Ferrara, contro Reggio Calabria per stupire ancora

0

mso 9]>–>

La Mobyt non si ferma più, anche domenica è arrivata una vittoria (sesta consecutiva e terza in trasfersta nelle ultime quattro gare) questa volta sul campo di Ravenna che condivideva il primato in classifica proprio con i biancoazzurri. La partita è stata messa da subito sui binari giusti, tanta difesa che ha portato facili canestri in transizione realizzati soprattutto da uno Spizzichini in grande giornata (22 punti, 3 assist e 5 rimbalzi per lui). Ravenna è sempre rimasta in svantaggio e non è bastata la buona prestazione del grande ex “Charlie” Foiera ai romagnoli messi in difficoltà dalla giornata no di giocatori importanti come Bedetti e Sollazzo. Per Ferrara inoltre prosegue il buon periodo di Jennings autore di canestri importanti così come ottima è stata la partita di capitan Ferri. D’altro canto Ha faticato ancora Mays al tiro (1/10 dal campo) e Benfatto ha trovato probabilmente la sua peggior prestazione in maglia estense (0 punti, 1 rimbalzo e 5 falli). Tutto ciò però da maggior valore alla vittoria di Ferrara, squadra lunga e capace di trovare protagonisti diversi ogni domenica. I biancoazzurri possono godersi quindi il primato solitario a quota 14 punti, inseguiti a due lunghezze di distanza da Ravenna, Casalpusterlengo, Omegna e Corato.

L’avversario

Questo week end si torna al PalaMit2B per accogliere Reggio Calabria, squadra sicuramente ostica che però non ha ancora trovato il successo fuori dalle mura amiche. La squadra allenata da Francesco Ponticiello schiera in quintetto il playmaker Gennaro Sorrentino (11 punti, 3 rimbalzi e 2 assist di media) che però ha saltato l’ultima gara per un problema alla schiena, al suo fianco si trova la guardia americana Keion Bell (16.5 punti, 6.5 rimbalzi e quasi 2 assist di media). Nella posizione di ala piccola giocherà l’inglese Ashley Hamilton ( 16 punti, 7 rimbalzi e 1 assist di media), sotto canestro daranno battaglia invece Augustin Fabi (9.5 punti, 4.5 rimbalzi e 2 assist di media) e Marco Ammannato (13 punti, 6 rimbalzi e 1 assist di media). Dalla panchina i calabresi pescano il giovane playmaker Nunzio Sabbatino (5 punti, 1 rimbalzo e 2 assist di media), l’esperta ala tiratrice Marco Caprari (4.5 punti, 1 rimbalzo e 1 assist di media) ed il lungo Gaetano Spera (5 punti e 4 rimbalzi di media).