Qui Roseto: quante gare salterà Sylvere Bryan?

di Luca Maggitti

Se un gatto nero incrociasse per strada il pullman del Roseto Sharks, miagolerebbe scongiuri.

Perché questa è sfiga vera!

Non ci credete? Domenica scorsa, dopo un primo quarto da Eurolega in cui in 9 minuti e 42 secondi ha segnato 10 punti, catturato 5 rimbalzi, smazzato 2 assist, assestato 3 stoppate e chiuso con un tonitruante 21 di valutazione, il centro Sylvere Bryan si è fatto male dopo soli 14 secondi di gioco del terzo quarto, cadendo male sulla spalla sinistra.

Prontamente trasportato in ospedale, è stato sottoposto alle radiografie quando, molto probabilmente, il Roseto stava ancora giocando. L’esito ufficialmente non si sa, ma sembra che le lastre abbiano escluso la lussazione della spalla.

Se le ossa dovrebbero quindi essere a posto, adesso c’è bisogno di vedere come sono messe le altre cose (tendini e compagnia tirante). Per questo, nella giornata di domani, martedì 18 novembre, Bryan dovrebbe essere sottoposto a ecografia o risonanza.

Ovviamente, al momento nessuno della Società parla a livello ufficiale, ma l’interrogativo è semplice: quante partite salterà lo sfortunato centrone degli Sharks?

Se gli esami di approfondimento dovessero escludere complicazioni, molto probabilmente Bryan salterebbe una sola partita. Al sorgere di complicazioni, il periodo di stop si allungherebbe fino a un mese (pare sia questa l’ipotesi peggiore, al momento).

Fra martedì e mercoledì la Società dovrebbe emanare un comunicato ufficiale in merito e le cose dovrebbero essere più chiare.

Al momento appare improbabile, anche per motivi economici, il ricorso al mercato da parte del Roseto, anche perché bisogna essere certi dello stop di Bryan.

Tanti i nomi di lunghi liberi, dal veterano ex Chieti Soloperto all’ex Roseto Zaharie (e altri ancora), ma al momento il toto-sostituto appare per lo meno prematuro e potrebbe essere inutile, quindi soprassediamo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy