Qui Chieti: Teate al via con le ambizioni di sempre

0

Chiusa la stagione 2013/2014, dopo la sconfitta ai play-off contro Mantova, la Proger Chieti si è già messa a lavoro per affrontare al meglio il campionato che verrà. Stagione piena di alti e bassi quella della squadra abruzzese, che nonostante il campionato altalenante è riuscita comunque a chiudere la stagione giocando i play-off, nonostante il primo obiettivo fosse la salvezza.

Arrivano le prime conferme nel reparto dello staff con il rinnovo del d.g. Michele Paoletti, giunto quest’anno e del ds Guido Brandimarte, legato alla squadra teatina già da molte stagioni. Sulla panchina della squadra biancorossa dovrebbe riessere confermato Coach Maurizio Bartocci, il quale ha preso in mano la squadra a metà stagione dopo l’esonero amaro di Coach Marzoli.

A giorni ci sarà anche il rinnovo con il title sponsor Proger, che già quest’anno ha sostenuto la causa della squadra teatina e del Presidente Gianni Di Cosmo, il quale si augura che anche altre prestigiose aziende, come quella della Proger, si possano avvicinare a Chieti.

Dal punto di vista del roster è ancora tutto da definire, il duo americano Shaw-Deloach sembra destinato a salutare la città abruzzese, e con loro anche altri. Ancora non si è parlato di conferme, i giocatori sono tutti in scadenza e sicuramente a breve si potrà cominciare a parlare di conferme e di organico per la prossima stagione. Intanto le certezze sono l’entusiasmo del Presidente a costruire una squadra che possa fare ancora meglio, in grado di puntare alle parti alte della classifica nella prossima LegaDue Silver. Queste le parole del numero uno teatino: “Farò una squadra ambiziosa per tenere vivo l’entusiasmo della città!”.

Si ripartirà dal PalaLeombroni, dai tifosi che sono stati sempre vicini al team in ogni momento, di gloria o sconfitta che sia, non si sono mai allontanati dai propri giocatori, dall’entusiasmo della città che è stata partecipe di un buon campionato e dalla voglia di rendere Chieti una squadra di spicco, non accontentandosi mai, ma cercando sempre di raggiungere un obiettivo più alto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here