A2 Old Wild West – Tutto sulla 25^ giornata del girone Est

Solo tre gare in programma nel weekend per la penultima giornata di stagione regolare nel girone Est. Quattro le partite posticipate per impegni di alcuni giocatori con le rispettive Nazionali.

di La Redazione

Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO

Solo tre gare in programma nel weekend per la penultima giornata di stagione regolare nel girone Est. Quattro le partite posticipate per impegni di alcuni giocatori con le rispettive Nazionali.

 

Sabato 22 febbraio, ore 20.30

Udine: Apu Old Wild West-Allianz Pazienza Cestistica San Severo

 

Domenica 23 febbraio, ore 20.30

Ravenna: OraSì-Pompea Mantova

Roseto: Sapori Veri-Urania Milano

 

Martedì 25 febbraio, ore 20.30

Caserta: Sporting Club Juvecaserta-Feli Pharma Ferrara

 

Mercoledì 26 febbraio, ore 20.30

Imola: Le Naturelle Imola Basket-Agribertocchi Orzinuovi

Verona: Tezenis-XL Extralight Montegranaro

Piacenza: UCC Assigeco-Unieuro Forlì

 

CLASSIFICA

OraSì Ravenna 40, Unieuro Forlì 34, Tezenis Verona 30, Feli Pharma Ferrara 28, Pompea Mantova 28, Apu Old Wild West Udine 28, Urania Milano 24, UCC Assigeco Piacenza 20, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 20, Le Naturelle Imola Basket 20, XL Extralight Montegranaro 18, Sporting Club Juvecaserta 18, Agribertocchi Orzinuovi 14, Sapori Veri Roseto 14

 

 

LE PARTITE

 

OLD WILD WEST UDINE – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO

 

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: sabato 22 febbraio, 20.30

Arbitri: Foti, Yang Yao, Puccini

Andata: 83-80

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/38OIpTQ

 

QUI UDINE

Alessandro Ramagli (allenatore) – “Sarà una partita molto difficile contro una squadra che è in salute. Le cinque vittorie nelle ultime sette partite sono coincise con l’arrivo del nuovo allenatore e soprattutto del centro americano Ogide che abbiamo già misurato in casa contro Piacenza, quando è stato un fattore significativo. Quella pugliese è una formazione che ha dovuto fare a meno per troppo tempo del lungo straniero, quindi ha pagato in termini di risultati, ma con l’approdo di Ogide ha cambiato marcia. San Severo ha, inoltre, abbassato il numero di possessi per cercare di avere stabilità e solidità difensiva, mentre in attacco ha tante armi a propria disposizione. Dovremo prestare una grande attenzione soprattutto nella nostra metà campo. Abbiamo bisogno di migliorare il nostro record casalingo. Siamo tra le quattro squadre del campionato con l’importante record di otto vittorie e quattro sconfitte in trasferta, ma al tempo stesso siamo stati finora deficitari in casa”.

Note – Infermeria: da verificare le condizioni di Michele Antonutti (polpaccio), mentre Agustin Fabi resterà sicuramente ai box (problema lombare). Sabato le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 19.30. La coreografia prepartita coi cartoncini “rumorosi” questa volta sarà offerta dal match sponsor Sportler.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita andrà in onda alle 23 su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

 

QUI SAN SEVERO

Lino Lardo (head coach) – “Affronteremo una delle corazzate del nostro girone. È vero, all’inizio Udine ha avuto qualche difficoltà, ma grazie ai nuovi innesti è tornata ad incutere timore agli avversari. Hanno molteplici soluzioni in tutti i ruoli, sono fisici e dalla panchina possono contare sull’esperienza di un super allenatore come Alessandro Ramagli. Se l’Allianz Pazienza vorrà provare a vincere avrà bisogno di fare una grande prestazione. Servirà imporre la nostra difesa per limitare l’estro dei loro tiratori ed anche cercare di lavorare in attacco con pazienza e perseveranza trovando i pochissimi spazi che la compagine di casa ci lascerà. Se dovessimo riuscirci, torneremmo a San Severo con due punti in più in classifica, ma fieri di aver vinto su un parquet glorioso e battuto una squadra blasonata. Ovviamente, per me tornare ad Udine è come tornare a casa e sono contento di riabbracciare persone con le quali ho trascorso momenti importanti”.

Marco Spanghero (giocatore) – “Iniziamo col dire che, almeno per quanto mi riguarda, sarà una partita diversa dalle altre. Dall’altra parte, infatti, incontrerò diversi giocatori, nonché miei amici, con i quali ho giocato l’anno scorso e ho instaurato un bellissimo rapporto professionale e non. La trasferta sarà anche l’occasione per salutare i miei familiari ed è per me uno stimolo in più per dare, attraverso le mie giocate, maggior qualità alla squadra. Dopo l’influenza della scorsa settimana che mi ha bloccato, sono pronto così come lo è tutto il roster. Stiamo attraversando un buon periodo di forma, impreziosito dalle vittorie che ci hanno dato fiducia, come per esempio l’ultimo match casalingo contro la Poderosa Montegranaro. Andremo ad Udine, consapevoli di dover affrontare una squadra costruita per ambire ai vertici della classifica, ma senza timore e con la giusta mentalità proveremo a giocarci il match ad armi pari”.

Note – Dovrebbero essere tutti a disposizione di coach Lino Lardo.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

 

ORASÌ RAVENNA – POMPEA MANTOVA

 

Dove: Pala De Andrè, Ravenna

Quando: domenica 23 febbraio, 18.00

Arbitri: Gonella, Martellosio, Patti

Andata: 75-74

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2vXizyn

 

QUI RAVENNA

Massimo Cancellieri (head coach) – “Il primo aspetto da considerare della gara di domenica, più che l’assenza di Treier, riguarda le motivazioni extra che Mantova può avere nell’affrontare una squadra come la nostra. Il nostro livello di attenzione deve essere massimo, perché in quest’ultimo periodo stanno giocando una pallacanestro fatta di grandissima fiducia e di alta organizzazione, per cui non possiamo permetterci di sbagliare alcun possesso, offensivo o difensivo. Si tratta di una gara che andrà controllata, nel senso che dovremmo avere la capacità di non perdere la lucidità all’interno di tutti i 40 minuti. Questo è l’aspetto che abbiamo curato di più nell’approccio alla gara e che di sicuro chiederò di rispettare ai giocatori per tutta la partita, che si prevede durissima per noi”.

Luigi Sergio (giocatore) – “In questo momento della stagione i due punti hanno un peso specifico maggiore ed ogni partita sarà una battaglia. Mantova sarà un avversario piuttosto duro da affrontare, anche perché si tratta di una squadra molto fisica. Ancora una volta a fare la differenza sarà l’intensità, noi stiamo bene fisicamente e siamo pronti”.

Note – Nell’OraSì mancherà Kaspar Treier, impegnato con la nazionale estone nelle qualificazioni ai prossimi Campionati Europei. Nell’intervallo della partita andrà in scena una gara di tiro da tre punti per l’halftime show targato Autovia, partner del Basket Ravenna.

Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Ora credo si alzi l’asticella perché in questa fase di chiusura del campionato dobbiamo incontrare Ravenna e Verona, due squadre di altissimo profilo, poi ci sono le Final Eight dove incontreremo Agrigento, vera rivelazione del torneo, poi ancora ci sarà la fase a orologio dove incontreremo tutte squadre della nostra fascia. Quindi da qui alla fine abbiamo tutte partite di alto profilo. Allora per noi è il momento di fare un altro step di continuità e concretezza sui 40 minuti. Domenica giochiamo contro una squadra che non ha mai perso in casa, ha fattore campo, palazzetto con tutto esaurito, grande chimica di squadra con due americani potenzialmente da 20 punti. Noi andiamo lì miscelando due aspetti: le spalle leggere, ma allo stesso tempo sapendo di dover essere capaci di fare una prestazione di concretezza. Ogni possesso gestito al nostro ritmo. Sappiamo che per fare lo sgambetto a Ravenna ci serve una prestazione non perfetta, ma corposa”.

Lorenzo Maspero (giocatore) – “Vogliamo continuare questa striscia di vittorie positive. Andiamo a Ravenna, prima in classifica nel girone Est, e mai sconfitta in casa, vogliamo fare la partita perfetta per vincere là. Ravenna penso sia la squadra che sta facendo il campionato migliore in tutta la A2, la più in forma”.

Note – Nessun infortunio.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

SAPORI VERI ROSETO – URANIA MILANO

 

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: domenica 23 febbraio, 18.00

Arbitri: Terranova, Dionisi, Capurro

Andata: 62-73

In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2PeVi1X

 

QUI ROSETO

Nemanja Dincic (giocatore) – “La gara di domenica contro Milano sarà probabilmente la più importante della stagione, due punti che ci permetterebbero di rialzarci in classifica. Ci siamo preparati al meglio in questa settimana, limando tutti i dettagli che potrebbero fare la differenza: l’Urania sta disputando un gran campionato, i due americani, Raivio e Lynch, sono tra i più forti del girone e dovremo cercare di limitarli il più possibile”.

Note – Sempre out Oliva, De Fabritiis e Canka; in dubbio la presenza di Leo Menalo.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

QUI URANIA MILANO

Davide Villa (allenatore) – “Partita che offre le classiche insidie di quando affronti una delle squadre che si trova in zone calde della classifica. Il pericolo principale è proprio quello di sottovalutare l’impegno, invece ci aspetta una gara tosta e difficile proprio per le esigenze di rimonta di Roseto. Squadra, non dimentichiamolo, capace di battere Piacenza non più tardi di due settimane fa. Dovremo quindi dare il 100%, sia in termini di concentrazione che di intensità, se non sei al massimo infatti puoi perdere contro chiunque in questo girone”.

Giorgio Piunti (giocatore) – “Domenica ci aspetta una gara tosta ed importante allo stesso tempo. Sul suo campo Roseto ha sempre grande entusiasmo e carica, rispetto all’andata sono una squadra diversa, con un gruppo giovane e ricco di grandi doti atletiche. Dovremo essere attenti e preparati a non farci sorprendere dalla loro fisicità giocando con concentrazione e con grande spirito di squadra. Sapendo di dover gestire momenti di difficoltà, ma aiutandoci a superarli evitando lunghi cali di tensione, fatali soprattutto quando giochi in trasferta”.

Note – Squadra probabilmente al completo, da verificare le condizioni di Andrea Benevelli.

Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy