A2 Old Wild West – Tutto sulla 8^ giornata del girone Est

La presentazione della giornata.

di La Redazione

Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO
Dopo l’anticipo del venerdì sera tra Urania Milano e Ravenna, l’ottava giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est prosegue con le altre sfide del turno, sabato 16 e domenica 17 novembre.

Sabato 16 novembre, ore 20.45
Piacenza: UCC Assigeco-Feli Pharma Ferrara

Domenica 17 novembre, ore 18.00
Forlì: Unieuro-Sporting Club Juvecaserta
San Severo: Allianz Pazienza Cestistica-Pompea Mantova
Udine: Apu Old Wild West-XL Extralight Montegranaro
Roseto: Sapori Veri-Agribertocchi Orzinuovi
Imola: Le Naturelle Imola Basket-Tezenis Verona

CLASSIFICA
Tezenis Verona 10, OraSì Ravenna 10, Feli Pharma Ferrara 10, Pompea Mantova 8, Unieuro Forlì 8, UCC Assigeco Piacenza 8, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 8, Apu Old Wild West Udine 6, Sapori Veri Roseto 6, Le Naturelle Imola Basket 6, XL Extralight Montegranaro 6, Sporting Club Juvecaserta 4, Urania Milano 4, Agribertocchi Orzinuovi 4

#NOVIOLENZACONTROLEDONNE: NEL WEEKEND SUI CAMPI DI A2 E B
Con la convinzione che il basket possa essere un importante veicolo di comunicazione sociale, venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 novembre, Lega Nazionale Pallacanestro, insieme alla Pallacanestro Crema, che già dal 2016 avviò la campagna, promuove su tutti i campi #noviolenzacontroledonne per sensibilizzare contro la violenza di genere e diffondere una cultura a sostegno dei diritti della persona e del rispetto delle donne. Alla vigilia della palla a due, i giocatori delle due squadre mostreranno lo striscione #noviolenzacontroledonne e verranno promosse iniziative di visibilità sui social di LNP e dei Club associati.

LE PARTITE

ASSIGECO PIACENZA – FELI PHARMA FERRARA

Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: sabato 16 novembre, 20.45
Arbitri: D’Amato, Longobucco, Bonotto
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2KolHro

QUI UCC PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “La vittoria di Verona ci ha dato grande soddisfazione ed energia ma sabato sera, in casa nostra, arriva un’altra delle prime squadre in classifica. Una squadra che fa della potenza e della fisicità il proprio marchio di fabbrica. Dovremo essere bravi a resistere alle loro sfuriate e contrastare la loro fisicità per portare a casa un altro scalpo che, queste prime sette giornate, hanno rivelato essere eccellente”.
Lorenzo Molinaro (giocatore, ala) – “Ferrara arriva da un inizio di campionato infuocato e così, al pari di Ravenna e Verona, si trova capolista del girone. Hanno un gioco fluido e intelligente, merito sicuramente dei buoni innesti allo zoccolo duro proveniente dallo scorso anno. Coach Leka ha creato un buon gioco e sicuramente dovremo porre molta attenzione su Campbell che può giocare praticamente tutti i ruoli. Per me sarà una sfida importante: a Ferrara ho giocato due anni e mezzo ed ho trovato un ambiente pacifico che mi ha permesso di esaltare il mio gioco. Sarà emozionante rivedere i miei vecchi amici ma soprattutto sarà importante riuscire a batterli sul campo, agganciandoli in classifica”.
Note – Andy Ogide è ancora fermo ai box a causa dell’infortunio al ginocchio destro subito nella prima giornata di campionato contro la Pompea Mantova. Tutto il resto del roster, invece, è a completa disposizione di coach Ceccarelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/).
Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “Prevedo una gara difficilissima, affronteremo una compagine, quella guidata dall’amico Ceccarelli, che con l’arrivo di Hall ha trovato equilibri nuovi. Andiamo a Piacenza nel loro momento migliore, bisogna che pensiamo solamente alle nostre cose: sappiamo che ci aspetta una gara strana, anche perché il discorso Hall incide un po’. Ci conosciamo di persona e non ha bisogno di presentazioni: dobbiamo essere bravi a fare la nostra gara, a fare i compiti tecnico-tattici senza pensare alla parte motivazionale. Attenzione pure a Ferguson, come del resto a chi sale dalla panca. Mi aspetto una gara dove i dettagli potranno fare la differenza”.
Eugenio Beretta (giocatore) – “Forse è il momento peggiore per affrontare Piacenza, anche perché viene dal suo periodo migliore, con tre successi nelle ultime quattro gare e il fatto che abbiano vinto a Verona domenica scorsa fa sì che il loro livello di fiducia sia particolarmente alto. Anche noi veniamo da un buon momento, così dico che sarà una battaglia ad armi pari. Per espugnare il Pala Banca bisogna che evitiamo le distrazioni che abbiamo avuto a Ravenna e a Forlì, soprattutto a Forlì, dove abbiamo subito 104 punti, così non si vince mai. Partendo dalla difesa, proveremo a centrare il successo”.
Note – Sekou Wiggs è uscito malconcio dalla gara interna di domenica scorsa contro San Severo: per l’esterno biancazzurro leggero stiramento alla coscia destra e situazione che sarà monitorata dallo staff medico di ora in ora. Sapremo solamente sabato sera se e per quanto tempo verrà utilizzato. Il resto del gruppo ha lavorato bene. Il mondo biancazzurro riabbraccerà due grandissimi ex: Mike Hall e Lorenzo Molinaro, che saranno applauditissimi dai numerosi tifosi della Feli Pharma che sabato sera raggiungeranno Piacenza con un pullman e diverse auto private.
Media – Diretta su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e Notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

UNIEURO FORLÌ – SPORTING CLUB JUVECASERTA

Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 17 novembre, 18.00
Arbitri: Masi, Costa, Nuara
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/3786KUl

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (coach) – “Sappiamo cosa dobbiamo fare e soprattutto come farlo. In questo caso è più importante il ‘come’ del ‘cosa’. È una partita dove servirà durezza e pazienza: contiamo di metterle in campo entrambe per contrastare efficacemente la squadra che segna più punti di tutto il girone”.
Davide Bruttini (giocatore) – “Caserta è una squadra molto insidiosa, ha tre o quattro giocatori che potrebbero fare la Serie A tranquillamente, e intorno a loro un roster formato da giocatori esperti che sono pronti a prendersi le loro responsabilità. Sarà veramente una bella battaglia, la stiamo preparando nel migliore dei modi”.
Note – In settimana un paio di giocatori colpiti da influenza. La Pallacanestro 2.015 Forlì aderisce al progetto #noviolenzacontroledonne promosso da Lega Nazionale Pallacanestro e Pallacanestro Crema. I nostri giocatori saranno accompagnati sul campo dalle ragazze della squadra di basket femminile Aics Basket Forlì e insieme mostreranno lo striscione con l’hashtag #noviolenzacontroledonne. Come sempre, durante il match si esibiranno le ragazze della Scuola di danza Explodance!
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP PASS, e ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì. Replica su Teleromagna (can. 14) lunedì 18 alle ore 15.00 e martedì 19 alle ore 23.30. Replica anche su Teleromagna Mia (can. 74) mercoledì 20 ore 21.00. Inoltre, sulla pagina della Pallacanestro 2.015 della piattaforma NatLive (https://www.natliver.com/contents-distribution/pallacanestro-forli-2015-68.it.html), verrà trasmesso il prepartita della gara con immagini live e contributi realizzati all’Unieuro Arena.

QUI CASERTA
Ferdinando Gentile (allenatore) – “Forlì è sicuramente una delle squadre migliori di questo girone. Può contare su giocatori esperti con una carriera importante alle spalle, come Giachetti e Ndoja, e anche di assoluta affidabilità come Bruttini, che l’anno scorso ha trascinato Capo d’Orlando fino alla finale. Inoltre Erik Rush e Pierpaolo Marini garantiscono atletismo su entrambi i lati del campo. Noi veniamo dall’ennesima settimana difficile dove non siamo riusciti ad allenarci tutti insieme a causa di problematiche fisiche e ancora ad oggi non sappiamo chi potrà prendere parte alla partita di Forlì. È una situazione che viviamo da inizio anno, ma inutile piangerci addosso. Andremo in campo come al solito per vincere e per riscattare la brutta prova con Imola”.
Marco Giuri (giocatore) – “Andiamo ad affrontare Forlì consapevoli del fatto che possiamo vincere nonostante le assenze. Loro sono una squadra costruita per arrivare fino in fondo in questo campionato con un mix di giocatori esperti della categoria e tanti buoni giovani futuribili. Per quanto ci riguarda siamo molto arrabbiati e questa partita sarà un’altra battaglia per cercare di dimenticare subito la brutta sconfitta subita in casa”.
Note – Oltre a fare ancora a meno del suo centro titolare, Marco Cusin, infortunatosi durante la gara di Udine, coach Gentile potrebbe dover fare a meno anche di Seth Allen per un problema muscolare accusato nel corso della partita con Imola. L’eventuale utilizzo dell’americano sarà deciso soltanto nell’imminenza della gara.
Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM).

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – POMPEA MANTOVA

Dove: Palasport “Falcone e Borsellino”, San Severo (Fg)
Quando: domenica 17 novembre, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Salustri, Maschietto
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2Xgwr0k

QUI SAN SEVERO
Damiano Cagnazzo (head coach) – Il ‘Falcone e Borsellino’ è casa nostra; domenica venderemo cara la pelle. Per giocare contro qualsiasi avversario è questo lo spirito da adottare. Bisogna scendere in campo con la convinzione di poter dar fastidio a tutti i roster che affronteremo. Mantova è una squadra esperta e talentuosa ed in questo campionato è partita col piede giusto, basta vedere l’ultima vittoria contro Forlì. Il nostro obbiettivo è chiaro e per raggiungerlo dobbiamo essere uniti nei momenti positivi ma anche e soprattutto nelle difficoltà come per esempio l’infortunio a Markus (Kennedy, ndr). Giocheremo e proveremo a vincere anche per lui”.
Tre Demps (giocatore) – “Non possiamo prenderci il lusso di approcciare le partite così come è accaduto domenica scorsa contro Ferrara. Nel basket non sono concessi cali di concentrazione, anche se sul finale di match, abbiamo messo in difficoltà i nostri avversari con una reazione di orgoglio e forza. Contro Mantova, proveremo sin da subito a scendere in campo con la giusta mentalità, cattiveria e consapevolezza dei nostri mezzi. I coach hanno le idee chiare, i tifosi meritano una vittoria e non possiamo deluderli”.
Note – L’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo comunica che, nella giornata di martedì, il giocatore Markus Kennedy ha riportato un infortunio al piede che lo ha costretto a diversi punti di sutura. Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno, ma difficilmente prenderà parte alla gara di domenica 17 novembre contro la Pompea Mantova.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

QUI MANTOVA
Alessandro Finelli (allenatore) – “San Severo, diversamente dalle neopromosse della scorsa stagione, ha rivoluzionato il suo roster adattandolo immediatamente a questa lega: hanno due americani importanti e con esperienze in Serie A e tanti punti nelle mani, poi degli italiani di provata esperienza di A2. Dunque si sono affidati a un quintetto molto esperto; questa scelta credo abbia pagato perché hanno avuto un buon impatto sul campionato. San Severo è un campo molto caldo, una grande passione che costituisce veramente un ‘fattore campo’. Giocano con molta efficacia nei primi secondi dell’azione creando delle soluzioni veloci. Sono anche una squadra tattica difensivamente, utilizzando molto la zona, in soluzioni atipiche come la 1-3-1 e la 3-2. Noi ci siamo preparati con molta attenzione e siamo pronti ad attaccarla avendo anche buoni tiratori sul perimetro e buone spaziature”.
Alvise Sarto (giocatore) – “Stiamo preparando la partita contro San Severo. Sarà sicuramente una trasferta impegnativa, ma l’obiettivo sarà andare là con l’intento di fare una buona partita solida e vincere. Sarà una partita importante per muovere un po’ la classifica, dato che attualmente abbiamo gli stessi punti. Siamo un gruppo molto unito e sentiamo di stare bene sia dentro che fuori lo spogliatoio”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

OLD WILD WEST UDINE – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 17 novembre, 18.00
Arbitri: Terranova, Capurro, Bonfante
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2XmmRsT

QUI UDINE
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Montegranaro è un avversario ostico che ha fatto tutti i suoi punti in trasferta, quindi è particolarmente pericoloso in questo senso. Il gioco ruota attorno al talento offensivo di Thomas che è capace di segnare in tanti modi, alla verve dei play Bonacini e Palermo, alle doti realizzative dal perimetro di Mastellari e Serpilli, all’impatto vicino canestro di Thompson e alla duttilità nei lunghi di Cucci. È un momento molto difficile per noi con tre sconfitte consecutive. C’è la voglia di ritornare alla vittoria e dobbiamo farlo senza ansia, senza panico, prendendo una partita alla volta. Dobbiamo pensare anche a un possesso per volta senza farci prendere dalla smania. Dobbiamo cercare di giocare la nostra pallacanestro imponendo un impatto importante in difesa. Sappiamo che sarà una gara complicata, ma in questi momenti difficili è soltanto la capacità di stare insieme, di giocare una pallacanestro di condivisione e di trovare empatia con l’ambiente che ci permetterà di rimetterci sulla strada giusta per il prosieguo della nostra stagione”.
Note – Capitolo infermeria: niente da segnalare. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17. Anche l’Apu Oww, come tutte le altre società di LNP, promuoverà la campagna #noviolenzacontroledonne.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita andrà in onda su Udinese Tv (palinsesto consultabile su www.udinews.tv). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

QUI PODEROSA MONTEGRANARO
Franco Ciani (coach) – “La seconda parte del girone di andata ci mette davanti quelle che finora sono state le migliori squadre del campionato ad eccezione proprio di Udine, che non ha reso per come ci si immaginava ma che resta una delle favorite del campionato in assoluto per qualità del roster a disposizione. Udine ha mestiere, talento e fisicità, basta scorrere i nomi di chi compone la squadra, oltretutto molto ben allenata. Fino ad ora ha avuto difficoltà ad esprimere tutto questo potenziale con continuità, per assurdo hanno vinto gare più complesse e sciupato qualche occasione sulla carta più agevole. Saranno arrabbiati, noi abbiamo provato la pesantezza che ti lascia una striscia del genere qualche settimana fa ma porta con sé anche una grande energia. Vedremo quale sarà la loro reazione, l’importante è che rivestiamo i panni della squadra che in trasferta ha una determinazione e una serenità tali da poter provare l’impresa. Un’impresa ci darebbe lo slancio giusto per approcciare queste tre gare in sette-otto giorni”.
Matteo Palermo (giocatore) – “Udine è una squadra costruita per essere competitiva fino alla fine, come negli anni passati. Squadra composta da giocatori importanti ma che non viene da un buon periodo e che avrà quindi tutta la pressione di dover fare risultato. Questo a volte aiuta e altre meno. Per noi solito discorso: persi altri due punti in casa, dove non riusciamo a toglierci questa ‘scimmia’, dobbiamo andarli a recuperare in qualche modo fuori. Ma vincere lontano da casa non è certo facile, fino ad ora siamo stati bravissimi ma dobbiamo invertire la rotta”.
Note – Indisponibile per il match di domenica Matteo Berti, che sta recuperando da una distorsione alla caviglia patita la scorsa settimana. Non è un ex dell’incontro vero e proprio ma coach Franco Ciani torna da avversario nella sua città natale. I precedenti tra le due squadre dicono 3-1 Montegranaro, con i gialloblu ad aver vinto tutti gli ultimi tre scontri diretti.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì alle ore 20.15 su TVRS (canale 11 del digitale terrestre).

SAPORI VERI ROSETO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 17 novembre, 18.00
Arbitri: Cappello, Raimondo, Patti
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2NMAs9M

QUI ROSETO
Jordan Bayehe (giocatore) – “Domenica una gara importante per tutti noi e da non sbagliare assolutamente, dato che inizieremo un piccolo percorso fatto di tre step (infrasettimanale mercoledì 20, ndr) in una settimana: continuare su quanto buono fatto nella trasferta contro Montegranaro e limare qualche piccolo dettaglio che ci può far fare la differenza soprattutto in casa. Affrontiamo una squadra tosta, molto difficile da attaccare, hanno un giocatore che sta facendo grandi cose come Mekowulu, noi dovremmo mettere tanta energia per arginarli e essere concentrati sin dalla palla a due”.
Note – Rientra nei 12 Pierfrancesco Oliva, ma il suo utilizzo non appare certo, mentre dovrebbe essere del match Nicola Giordano, uscito malconcio domenica scorsa con 16 punti di sutura all’arcata sopraccigliare. Prima del match lo striscione #noviolenzacontroledonne promosso da LNP, mentre giocatori e arbitri indosseranno una maglia per sensibilizzare contro la violenza di genere, promosso dalla Commissione Pari Opportunità di Teramo.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

QUI ORZINUOVI
Stefano Salieri (allenatore) – “Roseto è una squadra giovanissima, molto atletica e aggressiva che si esalta in campo aperto e cerca subito di attaccare il ferro. Si basano molto sulle individualità del singolo, sia fisiche che tecniche. In difesa fanno largo uso di raddoppi e sono particolarmente pericolosi invece a rimbalzo d’attacco. Noi dobbiamo giocare una grande partita, solida, fatta di grande energia, ritmo e faccia tosta. Fondamentale sarà limitare le loro penetrazioni, lavorare bene sul tagliafuori e tenere concentrazione costante e continuità di ritmo per tutta la gara”.
Stefano Bossi (giocatore) – “Affrontiamo Roseto, una squadra molto giovane che, però, possiede una identità di gioco chiara e definita. Lo scorso anno, con la medesima impostazione, hanno fatto un ottimo campionato. Il loro tecnico è molto bravo ad ottenere il massimo dai giocatori a disposizione. È una formazione grintosa, energica e determinata, ma, dal canto nostro, scenderemo in campo con il coltello fra i denti perché vogliamo riscattare la prestazione opaca contro Milano e conquistare la prima vittoria esterna stagionale. Successo che, storicamente, ancora manca ad Orzinuovi”.
Note – Gara in trasferta per l’AgriBertocchi Orzinuovi: Lorenzo Varaschin, in seguito all’operazione chirurgica destinata a ridurre la frattura del terzo e quarto metacarpo della mano destra, non sarà a disposizione di coach Salieri. In occasione di questa giornata, alla vigilia della palla a due, i giocatori delle due squadre mostreranno lo striscione #noviolenzacontroledonne, a sostegno del progetto sposato dalla Lega Nazionale Pallacanestro, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica in merito alla violenza di genere.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

LE NATURELLE IMOLA – TEZENIS VERONA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 17 novembre, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Pellicani, Lupelli
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2QlZcXX

QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Affronteremo quella che non a caso, è indicata da molti come una delle favorite per la vittoria finale. Verona può contare su un roster importante, con talento, fisicità ed esperienza in ogni ruolo, senza dimenticare che ha in panchina uno dei migliori allenatori non solo di questa categoria. Hanno un sistema di gioco che gli permette di essere efficaci in attacco, e contemporaneamente risultare la miglior difesa del campionato. Noi dal canto nostro siamo in un buon momento dal punto di vista mentale, abbiamo preso fiducia nei nostri mezzi, e con queste armi proveremo a mettere i bastoni tra le ruote a Verona per tutti i 40 minuti”.
Tim Bowers (giocatore) – “Verona è una delle migliori, se non la migliore squadra del campionato. Hanno una buona esperienza sia con i giocatori che con gli allenatori. Sarà un match intenso. Dovremo giocare in maniera intelligente e cercare di sfruttare il nostro campo di gioco casalingo come un vantaggio”.
Note – Taflaj è indisponibile.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in differita su DI.TV lunedì ore 22 (canale 90 DT).

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Giochiamo contro una squadra che vive un momento di grande fiducia grazie a tre partite consecutive vinte. Una squadra che ha trovato equilibri e che, anche nelle sconfitte, aveva mostrato solidità ed esperienza perdendone tre su quattro negli ultimi possessi. Hanno due giocatori chiave, Bowers e Fultz, attraverso i quali (1 contro 1 e pick and roll) prendono la maggior parte dei vantaggi. Gli specialisti sono Baldasso, Masciadri e Taflaj, che finalizzano con percentuali sopra il 50% da tre punti, nelle ultime partite. Un giocatore interno, Morse, coinvolto come opzione ricercata nei veloci e profondi roll e in post basso. Gli 1 contro 1 di Valentini e la doppia dimensione di Ingrosso completano le caratteristiche offensive di Imola. Difensivamente, ad oggi, hanno mostrato una aggressività su tutte le situazioni di pick and roll che ci inducono ad interpretare la partita nei binari dei ‘passaggi’. La nostra performance difensiva a contestare i 95 punti segnati di media nelle vinte, la nostra interpretazione offensiva nel trovare equilibrio tra aggressività e seconda opzione – secondo lato, saranno i due punti chiave contro Imola”.
Mattia Udom (giocatore) – “Arriviamo al match di Imola dopo la nostra prima sconfitta casalinga di domenica scorsa e con ancora qualche acciacco fisico. Ora abbiamo tre partite in soli sette giorni, una bella prova per noi. Vogliamo dimostrare che la scorsa partita è stato un errore e che ora siamo uniti e pronti per affrontare questi nuovi appuntamenti. Domenica sarà una partita difficile, loro arrivano da tre vittorie consecutive, andare a giocare là non sarà sicuramente semplice: hanno un pubblico che si fa sentire ed un impianto molto caloroso. Dal canto nostro dobbiamo lavorare di squadra, in settimana abbiamo svolto dei buoni allenamenti. Dobbiamo farci trovare pronti”.
Note – Settimana di lavoro frastagliata con Poletti e Severini che hanno lavorato a singhiozzo. Nella giornata di giovedì Kenny Hasbrouck ha effettuato un ulteriore esame radiologico che ha dato esito positivo; dalla giornata di venerdì inizierà un lavoro individuale sul campo con il preparatore atletico Matteo Ferrari, dopo le sedute in acqua nei giorni precedenti.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP PASS e sul DTT da Telenuovo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy