Follia nel dopo Biella-Verona: aggredito il ds Daniele Della Fiori

0

Momenti di tensione al termine della sfida tra Biella e Verona in gara due. Protagonista da una parte Mike Hall e dall’altra il Ds della Tezenis Daniele Della Fiori. L’americano, ancora una volta protagonista nel successo dell’Angelico, non ha infatti digerito alcuni comportamenti in campo dei giocatori avversari e avrebbe avuto anche una diatriba con i tifosi avversari. Così come riportano i colleghi di tggialloblu.it, con tanto di documento video.

[fnc_embed]<iframe width=”640″ height=”360″ src=”https://www.youtube.com/embed/et_YCrxzMvw” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe> [/fnc_embed]

Come si vede dalle immagini iniziali Hall si rivolge alla tifoseria avversaria con un scambio di battute. A quel punto interviene il pivot della Scaligera DiLiegro in uscita dal tunnel degli spogliatoi, ma la tensione non si è per nulla placata e poco dopo a pochi cm dai due giocatori si vede chiaramente Daniele Della Fiori spintonato dal custode del palasport, una figura nota nel mondo delle curve del basket per esser stata in passato capo della Curva Barlera, sponda più calda del tifo biellese. A nulla è servito l’intervento di Minessi e Sambugaro, con lo stesso coach Dalmonte, uscito dagli spogliatoi, minacciato e offeso. Tensione che è continuata per diversi minuti, con gli addetti alla sicurezza che hanno ripetuto più volte alla squadra gialloblù: “E’ meglio che salite sul pullman e ve ne tornate subito a casa”. L’Angelico si sarebbe poi scusata per lo spiacevole episodio con la dirigenza di Verona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here