Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 19^ giornata

19^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, quarta di ritorno, con tre anticipi sabato 3 febbraio. Domenica 4 le rimanenti gare del turno.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
19^ giornata, quarta di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
19^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, quarta di ritorno, con tre anticipi sabato 3 febbraio. Domenica 4 le rimanenti gare del turno.

Sabato 3 febbraio, ore 20.00
Udine: GSA-Roseto Sharks
Sabato 3 febbraio, ore 20.30
Brescia: Agribertocchi Orzinuovi-Consultinvest Bologna
Piacenza: Assigeco-Termoforgia Jesi

Domenica 4 febbraio, ore 18.00
Forlì: Unieuro-De’ Longhi Treviso
Ferrara: Bondi-Dinamica Generale Mantova
Trieste: Alma-Bergamo
Verona: Tezenis-XL Extralight Montegranaro
Imola: Andrea Costa-OraSì Ravenna

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 28, XL Extralight Montegranaro 26, Consultinvest Bologna 26, OraSì Ravenna 24, G.S.A. Udine 22, Tezenis Verona 22, Dinamica Generale Mantova 22, De’ Longhi Treviso 20, Andrea Costa Imola Basket 18, Bondi Ferrara 16, Termoforgia Jesi 16, Assigeco Piacenza 14, Unieuro Forlì 14, Agribertocchi Orzinuovi 8, Bergamo 6, Roseto Sharks 6

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

VERONA-MONTEGRANARO IN DIRETTA YOUTUBE SU LNP CHANNEL
Per il secondo anno sarà possibile assistere ad una gara a settimana di Serie A2 Old Wild West, in diretta in chiaro sul canale LNP Channel, piattaforma You Tube(https://www.youtube.com/user/LNPChannel). La partita selezionata per la diciannovesima giornata è Tezenis Verona-XL Extralight Montegranaro, gara del girone Est in programma all’AGSM Forum di Verona, con palla a due alle 18.00 di domenica 4 febbraio. La diretta settimanale in chiaro su LNP Channel è resa possibile grazie alla collaborazione con StreamAMG, partner del progetto LNP TV PASS, ed Open Sky, partner tecnologico LNP, che hanno accolto la proposta, offrendo la necessaria adesione ed il supporto all”iniziativa.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE PARTITE

GSA UDINE – ROSETO SHARKS
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: sabato 3 febbraio, 20.00
Arbitri: Bonfante, Dionisi, Tarascio
Andata: 91-67
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2BKEA0K

QUI UDINE
Lino Lardo (coach) –
 “Siamo consapevoli di avere disputato, domenica scorsa a Faenza contro Ravenna, la peggiore partita del campionato seppure con qualche attenuante a livello fisico, ma abbiamo il dovere di dare sempre il massimo. Nel turno precedente, ci siamo arresi troppo facilmente, ora abbiamo tanta voglia di reagire e dimostrare che non siamo quelli di Faenza. Ci attende un doppio impegno casalingo molto insidioso soprattutto in questo momento della stagione perché affronteremo due squadre affamate di punti e che hanno cambiato qualcosa. Dobbiamo mettere punti in cascina. Prima testa a Roseto, poi ad Orzinuovi”.
Kyndall Dykes (giocatore) – “La gara di domani (sabato, ndr) sarà molto importante per noi perché arriva dopo una brutta sconfitta e vogliamo vincere per riscattarci. Anche se si trova in fondo alla classifica, Roseto è una squadra diversa rispetto all’andata, gioca duro e non sarà facile da sconfiggere. Sarà una battaglia perché Roseto ha buoni giocatori”.
Note – Capitolo infermeria: assenti Andrea Benevelli e Mauro Pinton, Kyndall Dykes si è allenato a parte per tutta la settimana a causa di un problema alla schiena. Domani, sabato, i cancelli e le casse del PalaCarnera apriranno alle 19, mentre il servizio di baby parking sarà attivo dalle 19.30. Prima del match verranno premiati gli autori delle 5 foto, scattate durante Apu Gsa – Mantova, più votate da tifosi e appassionati sulla pagina Facebook della società bianconera: dalle mani dello sponsor “Allianz agenzia di Udine di Della Vedova, Gueli e Castiglia”, i 5 fortunati riceveranno una maglia da gioco ufficiale dell’Apu Gsa. Inoltre, sempre prima della palla a due, interverrà in mezzo al campo la presidentessa dell’ADMO di Udine e provincia, Paola Rugo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, mentre la differita andrà in onda domenica alle 18.15 su Udinese Tv (canale 110 nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio  (allenatore) – 
“Affrontiamo una squadra molto forte e soprattutto in casa loro, un roster molto profondo e strutturato per stare nelle prime posizioni del campionato; noi arriviamo a questa gara rinfrancati dalla vittoria contro Orzinuovi di domenica che ci dà una spinta in più in questa delicata e lunga trasferta. Inoltre aver ribaltato la differenza canestri sui bresciani è stata un’ulteriore iniezione di fiducia verso tutto l’ambiente, staff e ragazzi”.
Roberto Marulli (giocatore) – “Ci aspetta sicuramente una gara molto dura, sia per quanto riguarda il valore degli avversari e sia perché ci sono punti importanti in palio. Da parte nostra cercheremo di continuare sul nostro trend positivo, di proseguire su quanto buono fatto domenica scorsa contro Orzinuovi mantenendo la stessa intensità fin dai primi minuti per cercare di mettere le mani su un’altra vittoria, che poi sarebbe la prima fuori casa della stagione”.
Note –  Ex di giornata Marco Contento.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

 

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – CONSULTINVEST BOLOGNA
Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia
Quando: sabato 3 febbraio, 20.30
Arbitri: Ursi, Di Toro, Capozziello
Andata: 67-76
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2E2qcWX

QUI ORZINUOVI
Alessandro Finelli (allenatore) –
 “Contro la Fortitudo sarà determinante giocare con l’aggressività, con la determinazione e con la concretezza mostrata nei 40 minuti dell’ultima partita casalinga contro Ravenna. Tutto nasce dalla difesa, dal nostro temperamento e dalla nostra capacità di giocare con il coltello fra i denti perché rimbalzi difensivi e recuperi ci permettono poi di giocare con il nostro ritmo in attacco. Bologna ha forte presenza dentro l’area, ha giocatori in ogni ruolo con una fisicità importante: uno dei primi punti difensivi è quello di creare difficoltà al gioco interno di Mancinelli, di Rosselli e di Amici, giocatori che sfruttano al meglio i mismatch in post basso. Sarà importante per noi il supporto dei nostri tifosi che hanno capito il nostro momento di difficoltà e sanno che faremo di tutto per salvarci. Hanno dato un grande sostegno contro Ravenna e sono convinto che faranno lo stesso sabato contro Bologna”.
Andrea Scanzi (giocatore) – “Contro Bologna dobbiamo riuscire a ritrovare compattezza difensiva cercando di sporcare le loro situazioni offensive e mettendo in difficoltà i loro giocatori chiave. La Fortitudo ha un roster molto ampio perciò non sarà una cosa semplice però bisogna provare a contrastarli in qualche modo”.
Note – Indisponibile Rudy Valenti per un infortunio al tendine d’Achille della gamba destra. Ex di giornata coach Alex Finelli, vice allenatore della prima squadra e allenatore della juniores nella Fortitudo tra il 1985 e il 1998 e capo allenatore della squadra nella stagione 2009-2010 e Andrea Iannilli, alla Fortitudo nella stagione 2014-2015.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Stefano Comuzzo (coach) – 
“La partita di sabato sera andrà affrontata con la massima concentrazione. Quanto accaduto due settimane fa a Jesi deve servirci da insegnamento e non dovrà più accadere. Orzinuovi è squadra capace di aprire molto bene il campo, dovremo esser bravi a fermare il loro gioco in velocità senza però, al contempo, snaturare le nostre caratteristiche di gioco. Rientrerà capitan Mancinelli e questo per tutti noi sarà molto importante. Ragioniamo una partita per volta, è chiaro che la classifica, ora, è tornata aperta a qualsiasi possibile soluzione, vogliamo approfittarne ma senza mai fare il passo più lungo della gamba. A Trieste penseremo da lunedì”.
Note – In forte dubbio la presenza di Mc Camey, rientra Stefano Mancinelli.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno (FM 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

 

ASSIGECO PIACENZA – TERMOFORGIA JESI
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: sabato 3 febbraio, 20.30
Arbitri: Tirozzi, Scrima, Puccini
Andata: 79-81
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2nwGzAP

QUI PIACENZA
Andrea Zanchi (allenatore) –
“Jesi è una squadra che con l’innesto di Marques Green ha ritrovato l’entusiasmo di inizio campionato. Hanno vinto agevolmente con la Fortitudo e hanno rischiato di fare il colpaccio a Treviso. Dispongono di tante soluzioni offensive, giocando di squadra, anche nei momenti di difficoltà. Noi veniamo da una buona partita, stiamo inserendo Amoroso nei meccanismi di squadra e dovremo approcciare questa partita con grande intensità mentale perché loro hanno due americani che sono due scienziati della pallacanestro per questo livello e dei giocatori molto interessanti che dovranno essere difesi con la giusta concentrazione di squadra ed individuale. Con questa partita inizia per noi un trittico di partite molto importanti quindi dovremo avere una tenuta mentale superiore alle altre partite perché questo è un momento cruciale del campionato”.
Carlton Guyton (giocatore, guardia) – “Siamo in un buon momento di forma, stiamo giocando bene di squadra in attacco e, soprattutto, in difesa. Sappiamo che quella con Jesi sarà una partita dura perché loro sono una buona squadra ma credo che possiamo puntare a strappare la vittoria. Dovremo andare in campo con il giusto atteggiamento e lottare dall’inizio alla fine”.
Note – Formenti ancora out per infortunio. Il resto del roster, invece, è a completa disposizione di coach Zanchi compreso il nuovo acquisto Ryan Amoroso.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI JESI
Maurizio Rossetti (assistente allenatore) –
 “Piacenza non è un avversario facile da affrontare, soprattutto a casa propria dove ha già battuto Treviso e Verona. Con l’arrivo di Amoroso hanno acquisito più esperienza e solidità sotto canestro ma noi, forti di quanto fatto vedere con Bologna e dell’impresa sfiorata a Treviso andremo al Pala Banca convinti della nostra forza e con la determinazione di trasformare in positivo la rabbia per il mancato bis contro la De’ Longhi. L’obiettivo è di riuscire a giocare una partita migliore rispetto alle ultime trasferte e di tornare a Jesi con un risultato diverso ed incoraggiante”.
Luca Fontecchio (giocatore) – “L’impatto con l’ambiente jesino è stato super, mi trovo molto bene e sono felice della scelta fatta perché ho trovato un bel gruppo composto da persone ottime ed un bel clima intorno alla squadra, elementi molto importanti per poter lavorare al meglio. Sabato ci attende una gara molto dura perché Piacenza, che conosco bene, cercherà i due punti della svolta  in un campionato fin qui caratterizzato da alti e bassi. I miei ex compagni ce la metteranno tutta per aggiudicarsi il match e noi faremo altrettanto. Personalmente sarà bello tornare a giocare contro di loro perché avrò modo di incontrare persone con cui mi sono trovato bene ”.
Note – Ex di turno coach Andrea Zanchi, Luca Fontecchio e Kenneth Hasboruck.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV. Martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

 

UNIEURO FORLÌ – DE’ LONGHI TREVISO
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 4 febbraio, 18.00
Arbitri: Moretti, Pierantozzi, Barbiero
Andata: 68-74
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2DUps6K

QUI FORLÍ
Giorgio Valli (coach) –
 “Se non riuscissimo ad arrivare al livello degli altri e perdessimo in trasferta di 10-12 punti ci potrebbe stare. Così no, non possiamo giocare alla pari e perdere così spesso nell’ultimo minuto buttando occasioni clamorose. Paghiamo dei blackout e un po’ di superficialità in certi momenti della gara, è un problema mentale più che tecnico. Gli avversari anche più forti di noi, come Treviso che è una delle migliori quattro del girone, devono fare fatica a fare canestro: questo è nelle nostre corde”.
Matteo Fallucca (giocatore) – “Abbiamo dei momenti in cui, vuoi per stanchezza o vuoi per pressione, caliamo di intensità. E in questo girone anche 5 minuti possono fare la differenza. Treviso è in fiducia, dopo 5 vittorie saranno più leggeri, il roster non rispecchia la classifica attuale e hanno aggiunto l’americano che mi dicono sia molto forte. Dobbiamo ripetere la gara fatta con Trieste senza cali. Sarà una guerra dal punto di vista fisico, dobbiamo vincerla lì”.
Note – Partita molto speciale per la città di Forlì, che riabbraccerà la squadra vincente ai playoff di A2 nella stagione 1994-’95. L’Olitalia’s Team Reunion avrà due momenti dedicati. Il primo a inizio partita: i giocatori della Pallacanestro Forlì 2.015 scenderanno infatti in campo “accompagnati” ciascuno da una gloria di 23 anni fa. Il secondo durante l’intervallo, con le premiazioni in campo e sul ledwall le immagini più emozionanti dello storico 3-0 al Rimini. Presenti tutti i giocatori dell’Olitalia e anche coach Phil Melillo. L’elenco: Stefano Attruia, Riccardo Casprini, Francesco Berlati, Giovanni Focardi, Juan Manuel Moltedo, Federico Antinori, Roberto “Bob” Cavallari, Massimiliano Di Santo, Rod Griffin, Andrea Niccolai, Massimiliano Monti e anche Kenny “Becks” Williams. Match Sponsor della partita Luxury Living Group, squadra al completo per coach Valli.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società. Differite su Teleromagna Mia (ch 74 del digitale) lunedì alle 16 e alle 22.30, martedì alle 23.30 su Teleromagna (14).

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore, coach ‘Viticoltori Ponte’ del mese di gennaio a Est, riconoscimento assegnato da LNP) – 
“I riconoscimenti fanno piacere, ma sono premi individuali che vanno spartiti equamente tra tutta la squadra e lo staff perchè in questo caso si premia chi ha ottenuto più vittorie nel mese ed è merito di tutti. Però questo è un segnale che le cose stanno progredendo e la squadra sta vivendo un momento positivo. Come sempre in questo momento della stagione tutte le squadre hanno trovato la loro fisionomia e hanno ora chiari i loro obiettivi che prima erano solo sulla carta, c’è chi gioca per salvarsi, chi per i play off, chi con ambizioni di promozione e così via e i valori si stanno definendo. Quindi ogni gara diventa più difficile come abbiamo visto anche domenica scorsa con Jesi, e a Forlì sarà ancora più dura perché giocheremo in trasferta in un campo caldo e difficile da espugnare. In casa l’Unieuro ha battuto recentemente Trieste e domenica scorsa a Mantova ha ceduto solo nel finale perdendo di poco, quindi sarà una partita difficile. Per noi vincere sarebbe un passo importantissimo in classifica e per confermare il nostro momento positivo, cogliere la terza vittoria esterna in fila e la sesta complessiva sarebbe molto importante e faremo di tutto per ottenere il risultato, visto che stiamo entrando nella fase cruciale della nostra stagione. Questa settimana abbiamo lavorato per eliminare alcuni difetti e migliorare quello che domenica non era andato benissimo, siamo purtroppo alle prese con qualche giocatore influenzato che si è potuto allenare poco, ma anche se non con tutti al 100%, confido di essere al completo per la trasferta in Romagna”.
Note – De’ Longhi Treviso domenica per la quarta di ritorno della A2 Girone Est in trasferta romagnola a Forlì. All’Unieuro Arena alle 18.00 si sfideranno Unieuro Forlì (13^ in classifica con 14 punti, nell’ultimo turno sconfitta a Mantova 80-74) e De’ Longhi Treviso (8^ con 20 punti, viene da 5 vittorie consecutive, l’ultima in casa con Jesi 74-72). All’andata al Palaverde vinse Treviso 74-68. TVB sarà seguita in Romagna da tre pullman di tifosi trevigiani. Domenica a Forlì debutteranno le nuove maglie preparate da Errea, sponsor tecnico della Treviso Basket, per il finale di stagione.
Media – Diretta in video streaming su LNP TV (accesso da www.legapallacanestro.com, su abbonamento), diretta audio sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Differita lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt).

 

BONDI FERRARA – DINAMICA GENERALE MANTOVA
Dove: Palasport di Ferrara
Quando: domenica 4 febbraio, 18.00
Arbitri: Paternicò, Lestingi, Ferretti
Andata: 70-75
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2nA5tiL

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – 
“Contro Mantova sarà la prima gara di un trittico terribile, dopo la Dinamica Generale affronteremo infatti Ravenna e Udine, tre compagini con importanti ambizioni per i primi quattro posti della classifica. C’è da ragionare su uno scoglio alla volta: Mantova, in questo momento, è come l’Everest: grande entusiasmo e grande solidità e compattezza, data dalla fisicità che loro possono avere in ogni ruolo e l’aggressività, offensiva e difensiva; Mantova ha molti giocatori di uno contro uno, penso a Vencato, Moraschini e Jones, e tanta pericolosità sotto canestro, con Candussi, Jones e l’ottimo Cucci, non dimenticando il tiro da fuori di Legion e Mei. Mantova è il giusto mix di fisicità e tecnica. Cito Cucci, giocatore che ammiro molto, grande uomo spogliatoio, giocatore in grado di accendere la squadra e compattare tutto il gruppo. La Dinamica non molla mai, merito di uno staff tecnico di prim’ordine, coach Lamma e il suo carisma, la preparazione e la competenza degli amici Seravalli e Cassinerio. Confido di vedere una Bondi che indossi l’elmetto e vada in trincea: aggressività, intensità e lucidità, bisogna avere continuità, per battere Mantova dobbiamo giocare per 40 minuti una gara di alto livello. Gara solida e di grande fervore agonistico”.
Tommaso Fantoni (giocatore) – “Vogliamo rifarci del ko dell’andata, come del resto dalla brutta sconfitta a Bologna di domenica scorsa: vogliamo ritornare a portare in palestra un po’ di serenità, che male non fa. Stiamo lavorando bene, loro sono davvero molto pericolosi. Mantova ha un roster lungo, giovane, che durante l’anno ha trovato la sua chimica, credo che il campionato che Mantova sta facendo sia oltre le aspettative di tutti. Complimenti a loro che hanno trovato quest’amalgama, questa chimica sia in campo che fuori. Sarà una gara durissima, che assolutamente non dovremo sbagliare”.
Note – Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione. Al palasport, domenica pomeriggio, ospiti del Kleb saranno la Lipu e My Glass.
Media – La partita, per gli abbonati, sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/bondi-ferrara-vs-dinamica-generale-mantova-3?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DDT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DDT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

QUI MANTOVA
Davide Lamma (allenatore) –
 “Contro Ferrara sarà una gara tosta, come tutte quelle di ogni settimana… è una squadra che ha cambiato allenatore che sta comunque dimostrando un grande orgoglio, ha dei veterani che conoscono bene il campionato e sanno giocare, c’è Hall che è un giocatore di indubbia importanza in questo campionato. Abbiamo preparato la gara. Pur con qualche difficoltà data dalla situazione di Candussi (in ritiro) e l’arrivo di Alex (Legion, ndr), come tempistiche per l’inserimento. Dobbiamo affrontare Ferrara con tutta la concentrazione e la determinazione possibile perché sono tosti, hanno talento ed esperienza che se non si limita può essere una squadra pericolosa”.
Alex Legion (giocatore) – “Ho sempre avuto un buon ricordo di Mantova dagli anni passati in cui ci giocai contro. In particolare mi impressionò la partita dello scorso anno al Paladozza: la trovai una buonissima squadra, atletica e fisica. Si trova anche in una buona posizione in classifica. È stata una situazione tecnica e societaria perfetta per me e l’ho presa al volo. Ho fatto ieri il mio primo allenamento con la squadra ed è stato interessante, un buonissimo approccio. Davide lo conosco già ed ora è il mio nuovo coach. C’è stata subito una buona chimica, conoscevo anche già molti dei ragazzi… penso proprio che il mio inserimento nella squadra sarà facile. Ferrara è una squadra di valore ma ha un roster un po’ corto, questo fa si che arrivino scarichi alla fine della gara e questo genera problemi. L’idea è di fare una partita di grande energia”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

ALMA TRIESTE – BERGAMO
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 4 febbraio, 18.00
Arbitri: Gagno, Bramante, Triffiletti
Andata: 75-64
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2BKUMz5

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) –
 “Durante questa settimana abbiamo cercato di lavorare ulteriormente sulla qualità, cercando di ripetere determinate situazioni. Devo dire che la squadra ha avuto una buona attenzione rispetto a quello che abbiamo proposto, anche perchè per noi questa è una situazione nuova, cioè quella di preparare una partita dopo due sconfitte. Tutto ciò ha alzato il livello della nostra concentrazione, un segnale che interpreto in modo molto positivo. Andando avanti nella stagione ci avviciniamo alla Coppa Italia, che è un momento di grande prestigio e soddisfazione per noi, anche perchè è un appuntamento dove approdano le squadre che arrivano ai primi posti durante la fase iniziale e che noi abbiamo conquistato con largo anticipo. Direi che è un bel riconoscimento, ma anche un momento di verifica importante contro le formazioni dell’altro girone, dal quale potremo trarre spunti interessanti per il finale di stagione. Per quel che riguarda il confronto con Bergamo, avevamo detto in tempi non sospetti che il girone di ritorno ci avrebbe riservato delle sorprese: noi veniamo da una sconfitta, Bergamo da un match positivo seppur perdente contro Verona, questo è un motivo in più per essere assolutamente attenti. Anche all’andata, gli orobici hanno dimostrato di poterci mettere in difficoltà, ma noi dovremo puntare sulla nostra voglia di rivincita e, ovviamente, sul fattore di giocare di fronte al nostro pubblico, all’Alma Arena”.
Giga Janelidze (giocatore) – “In settimana abbiamo lavorato molto e bene, anche perchè eravamo delusi delle ultime due sconfitte in trasferta. Cerchiamo di riscattarci, ognuno mettendoci qualcosa di suo in più, per tirarci fuori da questo momento di empasse; per quel che riguarda il prossimo incontro, mi troverò di fronte un giocatore come Hollis e fa certamente piacere affrontare atleti del genere, che hanno giocato in Serie A e che peraltro ho già affrontato quando lui giocava con Brescia. Bergamo verrà qui spensierata, senza pressione e cercherà di fare la sua partita, per cui dovremo stare attenti”.
Note – Piccoli acciacchi per Loschi e Prandin a inizio settimana, rientrati regolarmente nel gruppo; nella seduta del giovedì si è fermato Matteo Da Ros per un problema alla caviglia. Per l’occasione, si ritroveranno di fronte sul campo Damian Hollis, Alessandro Cittadini e Juan Fernandez, protagonisti della promozione della Leonessa Brescia in Serie A.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale Ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 5 febbraio alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI BERGAMO
Cesare Ciocca (allenatore) –
 “Trieste in casa non ha concesso nulla a nessuno, vincendo con scarti pesanti. Noi arriviamo a questo incontro dopo una partita molto ben giocata a Verona; è ovvio che sarà come scalare l’Everest, dovremo essere bravi nel cercare di limitare i vari Green, Da Ros, Bowers, Fernandez, Cavaliero. Una squadra, Trieste, molto lunga, che andrà affrontata con grande tenacia, cercando di limitare la loro fisicità e il loro letale contropiede”.
Luigi Sergio (giocatore) – “Domenica ci aspetta una partita difficilissima contro la prima della classe, che avrà voglia di rivalsa dopo la sconfitta di Imola. Dovremo stare molto attenti alla loro fisicità e al loro approccio al match, visto che in casa partono sempre in quarta. Subito pronti a rispondere colpo su colpo, facendo il nostro meglio perché abbiamo bisogno, in ogni situazione, di cercare punti che smuovano la nostra classifica”.
Note – Non ci sono problemi di formazione per coach Ciocca, che avrà tutto il roster a disposizione.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

 

TEZENIS VERONA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 4 febbraio, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Caforio, Gonella
Andata: 74-85
In diretta YouTube su LNP Channel: http://bit.ly/2Fyli0I
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FB5TwO

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
 “Mi piace pensare che febbraio, per densità e difficoltà partite, possa essere il perno del nostro prossimo futuro. Una sorta di autoproclamazione da conquistare sul campo di chi vorremmo essere e quale collocazione meritare all’interno della nostra stagione. Gara 1 di questa striscia contro Montegranaro. L’assenza di Powell è oggettivamente un vantaggio, senza cadere in banale dietrologia. Vantaggio non significa più facile, se qualcuno dubitasse di questo si colleghi al link Montegranaro-Piacenza in cui Powell ha giocato 14 minuti, 2 punti e 2 rimbalzi nella vittoria marchigiana in cui la squadra di Ceccarelli ha ribaltato e vinto una partita con un parziale di 14-0 con Powell e Corbett in panchina. Montegranaro è offensivamente la seconda migliore squadra del campionato, per punti segnati, efficienza offensiva, percentuali da due e da tre. L’assenza di Powell alzerà le singole motivazioni e responsabilità. Sicuramente ci saranno un numero maggiore di situazioni per coinvolgere sia Corbett sia Amoroso. Comunque sia, al di là delle motivazioni, ci aspettiamo anche soluzioni tecnico-tattiche differenti rispetto alle loro abitudini. Azzardo: un quintetto molto piccolo e utilizzo della difesa a zona. La nostra capacità di difendere le situazioni in cui Corbett è coinvolto, e sono illimitate, così come la licenza di esprimere il suo talento. Le situazioni di Amoroso coinvolto nella sua doppia dimensione, sono i due punti chiave attraverso i quali dovremmo riuscire a costruire equilibrio tra l’inquinare le due opzioni principali e negare ‘luce’ e vantaggi a specialisti come Campogrande, Gueye e Maspero, capaci di incidere e decidere la partita. Per Zucca e Treier è sicuramente la partita delle motivazioni. Volutamente ho lasciato Rivali per ultimo ai fini di enfatizzare la sua intelligenza cestistica, la sua capacità di gestire ritmo e squadra, qualità che gli riconosco e che lo rende, per differenti motivi, altrettanto importante quanto Corbett e Amoroso. È la gara numero 1 di una striscia impegnativa in cui è necessario avere un approccio sopra agli standard per difficoltà ed importanza”.
Riccardo Visconti (giocatore) – “È la prima partita di un febbraio molto importante perché affrontiamo squadre che nel girone di andata ci hanno battuto e che hanno una buona classica; quello che ci attende è un febbraio di fuoco. Dobbiamo pensare ad una partita alla volta, partendo dal match di domenica contro Montegranaro, una delle squadre migliori del nostro girone. Dobbiamo giocare questo match al massimo per non andare due a zero nel doppio confronto e per provare a ribaltare la differenza punti”.
Note – La gara sarà firmata dallo sponsor match Casa Vinicola Sartori che durante l’intervallo proporrà un gioco di intrattenimento per il pubblico.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming in chiaro su LNP Channel e su LNP TV.

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
 “Verona è in questo momento la squadra più in forma del campionato, viene da sette vittorie nelle ultime otto giornate e ha inserito Poletti dopo l’infortunio di Maganza, segno che la società vuole fare un campionato di vertice. È una squadra lunga, con 10 giocatori che si alternano all’interno di un platoon system dove ognuno ha specifiche responsabilità. Per noi il fatto di non essere al completo non deve essere un alibi ma deve dare ad ognuno la carica per dare qualcosa in più e fare un altro scalpo importante. Per vincere dovremo fare una partita perfetta ma allo stesso tempo dovremo essere consci che non abbiamo nulla da perdere: la Tezenis in casa deve fare risultato, ma noi non ci presenteremo certo già battuti. Scenderemo in campo col coltello tra i denti a vendere carissima la nostra pelle”.
Lorenzo Maspero (giocatore) – “La Tezenis è una squadra giovane ma con giocatori di grande talento, soprattutto negli esterni, a partire da Greene e Jones. Pensare che dalla panchina si alza un giocatore come Amato dietro al play titolare Palermo fa capire la qualità che ha a disposizione la squadra. Sotto canestro si sono rinforzati con Poletti ad affiancare Udom. Era già una partita tosta di per sé, senza Powell lo sarà ancora di più. Dovremo giocare duro, a maggior ragione in trasferta, anche se stavolta saremo costretti ad andare spesso con quintetti piccoli. Proveremo a correre ancora di più di quanto non facciamo di solito per provare a metterli alle corde”.
Note – Assenti il lungodegente Arnold Mitt e lo squalificato Marshawn Powell. Ex dell’incontro Ousmane Gueye, cresciuto cestisticamente alla Scaligera e poi in prima squadra dal 2008 al 2011 con un campionato di Dnb vinto.
Media – Diretta streaming in chiaro su LNP Channel e per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

 

ANDREA COSTA IMOLA – ORASÌ RAVENNA
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 4 febbraio, 18.00
Arbitri: Vita, Cappello, Capurro
Andata: 70-88
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FxpXQH

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) –
 “Contro una squadra molto tattica ed esperta dovremo essere molto bravi a gestire bene ogni possesso offensivo. Rispetto alla partita dell’andata siamo cresciuti tanto specialmente nella continuità difensiva e proprio per mantenere alta l’intensità, avremo bisogno dell’energia di tutti i nostri ragazzi”.
Davide Alviti (giocatore) – “Domenica mi aspetto una partita tosta come d’altronde lo è stato tutto il campionato fino ad ora. All’andata perdemmo di 18 punti, è stata una brutta sconfitta. Sarà tosta, dura ma il vantaggio lo abbiamo perché la giochiamo in casa e con questo pubblico che ci sostiene, in ogni occasione sia che vinciamo sia che perdiamo, sarà tutto a nostro favore”.
Note – In forte dubbio la presenza di Patricio Prato colpito da un forte attacco influenzale che da martedì lo ha costretto a stare lontano dai compagni. Sarà della partita Alessandro Simioni in settimana fermato dall’affaticamento muscolare al polpaccio.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – 
“Affrontiamo una squadra che sta vivendo un ottimo momento e disputando un’ottima stagione, una formazione molto bene allenata da uno dei coach più bravi del campionato. Soprattutto in casa Imola esibisce un ruolino di marcia molto importante ed ha battuto anche squadre di prima fascia quindi sarà necessaria da parte nostra una prova significativa. Noi veniamo da una ottima prestazione, ma con la premessa che ogni partita fa storia a sé mi piacerebbe rivedere l’aggressività e la concentrazione con le quali abbiamo affrontato la gara contro Udine, sarebbe importante in un palazzetto caldo come quello di Imola”.
Andrea Raschi (giocatore) – “Imola ha una grande forza nel collettivo, gioca bene in velocità ed è aggressiva in difesa. Ci siamo allenati bene e dovremo curare l’aspetto tattico per sfruttare anche l’entusiasmo che è arrivato dall’ultima vittoria. La chiave potrebbe essere l’equilibrio offensivo che riusciremo ad avere”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy