Qui Piacenza, Chieti non ci spaventa

di Simone Efosi

Sarà senz’altro carica di voglia di vincere la Bakery Pallacanestro Piacenza, che ospita Chieti per la imminente giornata di A2 Silver tra le mura amiche.

La stagione è stata amara fino ad oggi per la formazione di Coach Coppeta, capace al momento di conseguire solo 1 vittoria sulle 8 partite giocate in totale.

In particolare, sabato scorso a Treviso è arrivata una sconfitta prevedibile, ma che ha evidenziato comunque un potenziale d’attacco convincente per Piacenza, ancora una volta unito a una difesa aggressiva, che però contro la capolista (e imbattuta) formazione veneta, non è servito per cambiare le sorti dell’incontro, perso di 9 lunghezze. Al PalaBakery contro Chieti sarà fondamentale ritrovare i punti di Italiano, solamente a quota 3 contro Treviso e complessivamente anche la mano dalla grande distanza, oltre a una gestione più convincente degli istanti finali di gara, dove spesso Piacenza è crollata nonostante vedesse il traguardo vicinissimo.

Molto importante la trasferta che Chieti stà per affrontare e che, in caso di vittoria, significherebbe superare lo scoglio del 50% di vittorie.

Lo scorso sabato, anche la Proger è stata sconfitta, anche se solo di 4 punti, ma sul campo di Legnano, al termine di una gara che ha regalato momenti al cardiopalma nel finale ma che si è appunto risolta a favore della formazione lombarda.

Grande merito per Chieti che nell’ultima frazione di gioco ha messo a segno un parziale a favore di 22-13, che però non è bastato per agguantare la vittoria sul campo di Legnano.

Sarà importantissimo per gli uomini di Coach Ferrari rispondere al fuoco dall’arco dei 6,75 , caratteristica che Piacenza cercherà di far valere come sempre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy