Mercato Adecco Silver: Gialloreto via da Chieti? Omegna, il coach è Magro? Matera su Cadeo?

0

«Ho saputo che la società ha intenzione di rinnovare completamente l’organico. E’ una scelta e come tale va rispettata. Per quanto mi riguarda, non posso che attendere gli sviluppi della situazione». Con queste parole al Messaggero di Chieti Fabrizio Gialloreto, 27 anni, capitano della Proger, appare consapevole di dover, con ogni probabilità, lasciare dopo quattro stagioni consecutive la casacca biancorossa.

Passando invece da un divorzio a un matrimonio annunciato da tempo, la Prealpina dà per fatto l’arrivo di Alessandro Magro a Omegna. Contratto pronto per il 32enne coach di Castelfiorentino attualmente impegnato alle finali-scudetto come assistant coach di Marco Crespi sulla panchina di Siena. Poi si entrerà nel vivo di un mercato che per il momento è impostato solo a grandi linee: un play e un pivot italiani importanti (dopo l’ex pistoiese Meini si parla del reggiano Pini, entrambi però hanno prospettive in Gold), una guardia e un “4” stranieri di alto profilo (difficilmente ri- proponibili James e Shepherd), con Gurini e Masciadri “confermandi” e 4 Under – di cui almeno un paio di qualità – a completare il roster. Obiettivo primi quattro posti per entrare nel tabellone per l’unica promozione in serie A e prepararsi al meglio per l’unificazione tra Gold e Silver nella nuova A2 che partirà dal 2015/2016 (con capienza minima a 2000 posti e problema logistico da risolvere sull’asse Verbania – Intra).

Obiettivi simili per Matera, dove ancora tengono banco i dubbi sulla conferma di coach Giovanni Benedetto. Tra piccole contrarietà locali e necessità di avvicinarsi a casa, l’allenatore tra pochi giorni potrebbe firmare un contratto biennale con la Viola Reggio Calabria fresca di separazione da Ciccio Ponticiello. Di conseguenza la dirigenza della società lucana sta sondando il mercato degli allenatori: tra i papabili Giulio Cadeo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here