. Per gli abbonati al servizio, c’è anche la possibilità di vedere la partita sul sito della Pallacanestro 2.015 a questo link: https://bit.ly/2DNrV0y . Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015). Replica su Teleromagna (can. 14) lunedì 3 febbraio alle ore 15.00 e martedì 4 alle ore 23.30.

POMPEA MANTOVA – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO

Dove: Grana Padano Arena, Mantova
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Dionisi, Pellicani, Del Greco
Andata: 78-64
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/31icmJ5

QUI MANTOVA
Alessandro Finelli (allenatore) – “È importante che tutti quanti insieme lavoriamo di squadra in attacco, anche con una bella dose di fisicità per andare dentro l’area avversaria. Questo ci ha insegnato l’ultima gara. Ora ci avviciniamo a San Severo, che come squadra si è molto rinnovata rispetto all’andata: il nuovo allenatore e nuovi atleti, Italiano e Ogide. San Severo arriva da due vittorie consecutive e quello che farà la differenza per noi sarà avere un forte impatto difensivo perché loro possono contare su esterni molto pericolosi, dunque la nostra capacità di difendere con continuità ed energia sarà importante”.
Kenny Lawson Jr. (giocatore) – “So che la squadra di San Severo che incontreremo domenica sarà un gruppo differente da quello incontrato all’andata. Ci siamo preparati molto in settimana, ma comunque andiamo ad affrontare ogni squadra con molto rispetto e cercando di giocare al massimo per ottenere la vittoria”.
Note – Nessun infortunio. In settimana la Pompea ha acquisito Luca Infante, ala-centro classe 1982, 204 centimetri, proveniente da Reggio Emilia (Serie A).
Media – Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI SAN SEVERO
Lino Lardo (head coach) – “Mantova è la sorpresa più ‘bella’ del campionato e lo dimostra anche un quintetto di assoluto livello: giocatori esperti, ricambi importanti, americani di categoria superiore e adesso hanno inserito anche Infante, un vero lottatore sotto canestro. Dal canto nostro, bisogna affrontare questa trasferta a testa alta, con l’idea di portare via i due punti, perché se lo facessimo daremmo una sterzata positiva, e dunque una boccata d’ossigeno, al nostro campionato. Questa volta, a differenza dei precedenti match, dico che servirà umiltà e prepararci con senso di abnegazione e spirito di sacrifico. Non è facile giocare due gare ravvicinante, soprattutto per come le abbiamo affrontante ed è importante, al più presto, recuperare le energie. Mortellaro, per esempio, nella sfida contro Roseto, mi ha detto ‘coach, dobbiamo vincere questa gara’ e dopo averlo fatto, era sfinito. Serve, dunque, ricaricarci al più presto, rivedere alcuni atteggiamenti in fase difensiva (contro la Sapori Veri, ad esempio, abbiamo sofferto la loro fisicità e ci sono state penetrazioni nella nostra area troppo facili) ed anche la costruzione offensiva deve essere più rapida ed efficace. Nonostante ciò, andiamo a Mantova per giocarcela alla pari”.
Simone Angelucci (giocatore) – “Domenica affrontiamo una squadra molto forte e ben preparata da coach Finelli ed il loro terzo posto in classifica è assolutamente meritato. Propongono un basket aggressivo in difesa che all’andata ci ha messo in difficoltà. Noi veniamo da due vittorie consecutive molto importanti, soprattutto l’ultima con Roseto; una battaglia sotto ogni punto di vista ed una gara fondamentale in chiave classifica. Cercheremo, ovviamente, di proporre ciò che il nostro coach ci chiede anche alla Grana Padano Arena, in casa loro, con l’aggressività che stiamo mettendo in tutte le partite. È inutile nasconderci: proveremo a vincere, perché non mancano tantissime partite alla fine del campionato e dobbiamo affrontarle tutte come fossero finali. Abbiamo ‘fame’ dei due punti, vogliamo la permanenza in questa categoria e regalare soddisfazioni ai nostri tifosi. Daremo il massimo! Come sempre, forza neri”.
Note – Roster a completo per coach Lino Lardo.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – OLD WILD WEST UDINE

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Moretti, Morassutti, Marzulli
Andata: 75-88
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/3aURwEd

QUI PODEROSA MONTEGRANARO
Gennaro Di Carlo (coach) – “Ci aspetta un mese di febbraio in cui sfidiamo tutte le squadre più forti del nostro girone, ma ci arriviamo contenti, avendo prima vinto tutti gli scontri diretti ad eccezione di quello con Milano. Senza dimenticare che troveremo un’altra nostra diretta concorrente come San Severo. Iniziamo domenica con Udine e sarebbe bello affrontarla con la squadra al completo, ma quello che ho visto è che queste mie prime sei partite hanno iniziato a dare un’identità caratteriale ma anche tecnico-tattica alla squadra. Questa identità deve essere il nostro biglietto da visita contro squadre attrezzate come Udine. Loro li conosciamo, si sono anche rinforzati nelle ultime settimane. È una squadra partita a inizio stagione con l’obiettivo di giocarsi la promozione e hanno tutto per farlo. Hanno un coach che ha già vinto questo campionato, hanno talento, hanno fisicità: non hanno niente di meno delle primissime della classifica. Una gara proibitiva, noi cercheremo di fare il nostro”.
Riccardo Cortese (giocatore) – “È molto difficile che ce la faccia ad essere in campo domenica e mi dispiace. Non cerco rivalse, ma penso che sarei stato utile visto che conosco bene tutto il roster bianconero. Diciamo che sto diventando il terzo assistente del coach. Scherzi a parte, mi sento abbastanza bene, la prossima settimana farò il controllo decisivo e poi spero di tornare in campo”.
Note – I polpacci di Cortese e Thomas sono gli osservati speciali in vista del match di domenica. Quasi certa l’assenza del lungodegente ex dell’incontro, si cercherà un recupero in extremis per la guardia americana, già out lunedì sera a Roseto. I precedenti tra le due squadre dicono 3-2 XL EXTRALIGHT®, con i gialloblu però sonoramente sconfitti al PalaCarnera nel match di andata.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La gara sarà trasmessa in differita lunedì alle ore 20.15 su TVRS (canale 11 del digitale terrestre).

QUI UDINE
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Montegranaro è una squadra pericolosa che ha cambiato pelle sostituendo Palermo con Marulli, Mastellari con Cortese e Thompson con Delas. Sta vivendo un momento di grande ‘confidence’, è reduce da cinque vittorie nelle ultime sei partite e questi successi hanno completamente cambiato sia l’umore che la classifica. I marchigiani sono usciti dalla zona pericolosa e si sono affacciati alla zona play-off. La Poderosa ha trovato serenità tecnica, dovuta anche al cambio dell’allenatore, ed equilibri diversi, mantenendo però alcune caratteristiche come un attacco sempre molto prolifico incentrato su Thomas. Sono stati fatti passi in avanti in difesa puntando sulla durezza e sull’attenzione di alcuni giocatori che fanno parte del pacchetto di italiani come Cucci e Conti, i quali stanno dimostrando un impatto difensivo diverso rispetto a inizio campionato. Noi vogliamo dare continuità a un momento positivo. Sappiamo che sarà una partita difficile, troveremo un campo caldo e una formazione in fiducia. Dovremo essere pronti a combattere in ogni possesso perché probabilmente la sfida si deciderà alla fine”.
Note – Infermeria: Giulio Gazzotti e Agustin Fabi sono in dubbio, mentre Lorenzo Penna tornerà a disposizione.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS, video sul digitale terrestre di Udinese Tv (canale 110 in Fvg) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – SAPORI VERI ROSETO

Dove: PalaGeorge, Montichiari (Bs)
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Scrima, Lupelli
Andata: 82-87
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/3b1Ujez

QUI ORZINUOVI
Fabio Corbani (allenatore) – “È una partita a cui noi tutti teniamo moltissimo. Giocheremo, infatti, in casa davanti al nostro pubblico, che sempre ci accompagna numeroso anche in trasferta. La gara contro Roseto è interessante, specialmente in chiave classifica, in quanto abbiamo una ghiotta occasione per effettuare l’aggancio nei loro confronti. Bisognerà scendere in campo con grande attenzione, perché sono una squadra giovane e dotata di una dose non indifferente di energia ed atletismo. Noi, di conseguenza, dovremo compiere scelte corrette sia a livello tattico che tecnico. Riguardo le condizioni di Matteo Negri, devo dire che il giocatore sta bene e, quindi, prenderà parte all’incontro”.
Francesco Zanotti (presidente) – “Veniamo dalla sconfitta di Milano. Bisogna capire che se vogliamo vincere è necessario stare sul pezzo per tutti i 40 minuti di gioco. Adesso dobbiamo prepararci bene per la sfida contro Roseto. Giochiamo in casa e sono convinto che, insieme al nostro pubblico, possiamo ottenere l’intera posta in palio. Tuttavia non siamo in un momento fisico ottimale, a causa di qualche acciacco, ma in queste partite dovremo dare ugualmente il massimo. Chiedo ai tifosi, che non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto, di venire al palazzetto per spingerci alla vittoria in una gara cruciale”.
Note – Torna a giocare in casa, dopo la sconfitta in trasferta contro Milano, la Pallacanestro Orzinuovi. La formazione è al completo e tutti i giocatori sono a disposizione di coach Fabio Corbani. Prima della contesa, come da comunicato federale, verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Kobe Bryant, leggenda della pallacanestro mondiale, tragicamente scomparso nella giornata di domenica.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI ROSETO
Simone Pierich (giocatore, capitano) – “Sarà la classica partita dalla posta in palio altissima, con due punti importanti per la classifica: arriviamo da una gara persa a San Severo negli ultimi istanti e brucia ancora per non averla portata a casa, nonostante abbiam fatto 40 minuti di grinta, di voglia, in un campo molto caldo. Resettare ora e lasciarci alle spalle le due partite con Montegranaro e San Severo e concentrarci esclusivamente alla trasferta di Orzinuovi: la squadra lombarda ha cambiato molto a campionato in corso, sia alla guida tecnica e sia nel roster, soprattutto con l’aggiunta di Miles che è uno dei migliori americani del girone, senza dimenticare il rendimento di Mekowulu, tornato ad essere un fattore determinante, oltre ai vari Bossi, Parrillo, Carenza; noi però dobbiamo andare lì concentrati, senza paura e con l’obiettivo di prenderci i due punti”.
Note – Non saranno della gara De Fabritiis e Canka, in dubbio la presenza di Oliva. In settimana gli Sharks hanno acquisito Nemanja Dincic, ala nata nel 1998, 201 centimetri, di nazionalità serba e di formazione italiana, proveniente da Napoli.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

TEZENIS VERONA – LE NATURELLE IMOLA

Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Caforio, Martellosio, Bonotto
Andata: 77-65
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2SaoWpw

QUI VERONA
Andrea Diana (allenatore) – “Imola è una squadra con tanti giocatori esperti, a partire dal playmaker Fultz e dalla guardia Bowers, ottimi interpreti nell’uso del pick’n’roll. Il pacchetto esterni del quintetto è completato da Baldasso, tiratore efficace. Nel reparto lunghi Masciadri, altro veterano della categoria dotato di un ottimo tiro e Morse, un centro atletico che ho avuto un anno con me a Brescia solo per gli allenamenti, che sta crescendo stagione dopo stagione. Dalla panchina Valentini, pronto ad alzare i ritmi della squadra, Taflaj e Ingrosso. Tecnicamente sono una squadra che difficilmente forza situazioni e predilige giocare ad un ritmo controllato. Una delle chiavi della partita sarà la qualità con cui riusciremo a contrastare a livello difensivo il loro utilizzo del blocco sulla palla. Noi arriviamo alla partita con un buon lavoro fatto in settimana e con il grande desiderio di riscattare la sconfitta di Piacenza. Giochiamo in casa e vogliamo imporre il nostro gioco”.
Giovanni Tomassini (giocatore) – “Vogliamo riprendere il nostro cammino dopo Piacenza, mancano poche partite al termine della regular season e ci servono punti per distanziare le squadre che ci inseguono in classifica. Imola ha giocatori esperti ma anche giovani interessanti, hanno due punti in meno rispetto a noi e sicuramente arriveranno qui con la voglia di vincere per agganciarci. Noi dobbiamo fare la nostra partita, continuare nel nostro processo di crescita ed arrivare carichi per il finale di stagione. Giocheremo in casa, ci sarà la #giornatagialloblù, che sarà la giornata della Verona sportiva. Ci serve una spinta in più per fare una grande gara contro Imola e portare a casa la vittoria”.
Note – Grande attesa per la #giornatagialloblù, che domenica inizierà dalle ore 16.00 all’esterno dell’AGSM Forum. Animazione con Radio Pico ed Happy hour saranno i primi appuntamenti per i tifosi gialloblù; all’interno dell’impianto musica e coreografie con la distribuzione di 4.000 bandiere gialloblù.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP PASS.

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte (vice allenatore) – “Affrontiamo questa trasferta consapevoli del valore tecnico e fisico dell’avversario. La Verona attuale è una squadra diversa rispetto a quella del girone di andata, diversa sia nel sistema di gioco offensivo e difensivo, sia come roster. Ha operato aggiunte importanti come quelle di Loschi e Jones, che permettono di avere più esperienza e leadership, mantenendo un profilo alto. Il nostro obiettivo sarà quello di giocare una partita attenta e aggressiva a livello mentale”.
Stefano Masciadri (giocatore) – “Domenica sarà per noi un’altra partita veramente difficile contro una squadra costruita per fare la protagonista. Ha avuto difficoltà ad avere continuità, vuoi per il cambio di allenatore e per il mercato, ma rimane una delle squadre in assoluto più complete e fisiche del campionato, con giocatori come Rosselli, Tomassini, Poletti e Hasbrouck che hanno esperienza da vendere. Noi dobbiamo andare lì con la convinzione di voler fare la nostra migliore partita possibile e non aver paura di osare”.
Note – Nessuna.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in differita su Di.Tv – canale 90 del DT Emilia-Romagna, lunedì alle 22.00.

ORASÌ RAVENNA – URANIA MILANO

Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 2 febbraio, 18.00
Arbitri: Catani, Raimondo, Almerigogna
Andata: 62-78
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2RILpuN

QUI RAVENNA
Massimo Cancellieri (head coach) – “È stata una settimana abbastanza complicata per noi, per le diverse assenze durante gli allenamenti. Avevamo pensato ad un programma in cui alzare la qualità abbassando i nostri volumi di lavoro, ma questo si è complicato per diversi piccoli acciacchi che si stanno reiterando per tutta la settimana. Ciò che ci potrà permettere di essere al top saranno due fattori principali: giocare in casa e avere la consapevolezza di far tesoro dell’esperienza dell’ultima partita, che ci spinge a voler subito migliorare. Questo sarà un buon banco di prova, perché Milano è una squadra in forma, che gioca una pallacanestro essenziale e che ha la possibilità di colpire in molti modi, anche in maniera estemporanea. Noi dobbiamo fare molta attenzione sia nella ricerca della qualità nella difesa degli avversari, sia nella ricerca della qualità in attacco, che certe volte ci dà anche la forza di fare una difesa in più”
Tommaso Marino (giocatore) – “Milano è una squadra difficile da affrontare, con molto talento e giocatori imprevedibili come Sabatini, Raivio e Montano. Noi dovremo mettere la nostra solidità davanti al loro modo di giocare e far sì che prevalga. Mai come domenica sarà importante essere solidi, quadrati per contenere gli attacchi in velocità e in transizione dell’Urania”.
Note – Prima della gara verrà tributato un minuto di raccoglimento in memoria di Kobe Bryant. Le squadre in campo saranno accompagnate dagli Esordienti 2008 dello Junior Basket Ravenna e da una delegazione dei ragazzi del Bagnacavallo Basket, che indosseranno rispettivamente le maglie numero 8 e numero 24 di Kobe. Durante l’intervallo si svolgerà una gara di tiro da tre punti a cui parteciperanno i rappresentanti dei settori giovanili delle squadre del territorio (Junior Basker Ravenna, Cestistica Argenta, Cral E. Mattei – Spem, Compagnia dell’Albero, Basket Club Russi), in collaborazione con Macelleria Gastronomia Gabelli, partner del Basket Ravenna.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – “Andiamo a sfidare a Ravenna la capolista, imbattuta tra le mura amiche e reduce, prima della sconfitta ad Udine, da 11 vittorie consecutive di fila. L’OraSì è una squadra coperta e solida in ogni suo reparto. Due americani di grande talento come Potts e Thomas, oltre ad un pacchetto di italiani che può essere protagonista sia per punti (Marino-Treier) oppure con solidità ed energia (Venuto e Chiumenti). Noi proveremo a fare una partita spavalda, con l’idea di strappare due punti che sarebbero davvero pesantissimi”.
Matteo Montano (giocatore) – “Ravenna è una squadra completa e molto solida, primato per nulla casuale e che ha realizzato un filotto da undici vittorie consecutive. OraSì che viene dalla sconfitta di Udine, i romagnoli avranno sete di rivincita e potranno contare sull’appoggio di una tifoseria molto calda. Da parte nostra siamo in buon momento, ci aspetta un trittico importante ma i due successi contro Montegranaro ed Orzinuovi ci hanno dato nuova spinta, vogliamo continuare con questa forza e consapevolezza per continuare a migliorarci”.
Note – Squadra probabilmente al completo.
Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy