La nuova Fiorentina Basket parla livornese

0

Come già anticipato sarà il livornese Massimo Faraoni il nuovo Direttore Sportivo di quella che ormai possiamo chiamare ufficialmente Fiorentina Basket. In una intervista al quotidiano locale “La Nazione” il nuovo dirigente gigliato ha dichiarato: «Ho sempre avuto un debole per Firenze e mi ha fatto piacere quando mi ha chiamato Giotti. Penso che in questi venti giorni ci siano i presupposti perche? siano trovate le risorse che permettano alla societa? di guardare a un’ammissione in Silver con fiducia. A fine mese tireremo le somme per capire se il lavoro dell’amministratore delegato e di chi lo sta aiutando ha dato i suoi frutti. Daro? il mio contributo iniziando subito a lavorare mettendo a disposizione la mie esperienza a quello che reputo un inizio importante, mettendo da parte il passato».
Da parte dell’A.D. Luca Giotti, anima del progetto, continua intanto la frenetica ricerca di risorse per affrontare al meglio il nuovo campionato in Silver. Abbiamo già scritto che un importante contributo dovrebbe provenire da Mazda. Il colosso nipponico però non dovrebbe essere l’unico soggetto coinvolto. Il tempo corre implacabile ed incurante delle difficoltà in cui Giotti si dibatte. Entro il prossimo 30 Giugno dovrà essere posto tutto nero su bianco per quanto attiene al budget. Nel frattempo Faraoni sta già lavorando per allestire una squadra di livello, a partire dal coach. In pole position quell’Alex Finelli che ha già collaborato col nuovo D.S. alla Virtus Bologna, mentre da Reggio rimbalza insistente la voce di un interessamento per Ciccio Ponticiello. Nomi importanti per un progetto ambizioso, l’unico che potrebbe rivitalizzare il sonnacchioso pubblico fiorentino.