Orzinuovi a caccia di talenti

L’Agribertocchi Orzinuovi si sta già muovendo forsennatamente sul mercato per accaparrarsi i pezzi più pregiati, atti a comporre la scacchiera necessaria ad affrontare l’incombente stagione di A2.

di Francesco Ravelli

L’Agribertocchi Orzinuovi si sta già muovendo forsennatamente sul mercato per accaparrarsi i pezzi più pregiati, atti a comporre la scacchiera necessaria ad affrontare l’incombente stagione di A2. Prima la riconferma degli ottimi Ruggiero, Zambon, Scanzi, Tourè e capitan Valenti, grandi artefici della fantastica annata 2016-2017 che ha portato alla promozione. Poi l’accordo annuale con l’argentino Mario Ghersetti, reduce dalla sconfitta alle Final Four con la Co.Mark Bergamo. Ora invece il nome più in vista è quello del giovane Michele Antelli, fresco medagliato d’argento ai Mondiali Under-19, classe ’98 in arrivo da San Vendemiano che dovrebbe firmare nei prossimi giorni. Altra pista battuta in questo momento dall’Orzibasket è quella degli americani; il DS Alessandro Muzio ha infatti dichiarato al Giornale di Brescia che “tra i non chiamati al Draft ci sono giocatori che possono rientrare nei nostri canoni. Ci stiamo muovendo con molta cautela e i procuratori ci stanno segnalando in continuazione prospetti da valutare. Noi abbiamo già appuntato una decina di giocatori su cui stiamo assumendo notizie, anche tramite conoscenze personali.” La squadra bresciana è sulle tracce anche dell’ala della Fortidudo Davide Raucci e di Marco Planezio, altro giocatore di Bergamo, che andrebbero a completare il roster in vista di eventuali colpi a stelle e strisce.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy