Comincia la preparazione di Rimini, intervista a Stefano Masciadri

0
  • Come procede la preparazione nel caldo del PalaSGR?

“Il caldo si fa sentire, speriamo che nei prossimi giorni sia un po’ più fresco.

Siamo arrivati al quarto giorno, stiamo andando bene: l’intensità è giusta e ci piace, i ragazzi sono tutti pronti e sul pezzo.

Speriamo di continuare così, l’entusiasmo è tanto intorno a noi e vogliamo ripagarlo, non vediamo l’ora di rivedere i nostri tifosi.”

  • A che punto è l’integrazione dei nuovi giocatori?

“Si stanno inserendo molto bene: sono tutti bravi ragazzi venuti qua con voglia di migliorarsi, nessuno si sta tirando indietro in questi giorni.

Noi che siamo qui dall’anno scorso cerchiamo di far capire loro cos’è giocare per Rimini, stiamo anche cercando di spiegare com’è il Flaminio, sperando di poterci giocare al più presto.

La voglia di lavorare è tanta, questo mi fa piacere.”

  • Come va affrontata questa stagione in Serie A2?

“Sarà una stagione molto intensa, andremo in campi dove difficilmente riusciremo a parlarci tra di noi: FortitudoUdineSan Severo e Pistoia per dirne alcuni.

Il livello s’è alzato ulteriormente rispetto all’anno scorso, dobbiamo parlare di più perchè davanti a 3000/4000 persone altrimenti si fa fatica.

In questi allenamenti stiamo cercando di costruire degli automatismi anche solo guardandoci negli occhi, questo potrebbe essere molto importante.”

  • Cosa vuoi dire ai tifosi per l’allenamento di domani a porte aperte, ore 16?

“Più siete, meglio è. Cercheremo di fare entrare più persone possibili, non vediamo l’ora di vedere i nostri tifosi.”

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini