Omegna: fermare Perugia per risalire la classifica

0

OMEGNA (VB) – Sabato sera la Liomatic Perugia sarà ospite della Paffoni Omegna, che è uscita con le ossa rotte dalla trasferta in terra toscana, subendo una dolorosa sconfitta contro Lucca con il punteggio di 80 a 75, anche se si sono già visti segni di ribalta nel disperato tentativo di rimonta dell’ultima partita, che però non ha avuto il fine desiderato.

Gli umbri invece arrivavano da un turno di riposo e  la loro posizione in classifica non è rassicurante, infatti  Coach Fabrizi vuole assolutamente conquistare 2 punti per allontanarsi dalla zona retrocessione, impresa che non sarà sicuramente facile contro una Paffoni che nonostante la recente sconfitta sembra non aver perso la fiducia che aveva trovato nelle ultime vittorie, anche in campi difficili come quello di Agrigento, guidata da capitan Picazio che dopo un inizio difficoltoso di stagione  si è caricato la squadra sulle spalle, contro Lucca ha realizzato 18 punti partendo dalla panchina, deve ripartire anche dal gran talento offensivo di Saccaggi e dalla grinta del giovane Paolo Paci, buona prova per entrambi contro Lucca.

Di Lorenzo avrà sicuramente preparato al meglio la partita, per evitare passi falsi, che comprometterebbero la faticosa scalata della classifica; dovrà stare molto attento agli uomini di Fabrizi, che di sicuro non verranno sul lago d’Orta per vedere i cigni e il magnifico paesaggio;  il pericolo pubblico numero uno è Davide Poltroneri, una delle migliori guardie del campionato, dotata di un grandissimo talento offensivo, la cabina di regia è presieduta da Cutolo, ormai da 4 anni a Perugia non avrà vita facile sabato sera, sia per l’infortunio alla mano che non gli ha permesso di esprimersi al meglio e soprattutto perche dovrà vedersela con la coppia di play-maker di Omegna formata da Mariani che ha acquistato la fiducia di Di Lorenzo e del pubblico rosso-verde e da Momo Toure, che sta dimostrando a tutti il suo formidabile talento offensivo e la sua inarrestabile fisicità, anche se può di sicuro fare meglio.

Sarà un bel sabato sera all’insegna del grande basket, si affronteranno due squadre assetate di vittoria, la Fulgor con una vittoria ritornerebbe nelle parti alte della classifica, mentre Lucca, come già detto vuole a tutti i costi abbandonare le zone meni privilegiate. La gara sarà arbitrata dai signori Galasso Martino, Grigioni Valerio. Si aspetta una buona affluenza di pubblico al Palabattisti, alle ore 21.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here