Fabriano:il saluto della Spider al capitano Giacomo Gatti

0

 

Dopo il settore giovanile con il Fabriano Basket, Gatti era approdato alla Spider nella stagione 1997/98 (anche allora, come ora, allenata da Gabriele Giordani) e vi ha militato ininterrottamente fino al campionato appena concluso. “E’ difficile condensare in pochi pensieri tutti questi anni – prosegue Giacomo – I ricordi sono tantissimi e per la maggior parte splendidi: dalla promozione in C2 nel 2001 alla salvezza ai play-out contro l’Urbino nel 2008, da cui è partita la grande scalata degli ultimi tre anni, quando sono arrivati tre salti di categoria di seguito. La Spider per me sportivamente ha rappresentato moltissimo, direi tutto”. Ma Giacomo Gatti non smette di giocare: per la prossima stagione si è accordato, infatti, con l’Halley Matelica (serie C regionale) di coach Leo Sonaglia. “Lì ritroverò molti amici – aggiunge – Ma di sicuro per me all’inizio farà un certo effetto indossare la maglia biancorossa di Matelica anziché quella biancoblù di Fabriano…”. Il suo pensiero finale: “ringrazio la Spider, i suoi dirigenti, i tantissimi compagni con cui ho giocato in questi 14 anni; resterò vicinissimo alla squadra e in futuro, se sarà possibile, mi piacerebbe dare una mano in società a mio padre e agli altri. Per ora, un grande in bocca al lupo a Fabriano che ha ritrovato il basket d’alto livello”.

Il saluto della Spider. “In tutte queste stagioni, Giacomo Gatti è stato un esempio di generosità in campo, dedizione sportiva, lealtà verso i compagni e gli avversari: doti che hanno contribuito ai risultati della squadra e all’immagine della società: lo ringraziamo per tutto questo e gli auguriamo di poter continuare a divertirsi con il basket e a mietere successi anche nella vicina Matelica, come ha fatto finora vestendo i nostri colori”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here