Serie A2 Old Wild West 2023/24 – La preview della 4^ giornata nel girone Verde

0

CALENDARIO
In campo per la quarta giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Verde. Anticipo sabato 14 ottobre Monferrato-Agrigento, domenica 15 altre quattro sfide del turno. Posticipo lunedì 16 tra Cantù e Luiss Roma.

Sabato 14 ottobre, ore 20.30
Casale Monferrato: Novipiù Monferrato Basket-Moncada Energy Agrigento

Domenica 15 ottobre, ore 18.00
Vigevano: Elachem Vigevano 1955-Wegreenit Urania Milano
Torino: Reale Mutua-Gruppo Mascio Treviglio
Domenica 15 ottobre, ore 18.30
Rieti: Real Sebastiani-Benacquista Assicurazioni Latina
Domenica 15 ottobre, ore 19.00
Trapani: Trapani Shark-Ferraroni Juvi Cremona

Lunedì 16 ottobre, ore 20.30
Desio: Acqua S.Bernardo Cantù-Luiss Roma

CLASSIFICA

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Trapani Shark630
Gruppo Mascio Treviglio421
Ferraroni Juvi Cremona421
Real Sebastiani Rieti421
Acqua S.Bernardo Cantù421
Reale Mutua Torino421
Luiss Roma421
Moncada Energy Agrigento212
Elachem Vigevano 1955212
Wegreenit Urania Milano212
Novipiù Monferrato Basket003
Benacquista Assicurazioni Latina003

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. Per il campionato 2023/24 LNP PASS si propone con un’unica formula di abbonamento annuale (Serie A2+Serie B Nazionale) a 59,99€, prezzo bloccato rispetto alla stagione scorsa. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

NOVIPIÙ MONFERRATO – MONCADA ENERGY AGRIGENTO
Dove: PalaEnergica “Paolo Ferraris”, Casale Monferrato (Al)
Quando: sabato 14 ottobre, 20.30
Arbitri: Martellosio, Lupelli, Cassina
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byj6  

QUI MONFERRATO BASKET
Stefano Cova (assistente allenatore) –
 “Siamo amareggiati per essere ancora a 0 punti in classifica, però dopo queste prime tre partite c’è anche la consapevolezza che se fossimo a 4 punti non ci sarebbe nulla da dire. La squadra c’è, lotta. Dobbiamo essere un po’ più cinici nelle situazioni decisive e approcciare meglio il primo quarto. Fino adesso questo è stato il problema principale. Agrigento arriva da una sconfitta con Torino, ma aveva fatto benissimo con Milano. Una squadra a due dimensioni. Polakovich è un ‘5’ d’area d’altri tempi. Molto fisico, prende tanti rimbalzi. E poi hanno una super batteria di tiratori tra cui i veterani Ambrosin e Chiarastella. Poi Morici, Sperduto che è un ragazzo del 2000, ma che ha già dimostrato tutto il suo valore. Troviamo una squadra che gioca bene, che può variare il suo gioco mentre la partita scorre. Difensivamente possono fare tanti cambi, scambiarsi le marcature. Dobbiamo farci trovare pronti. Vogliamo e dobbiamo sbloccare la classifica, anche perché giochiamo in casa. Il bello del basket, quando perdi, che in pochissimo tempo hai subito l’occasione per riscattarti”.          
Niccolò Martinoni (giocatore) – “Il ritmo di questo campionato ci mette già davanti ad un nuovo avversario sabato. Sarà un’altra opportunità per ottenere i nostri primi due punti e vogliamo farlo a tutti i costi. Affrontiamo Agrigento, che è una squadra ben organizzata che ha già dimostrato con qualche exploit importante di essere molto tosta anche in trasferta. Ovviamente non sarà facile, ma noi dovremo dare tutto arrivando preparati al match: ora vogliamo vincere a tutti i costi”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram.

QUI AGRIGENTO
Damiano Pilot (allenatore)
 – “Sappiamo quanto è importante questa partita, soprattutto dopo lo stop in casa contro Torino e sappiamo quanto sarà complicata, perché Monferrato non ha una vittoria, gioca in casa e quindi sono abbastanza con le spalle al muro. Nonostante le tre sconfitte, Monferrato se l’è sempre giocata e lottata fino all’ultimo possesso, l’ultima con Vigevano persa di 1, ma anche quella a Trapani è stata in partita per tutti e 40 i minuti. Quindi riconosco il valore dell’avversario e dobbiamo anche in così poco tempo preparare la partita, dobbiamo pensare molto di più a noi piuttosto che all’avversario. Sarà una prova di grandi nervi e solidità e dobbiamo essere una squadra, per evitare che la partita venga compromessa e che poi si cerchi di fare una grande rimonta. Dopo aver parlato, dopo aver lavorato, partiamo con la ricerca di una miglior chimica, pronti ad affrontare quella che sicuramente sarà una partita molto tosta, perché le due squadre hanno tanto da perdere ed è fondamentale per entrambe”.
Note – Inizio di stagione in salita quello della Fortitudo Agrigento che, dopo le prime tre partite, ha collezionato due sconfitte ed una vittoria in trasferta contro Milano. Domani sera (sabato, ndr) alle 20.30 a Casale Monferrato arriva la quarta giornata e ad affrontarsi sono due squadre in piena ricerca di un riscatto. Monferrato, allenata da coach Fabio Di Bella, è a quota 0 punti in classifica con tre sconfitte cocenti, che la piazzano in ultima posizione insieme a Latina. Agrigento recupera Cohill e spera in una reazione, mancata nel terzo parziale di gioco contro Torino. Per Damiano Pilot un’altra occasione per confermare il buon risultato di Milano e lasciarsi alle spalle le sconfitte con Rieti e Torino.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

ELACHEM VIGEVANO – WEGREENIT URANIA MILANO
Dove: PalaELAchem, Vigevano (Pv)
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Dionisi, Pellicani, Ferretti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byj9

QUI VIGEVANO
Lorenzo Pansa (allenatore) –
 “Incontreremo una squadra di grande talento, con tanti punti nelle mani ed esterni di qualità, oltre a lunghi che tolgono punti di riferimento per la loro pericolosità da 3 punti. Ci toccherà disputare una partita solida ed energica dal punto di vista difensivo, con l’obiettivo in qualche modo di togliere la fluidità innescata dai loro tiratori. In attacco invece dobbiamo continuare il nostro processo di crescita, giocare il maggior numero di possessi con qualità ed aggressività, ma rimanendo nell’esecuzione”. 
Sebastian Perini (presidente) – “Spero che la vittoria di mercoledì contro Monferrato ci dia convinzione e morale per affrontare la sfida di domenica, che si preannuncia molto dura. Avevamo bisogno di sbloccarci e la squadra è andata oltre le difficoltà di una rotazione ridotta dagli infortuni, portando a casa una vittoria essenziale. Ora guardiamo avanti con ottimismo. Commettiamo sempre tanti errori banali, ma i miglioramenti del gruppo sono evidenti e resto convinto che questa squadra abbia ampi margini di crescita. Domenica saremo di nuovo estremamente corti in termini di cambi e giocare tre gare in otto giorni in queste condizioni è durissima. Abbiamo davvero bisogno ancora una volta della nostra gente. Se pubblico e squadra saranno ancora una volta un tutt’uno, sono convinto che potremo realizzare risultati sulla carta impensabili. Questa è Vigevano: lotta, passione e orgoglio. Domenica lo faremo vedere ancora una volta”.
Note – Assenti per infortunio Lorenzo D’Alessandro e Kristofers Strautmanis.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI URANIA MILANO
Luca Biganzoli (general manager) –
 “Arriviamo a questa partita dopo due sconfitte interne, sicuramente più che discreta la prestazione contro Trapani, meno brillanti invece nella prima sfida con Agrigento, che consideriamo un incidente di percorso. Vogliamo infatti tornare quelli concentrati, tonici e aggressivi, come a Treviglio e, in diversi momenti, anche con gli Shark. Affrontiamo una squadra in forma, che sarà sorretta da un pubblico sempre caldo e numeroso come quello di Vigevano, una gara difficile ma che vogliamo e possiamo provare a vincere”.
Note – Sempre assente Gerald Beverly per infortunio.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

REALE MUTUA TORINO – GRUPPO MASCIO TREVIGLIO
Dove: Pala “Gianni Asti”, Torino
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Centonza, Bertuccioli, Bartolini
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjc

QUI TORINO
Franco Ciani (allenatore) –
 “Incontriamo nuovamente Treviglio, dopo i due appuntamenti del precampionato e Supercoppa. Se da un lato questa partita avrà una storia simile per quanto riguarda i protagonisti e per alcune chiavi tattiche, dall’altra parte però la partita di domenica vivrà di luce propria, perché le motivazioni, il tipo di competizione e le modifiche fatte in chiave tattica in questo inizio di campionato daranno sfumature diverse a questo scontro”.
Donte Thomas (giocatore) – “Ci avviciniamo alla partita di domenica con fiducia in noi stessi e con la voglia di conquistare una vittoria giocando il nostro basket, giocando insieme in attacco e con aggressività in difesa. Siamo contenti di tornare a giocare a casa nostra, sono sicuro che il nostro pubblico ci darà una grande mano!”.
Note – Matteo Schina, in recupero da una distorsione alla caviglia sinistra, è stato autorizzato dallo staff medico ad unirsi al gruppo per gli ultimi allenamenti della settimana, durante i quali verrà valutato in vista di un possibile rientro per domenica. Torino rivedrà al Pala “Gianni Asti” il centro Tommaso Guariglia, ex di giornata.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI TREVIGLIO
Simone Bianchi (assistente allenatore)
 – “Torino è una squadra che conosciamo, per aver affrontato due volte in precampionato e Supercoppa, ma sarà una gara diversa rispetto a quella dove siamo andati entrambi sopra i 100 punti, anche perché affrontiamo la seconda miglior difesa del girone. Tra le peculiarità dei piemontesi c’è la stazza fisica: nei ruoli da 1 a 5 possono schierare corpi grossi, che permettono loro di esprimere il proprio talento sia in fase offensiva, sia in fase difensiva. In attacco loro cercano vantaggio nel pitturato con varie situazioni di post-up degli esterni e dei lunghi: non è un caso che la loro percentuale realizzativa dall’area sia la più alta del nostro girone. Hanno anche una spiccata pericolosità sul perimetro con Pepe, che esce dalla panchina con la sua creatività nel tiro da tre punti, Kennedy, che è un americano giovane uscito dal college l’anno scorso ma che sta mettendo in mostra ottime prestazioni, e De Vico. Vantano solidità tra i lunghi: con la sua esperienza, Cusin è un play aggiunto che fa giocare tutti, anche rinunciando a un tiro; Poser è un altro ottimo elemento che dà fisicità e concretezza sotto i tabelloni. Torino è una squadra alla quale piace correre in transizione, essere pericolosa fin dai primi secondi dell’azione offensiva, per avere a disposizione varie situazioni d’attacco. In difesa cercano di rompere le trame offensive degli avversari con la loro fisicità”.
Tommaso Guariglia (giocatore) – “Siamo contenti per aver vinto la prima partita davanti al nostro pubblico con Rieti, squadra caparbia e determinata, che ha saputo rientrare anche da profondi svantaggi. Dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita e in questa strada c’è la partita di domenica: Torino è una squadra molto forte, che già l’anno scorso ha dimostrato la centralità dei giocatori italiani e delle idee dell’allenatore. Per noi è un bel test: dobbiamo migliorare l’andamento all’interno della gara, specialmente sotto il punto di vista difensivo. L’impegno infrasettimanale su entrambi i fronti ha lasciato pochi giorni a disposizione per preparare l’incontro, ma arriveremo al Pala Gianni Asti con la volontà di portare avanti la nostra striscia di vittorie. Il match sarà diverso rispetto a quello di Supercoppa, poiché questa volta ci sono in palio i due punti. Per me sarà un piacere tornare a Torino dopo la scorsa stagione e rivedere amici, tifosi e addetti ai lavori”.
Note – In casa Gruppo Mascio non è disponibile Bruno Cerella. L’ex dell’incontro è Tommaso Guariglia (44 presenze, 584 punti, 227 rimbalzi in gialloblù la passata stagione) il cui canestro a fil di sirena ha risolto la serie di semifinale playoff dello scorso giugno a favore dei torinesi. Torino e Treviglio si sono già incontrate nuovamente, oltre che in amichevole preseason, anche in Supercoppa, sempre al Pala Gianni Asti: nella gara valida per i quarti di finale hanno prevalso i biancoblù (106-110) dopo un supplementare.
Media – La gara viene trasmessa in diretta streaming su LNP Pass (per abbonati). Aggiornamenti in tempo reale sui profili social ufficiali di Blu Basket Treviglio: Instagram (blubasket_1971), Facebook (Blu Basket Treviglio) e X (Blubasket_T).

REAL SEBASTIANI RIETI – BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA
Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 15 ottobre, 18.30
Arbitri: Rudellat, Moretti, Voronin
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byje

QUI REAL SEBASTIANI RIETI
Alessandro Rossi (allenatore) –
 “L’aspetto più significativo di questa gara sarà la fame di punti di Latina, cercheranno di fare qualsiasi cosa per uscire da Rieti con i due punti. Questo alza notevolmente il tasso di difficoltà della gara, specialmente sotto l’aspetto mentale. Averci già giocato ci dà la misura tecnica di quella che potrebbe essere la partita. Dobbiamo entrare in campo con la mentalità di chi è ferito, per la vittoria sfiorata a Treviglio. Mi aspetto una squadra che abbia tantissima voglia di giocare davanti al proprio pubblico e coinvolgerlo!”.
Vittorio Nobile (giocatore) – “Incontreremo una squadra molto agguerrita, con molta voglia di trovare la prima vittoria della stagione. Li conosciamo già e sappiamo che hanno talento, non bisogna assolutamente sottovalutarli. Noi dobbiamo cercare di imporre subito la nostra pallacanestro, contando anche sul fattore campo dato dal nostro pubblico. Sarà importante per noi in questi giorni ritrovare le forze fisiche e mentali per affrontarli al meglio”.
Note – Assente Lorenzo Piccin per infortunio alla caviglia. Tra gli ex di giornata solo Davide Raucci, due stagioni a Latina tra il 2019 e il 2021.
Media – La gara sarà in diretta streaming in esclusiva su LNP Pass. La Real Sebastiani Rieti manterrà continuamente aggiornati i propri tifosi tramite i propri canali social: Facebook e Instagram, oltre alla propria app ufficiale.

QUI LATINA
Giuseppe Di Manno (capo allenatore)
 – “Dopo aver raggiunto la Final Four di Supercoppa, Rieti ha iniziato il campionato con due vittorie e una sconfitta di misura sul campo di Treviglio, dimostrando di essere una delle squadre più in forma del campionato. Intensità e solidità difensiva, uniti al talento della coppia di americani, sono i punti di forza di una formazione molto ben allenata da coach Rossi. Di contro, il nostro è stato un inizio di stagione complicato, ripartiamo da ciò che di buono abbiamo prodotto nelle prime partite e vogliamo scendere in campo con grinta e determinazione, per portare a casa la prima vittoria”.
Samuele Moretti (giocatore) – “A Rieti sarà una partita difficilissima, abbiamo fatto già un primo test nella partita di Supercoppa e siamo consapevoli che è un campo dove il pubblico ha un forte impatto, ma siamo pronti ad affrontare questa sfida con la giusta determinazione. Le tre sconfitte maturate in questo avvio di stagione ci serviranno come ulteriore motivazione, per provare a conquistare il nostro primo successo stagionale. Dovremo ripartire dalla buona reazione che abbiamo avuto nell’ultimo quarto con Cantù, resettando la parte negativa precedente, e soprattutto la cosa più importante sarà aiutarsi a vicenda, per uscire tutti insieme da questo momento di difficoltà”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita potrà essere seguita in diretta streaming su LNP Pass (servizio in abbonamento). Disponibili aggiornamenti del match in tempo reale sui canali social della Società.

TRAPANI SHARK – FERRARONI JUVI CREMONA
Dove: PalaShark, Trapani
Quando: domenica 15 ottobre, 19.00
Arbitri: Nuara, Morassutti, Spessot
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjh

QUI TRAPANI
Daniele Parente (capo allenatore) – 
“Affronteremo una squadra tostissima, ben allenata e che ha espresso un’ottima pallacanestro, riuscendo a mixare gioco interno e perimetrale. Hanno 10 giocatori che possono tenere il campo allo stesso modo e per noi non sarà possibile dimenticarci qualcuno. Sarà una bella sfida e sono curioso di vedere come i miei approcceranno alla partita. Dovremo essere bravi a saper leggere i momenti chiave del match e dovremo migliorare nella gestione delle nostre scelte difensive”.
Fabio Mian (giocatore) – “Essere primi da soli dopo 3 giornate è una grande soddisfazione, ma siamo solo all’inizio e non è possibile fare considerazioni sulla classifica. Domenica sarà una partita difficilissima, la terza in otto giorni, poiché Cremona ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti, grazie ad un roster con giocatori esperti e giovani di grande talento. Da parte nostra dovremo recuperare le energie e farci trascinare dal tifo dei nostri sostenitori”.
Note – Tutti a disposizione.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale e sull’account Instagram ufficiale di Trapani Shark.

QUI JUVI CREMONA
Luca Bechi (allenatore) – 
“La prossima trasferta ci vede al cospetto di Trapani, la capolista, che solo dopo tre giornate da inizio stagione ha dimostrato la sua forza, il suo talento, la sua profondità e la sua compattezza. Ci ricordiamo la vittoria di Trapani in Supercoppa in modo molto perentorio ed anche in modo deciso ha iniziato questo campionato. Noi siamo reduci da due battaglie con squadre che fanno il nostro campionato, cioè la salvezza, abbiamo confermato la partita di Latina con la vittoria in casa contro la Luiss Roma, quindi andiamo a giocare con fiducia, cercando di mantenere l’equilibrio del gioco per 40 minuti. Credo che la chiave sia contenere la loro fisicità, cercare di arginare il loro talento, mettere il loro sistema in difficoltà, aumentando la coesione difensiva e, la cosa più importante che dobbiamo migliorare, è pareggiare la lotta a rimbalzo che sarà una statistica importante”.
Cosimo Costi (giocatore) – “Domenica affronteremo la squadra più in forma di tutta l’A2, forte della vittoria in Supercoppa e dal 3-0 in campionato. Conosciamo il loro valore, ma noi forti delle due ultime partite andremo a Trapani per conquistare la vittoria”.
Note – In dubbio Niccolò Giulietti, per un infortunio subìto nella partita contro la Luiss Roma.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

ACQUA S.BERNARDO CANTÙ – LUISS ROMA
Dove: Pala Fit Line, Desio (Mb)
Quando: lunedì 16 ottobre, 20.30
Arbitri: Maschio, Barbiero, Giovannetti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byji

QUI CANTÙ
Devis Cagnardi (allenatore)
 – “Finalmente giochiamo in quella che sarà la nostra casa durante la stagione. Giochiamo in una giornata anomala, lunedì, però la curiosità di rimettere piede a Desio e di avere vicino tutti i nostri tifosi e tutto il popolo biancoblu è forte, siamo molto contenti di questo e cercheremo di portare la migliore versione di noi stessi. La Luiss Roma è una squadra che ha già vinto 2 partite in un campionato non semplice, vittorie che sono molto importanti per loro e che hanno già dato delle indicazioni: sono una squadra che arriva da un campionato vinto in Serie B, cosa che non è mai semplice, con una forza di gruppo e un’identità emotiva già molto marcata, dimostrata e fatta da giocatori molto motivati, che hanno già trovato degli stimoli e una quadra tecnica abbastanza definita”.
Filippo Baldi Rossi (giocatore) – “Finalmente siamo contenti di tornare a casa nostra, dobbiamo presentarci davanti al nostro pubblico e meritarci il fattore campo, che Eagles e tifosi ci regalano sempre. La Luiss è una nuova squadra, che arriva da una sconfitta, ma nelle prime due giornate ha giocato due ottime partite. Noi dobbiamo lavorare tanto su noi stessi, per migliorare la chimica e l’adattamento agli schemi del coach”.
Note – Ancora ai box per una fascite plantare Luca Cesana.
Media – La partita sarà visibile in diretta su LNP Pass, piattaforma streaming per soli abbonati; mentre la radiocronaca dell’incontro sarà trasmessa sulle frequenze FM di Radio Cantù 89.600 (Lombardia) e sul sito radiocantu.com.

QUI LUISS ROMA
Andrea Paccariè (allenatore) –
 “Le partite quest’anno sono tante, tutte difficili per una squadra neopromossa come la nostra. Giocare contro avversari di grande blasone, tenendo conto anche del grado di competitività delle altre squadre, deve stimolarci a porre maggiore attenzione in tutta una serie di situazioni nella nostra metà campo difensiva. Se in attacco possiamo, qualche volta, accettare qualche leggerezza perché fa parte del nostro modo di giocare, in difesa dobbiamo essere maggiormente consistenti, perché solo da lì passerà la nostra salvezza”.
Francesco Villa (giocatore) – “Affrontiamo una delle squadre più forti del campionato, costruita per arrivare fino in fondo e fare il salto di categoria. Hanno tantissimi punti di forza, sono profondi in ogni reparto, una sfida sicuramente difficile per noi, ma molto stimolante vista la storia cestistica di questa realtà. Il nostro obiettivo deve essere quello di dare tutto, imporre il nostro ritmo ed essere intensi lungo tutto l’arco della gara, cercando di fare meglio rispetto alla partita di mercoledì a Cremona”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta in streaming su LNP Pass. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara sul canale Instagram @luissbasketball.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST