Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 25^ giornata

25^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West che vede due anticipi del sabato: Orzinuovi-Piacenza e Bergamo-Imola. Domenica 18 le altre gare, alle 12.00 Fortitudo Bologna-Treviso in diretta su Sportitalia.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
25^ giornata, decima di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
25^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West che vede due anticipi del sabato: Orzinuovi-Piacenza e Bergamo-Imola. Domenica 18 le altre gare, alle 12.00 Fortitudo Bologna-Treviso in diretta su Sportitalia.

Sabato 17 marzo, ore 20.30
Brescia: Agribertocchi Orzinuovi-Assigeco Piacenza
Bergamo: Bergamo-Andrea Costa Imola

Domenica 18 marzo, ore 12.00
Bologna: Consultinvest-De’ Longhi Treviso
Domenica 18 marzo, ore 18.00
Udine: G.S.A.-Unieuro Forlì
Trieste: Alma-Bondi Ferrara
Mantova: Dinamica Generale-XL Extralight Montegranaro
Jesi: Termoforgia-Roseto Sharks
Domenica 18 marzo, ore 18.30
Verona: Tezenis-OraSì Ravenna

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 36, Consultinvest Bologna 36, G.S.A. Udine 30, De’ Longhi Treviso 30, XL Extralight Montegranaro 30, OraSì Ravenna 28, Tezenis Verona 28, Bondi Ferrara 26, Termoforgia Jesi 26, Andrea Costa Imola Basket 26, Dinamica Generale Mantova 24, Unieuro Forlì 20, Assigeco Piacenza 18, Bergamo 10, Roseto Sharks 8, Agribertocchi Orzinuovi 8

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

FORTITUDO BOLOGNA-TREVISO IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 25^ giornata in diretta la sfida di lusso del girone Est tra Consultinvest Fortitudo Bologna e De’ Longhi Treviso, domenica 18 marzo alle 12.00 dal PalaDozza di Bologna.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – ASSIGECO PIACENZA
Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia
Quando: sabato 17 marzo, 20.30
Arbitri: Noce, Callea, Mottola
Andata: 100-105 d. 2 t.s.
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2petIUs

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) – “Ci stiamo preparando cercando di capire quali sono i punti deboli di Piacenza, un avversario che non è ancora fuori dalla zona retrocessione e che quindi farà di tutto per chiudere la pratica. Detto ciò dovranno essere alte le nostre motivazioni perché in questo periodo stiamo annaspando. La prima cosa che dovremo fare è pensare a noi stessi, cercando di non subire ogni spallata che ci arriva dagli avversari perché sembra che ogni volta che andiamo in difficoltà ci stia crollando il mondo addosso. Dovremo avere dunque una tenuta mentale differente rispetto alla partita di Forlì. Dobbiamo cercare di fare bene il nostro gioco senza scioglierci durante la gara”.
Adam Smith (giocatore) – “Piacenza ha una buona squadra con delle rotazioni e delle gerarchie collaudate. Per giocarcela e pensare di poter vincere la partita abbiamo bisogno di entrare nel match con la giusta concentrazione: dobbiamo essere solidi in difesa dall’inizio alla fine senza regalare nulla agli avversari”.
Note – Ex di giornata Rudy Valenti, che ha giocato 12 partite con Casalpusterlengo nel 2010.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

QUI PIACENZA
Cesare ‘Cece’ Riva (allenatore) – “La sfida di domenica scorsa contro Udine non ha purtroppo portato punti in classifica, ma dobbiamo ripartire dalle tante cose positive fatte e dall’analisi degli errori commessi soprattutto in fase offensiva nel terzo quarto. Sabato ci aspetta una sfida tecnicamente molto diversa perché Orzinuovi ha nell’attacco il suo punto di forza, soprattutto ora con il nuovo assetto con Adam Smith. Se per i bresciani è una sfida chiave lo è altrettanto per noi, vogliamo infatti conquistare noi sul campo il prima possibile i punti della matematica salvezza e mettere in pratica il buon lavoro fatto ogni giorno in allenamento”.
Luca Infante (giocatore, capitano) – “Sabato affronteremo una partita molto tosta contro una squadra che ha bisogno di punti salvezza. Noi vogliamo ricompattarci dopo la sconfitta con Udine che, a mio parere, non meritavamo dopo essere stati avanti per gran parte della partita. Abbiamo fatto vedere che siamo vivi, il nostro campionato non è finito, anzi dobbiamo ancora conquistare altre vittorie per centrare la salvezza matematica. Orzinuovi può contare su un gruppo di italiani compatto e su degli stranieri di tutto rispetto come Adam Smith e Strautins. Siamo concentrati al massimo per provare a portarla a casa consapevoli che in campo sarà una guerra”.
Note – L’unico indisponibile, in casa Assigeco Piacenza, dovrebbe essere Ryan Amoroso che sta continuando il suo processo di recupero, sotto lo sguardo vigile dello staff medico biancorossoblu. Il resto del roster, invece, è a completa disposizione di coach Riva.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

BERGAMO – ANDREA COSTA IMOLA
Dove: PalaNorda, Bergamo
Quando: sabato 17 marzo, 20.30
Arbitri: Cappello, Pecorella, Tarascio
Andata: 51-73
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2IvsbCA

QUI BERGAMO
Giancarlo Sacco (allenatore) – “Imola è una squadra enormemente in fiducia, avendo conquistato il loro obiettivo con molto anticipo. Le squadre di coach Cavina sono molto organizzate, gli ultimi risultati lo dimostrano, e sulle ali dell’entusiasmo possono essere capaci di tutto. Per quanto riguarda noi abbiamo dato continuità con Montegranaro alla prova offerta contro Bologna; per noi sarà vitale giocare con intensità, senza guardare in faccia a nessuno. Non possiamo sederci sugli allori per una partita vinta, che ha cambiato poco”.
Luigi Sergio (giocatore) – “Imola sta dimostrando di essere una squadra molto competitiva e con un rendimento importante. Una formazione molto organizzata che fa dell’aggressività in campo uno dei suoi punti di forza, per questo sarà una gara complessa. Arriviamo al match sulla scia di due prestazioni molto positive, i cambiamenti fatti recentemente stanno dando consapevolezza al gruppo di poter essere competitivo, mettendo in campo un atteggiamento più aggressivo. Mi auguro che questo sia il punto di inizio dal quale riusciremo a costruire la nostra salvezza”.
Note – Coach Sacco dovrebbe avere tutti gli uomini a disposizione, pure Michele Ferri e Davide Bozzetto, colpito da un attacco influenzale in settimana.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) – “Il nostro avversario ha cambiato pelle rispetto a quello contro cui abbiamo giocato mesi fa al PalaRuggi. I cambiamenti del roster bergamasco infatti non solo hanno portato a maggior pericolosità offensiva ma hanno dato fiducia ad un gruppo che ora ha le carte in regola per giocarsi la permanenza nella categoria. Sarà fondamentale per noi la qualità della nostra difesa per l’intero arco della partita gestendo inoltre ogni possesso offensivo come fosse l’ultimo”.
Patricio Prato (giocatore) – “Arriviamo sicuramente da un match che, per come lo abbiamo giocato, ci dà grande fiducia per andare in trasferta. Andiamo ad affrontare una trasferta non facile, come tutte le altre d’altronde, ma vogliamo continuare a lottare, perché sì, avremo centrato il nostro obiettivo stagionale ma non ci accontentiamo e vogliamo continuare a guardare più in alto”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.
L’emittente televisiva di DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

CONSULTINVEST BOLOGNA – DE’ LONGHI TREVISO
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 18 marzo, 12.00
Arbitri: Masi, D’Amato, Maschio
Andata: 74-84
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Iuihki

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Matteo Chillo (giocatore) – “Dopo gli infortuni che ho subito ad inizio stagione, ora mi sento meglio e tutto riesce con maggior facilità. Domenica sarà uno spettacolo sportivo di primissimo livello. Treviso è reduce da dieci vittorie nelle ultime undici gare, rispetto all’andata avranno in più Swann, un ottimo realizzatore, ed Eric Lombardi, che è stato mio compagno di squadra a Biella e che ha un atletismo raro in questa categoria. Poi ci saranno i vari Antonutti, Fantinelli, Imbrò, Brown, Musso, tutti elementi in grado di fare la differenza. Sarà una partita tosta, di grande intensità. Loro cercheranno di difendere intensamente per recuperare palloni e ripartire in cinque. Arginare il loro contropiede sarà una delle chiavi del match. Sarà importante il debutto di Okereafor. Teddy mi è sembrato una persona tranquillissima e molto attenta anche ai minimi dettagli, un bravo ragazzo che sta cercando di entrare nei meccanismi della squadra. Ha fatto solo tre allenamenti. Ci vorrà tempo, ma penso che potrà darci da subito un grande aiuto”.
Teddy Okereafor (giocatore) – “Sono arrivato in una grande squadra, con giocatori di grande esperienza che potranno certamente essermi d’aiuto anche per la mia crescita professionale. Sono abituato a dare il meglio. So che questa é una piazza ambiziosa, lo sono molto anch’io. Mi piace l’Italia, il cibo e sono contento di essere tornato. La mia parola chiave é energia. Abbiamo tutti la stessa mentalità per salire di categoria. Sono arrivato qui per crescere. Il mio compito é aiutare la squadra. Devo essere io ad inserirmi in un meccanismo collaudato”.
Note – Roster al completo, debutto per Teddy Okereafor.
Media – Diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre e 225 bouquet Sky), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass. Differita televisiva su TRC Sport (canale 185 digitale terrestre) lunedì 19 marzo alle ore 20.00 e su TRC (canale 15 digitale terrestre) sempre lunedì alle ore 23.30.

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “La Fortitudo è una squadra profonda con giocatori di esperienza e grande conoscenza del gioco, loro in difesa puntano sulla stazza, sulla capacità di coprire bene l’area. Noi invece in difesa puntiamo più sull’aggressività e sulle rotazioni. Per vincere dobbiamo essere bravi a sporcare le loro iniziative e disinnescare con intensità e intelligenza difensiva le loro trame di gioco. Bisognerà giocare al massimo per 40 minuti senza distrazioni, sapendo che con squadre così forti e profonde per vincere serve un’applicazione totale. È una partita importante per mille motivi, dalla tradizione al fatto che loro siano primi in classifica e noi di rincorsa, alla storica rivalità, quindi sarà una partita bella e stimolante da giocare e un test importante perchè l’atmosfera sarà quella dei play off. La squadra sta bene e ci stiamo preparando per andare a Bologna e mettere sul campo una grande prestazione”.
Michele Antonutti (giocatore, ala) – “Bologna è una squadra completa, con rotazioni profonde ed esperienza, un team costruito per andare in Serie A, non sarà facile per noi perchè per vincere con loro in trasferta ci vuole una partita continua per tutti i 40 minuti, senza cali di concentrazione e intensità. Dobbiamo fare una prestazione di squadra importante e sarà fondamentale che tutta la squadra dia il suo contributo al massimo. Questa di domenica sarà la prima di una serie di partite contro avversarie dirette per le prime posizioni, iniziamo quindi un ciclo di test importanti in vista dei play off e, se confermeremo il nostro buon momento (10 vittorie nelle ultime 11 gare, ndr), potremo anche recuperare i punti persi nel girone d’andata”.
Note – Cinque giornate alla fine della regular season della A2 Girone Est e il calendario presenta la classica sfida a Bologna tra la Consultinvest e la De’ Longhi Treviso Basket, in anticipo alle 12.00 per esigenze televisive. La squadra felsinea è al primo posto appaiata a Trieste con 36 punti, mentre TVB è al terzo posto assieme a Udine a quota 30. Nell’ultima giornata la De’Longhi ha battuto Ferrara 74-60 al Palaverde, mentre la Fortitudo ha perso 83-77 sul campo di Ravenna. All’andata a Treviso la squadra trevigiana si impose 84-74. Squadra al completo per coach Pillastrini. 150 tifosi trevigiani a sostenere la squadra al PalaDozza
Media – Diretta televisiva (in chiaro) su SportItalia, sia su piattaforma satellitare che digitale terrestre, e su LNP TV Pass. Aggiornamenti e diretta audio sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Differita lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt).

GSA UDINE – UNIEURO FORLÌ
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 18 marzo, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Raimondo, Buttinelli
Andata: 70-67
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Gj2FQj

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) – “Forlì è diversa rispetto all’andata. In questo momento della stagione, i romagnoli sono aggressivi in difesa e giocano bene. I due stranieri, essendo i due migliori realizzatori, sono i giocatori più temibili, ma non possiamo dimenticarci dell’ex Castelli, che vorrà fare bella figura, e di Diliegro, che funge da punto di riferimento in area”.
Note – Capitolo infermeria: Andrea Benevelli è ancora indisponibile, Vittorio Nobile (stiratosi al polpaccio sinistro la scorsa settimana) è quasi out, mentre Ousmane Diop ha una caviglia in disordine. Domenica, i cancelli e le biglietterie del PalaCarnera apriranno alle 17, mentre dalle 17.30 sarà operativo il servizio di baby parking.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, mentre la differita andrà in onda lunedì alle 15.15 su Udinews tv (canale 110 del digitale terrestre) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) – “Incontriamo non solo una delle prime tre del campionato, ma una squadra che non si nasconde: vuole salire in serie A altrimenti non avrebbe un roster così copioso e aggiornato con cinque lunghi e sei esterni. Udine è più di un’outsider, è una squadra esperta, la terza miglior difesa del campionato. È l’esatto opposto a noi,che siamo un laboratorio di ragazzi che vogliono affermarsi. Cercheremo di giocarcela come all’andata, non saremo la vittima designata. La battaglia si giocherà sui tabelloni: i rimbalzi faranno la differenza”.
Riccardo Castelli (giocatore, capitano) – “Per me è un piacere ritrovare tante facce amiche. Udine è terza, per loro sarà una partita importante perché lassù la classifica è corta. Noi cerchiamo la salvezza matematica che potrebbe già scattare domenica se vincessimo e Bergamo perdesse. La pausa ci ha dato qualche energia in più. Dispiace molto per l’assenza di Bonacini perché Davide ci tiene tanto: è una grossa perdita e cercheremo di arginarla tutti insieme. Coach Lardo preparerà di sicuro qualcosa di particolare per Naimy e Jackson”.
Note – Valli deve rinunciare a Bonacini, ai box per un’infiammazione in zona inguinale. Il resto della squadra è a disposizione.
Media – L’incontro sarà trasmesso in streaming su LNP TV. Aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

ALMA TRIESTE – BONDI FERRARA
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 18 marzo, 18.00
Arbitri: Scrima, Rudellat, Catani
Andata: 81-74
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FCMqQQ

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) – “È stata una settimana dove il gruppo ha lavorato, come di consueto, in maniera seria e puntuale. Bowers, Da Ros e Fernandez sono partiti con qualche acciacco e vedremo di recuperarli per domenica, mentre il resto della squadra è in salute. Il match con Ferrara ovviamente rappresenta uno scoglio importante, anche perchè di fronte ci troviamo una squadra con delle caratteristiche ben definite e giocatori di assoluta qualità: sarà importante riuscire a controllare i rimbalzi, settore dove gli estensi si distinguono, e sfruttare le nostre rotazioni per poterci mettere più energia possibile. Torneremo all’Alma Arena, in un weekend dove tra l’altro inaugureremo anche una novità come il nuovo maxischermo, che arricchirà ulteriormente l’atmosfera che di solito ci circonda”.
Note – In occasione della partita contro Ferrara, verrà inaugurato all’Alma Arena il nuovissimo Allianz Wall, dotato di quattro mega schermi, che abbellirà ulteriormente l’impianto biancorosso. Per quel che riguarda l’infermeria, da verificare le condizioni di Bowers (problema al dito) e Fernandez (contrattura muscolare), mentre Matteo Da Ros ha pienamente recuperato dopo aver iniziato la settimana lavorando in maniera differenziata rispetto al gruppo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 19 marzo alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI FERRARA
Ugo Bartolini (assistente allenatore) – “Dopo Treviso ci aspetta Trieste, forse in questo momento le due gare maggiormente difficili che abbiamo. L’Alma non perde da due anni in casa, dal canto nostro andremo là per giocarci la nostra partita, non abbiamo remore verso nessuno, speriamo di fare il massimo possibile per poi prepararci bene alla fine della regular season. Oltre che essere lunga e profonda, Trieste in stagione regolare non perde in casa da due anni: è molto più in fiducia rispetto anche a Treviso. Quando gioca davanti al proprio pubblico l’Alma sa rendere al massimo delle proprie potenzialità. Dal canto nostro dovremo mettere dei sassolini nei loro ingranaggi molto oliati, fatti di esecuzioni e di passarsi molto il pallone, facendo i tiri che loro vogliono prendersi con grandi percentuali. Cercheremo di togliere loro un po’ di sicurezze”.
Alessandro Panni (giocatore) – “L’Alma Trieste sta attraversando un momento di forma non esaltante, ha faticato nelle ultime gare, allo stesso tempo dico che davanti al proprio pubblico in regular season non perde da due anni, così ci aspetta un’altra gara difficile. Affronteremo chi lotta per il primo posto ed ha maggiori stimoli per vincere una gara. Green è uno dei migliori giocatori del campionato, Trieste è una squadra che divide bene le responsabilità, si passa il pallone, difendono e corrono bene in contropiede, in casa fanno dell’intensità la loro arma principale. Attenzione all’atletismo e alla fisicità di Green, oltre all’esperienza di Cavaliero e Fernandez. Dal canto nostro faremo la nostra gara, proveremo a mettere loro dei bastoni fra le ruote, le gare assolutamente da vincere saranno le prossime, sicuramente non andremo a Trieste già battuti. A livello mentale non andranno concessi break come capitato a Treviso, bisogna che restiamo lì con la testa anche se subiamo un mini parziale, facendo poi un buon attacco e due buone difese per poi rientrare in gara. Gli alti e bassi che abbiamo avuto a Treviso non ci dovranno essere”.
Note – Mike Hall durante la settimana ha lavorato a parte con l’obiettivo di smaltire i guai muscolari ad un fianco. La situazione del lungo biancazzurro sarà monitorata dallo staff medico del Kleb di ora in ora.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/alma-trieste-vs-bondi-ferrara-2?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

DINAMICA GENERALE MANTOVA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 18 marzo, 18.00
Arbitri: Capotorto, Boscolo, Lestingi
Andata: 79-78
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Gw1Eo3

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (assistente allenatore) – “Montegranaro come caratteristiche e scelte difensive è una squadra che protegge molto l’area, sia sul pick&roll che sulle penetrazioni, quindi è chiaro che mediamente si alza il numero di tiri da tre rispetto a quelli dentro… quindi è difficile prevedere esattamente quello che sarà la partita, questo non vuol dire che tireremo solo da tre, cercheremo di giocare anche internamente come abbiamo fatto e anche bene contro Jesi anche se le percentuali non ci hanno premiato. Sarà importante cercare delle soluzioni che ti facciano pensare poco al tiro ma più che altro al fatto che sia un buon tiro che sia voglia segnare”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) – “Domenica sarà una partita fondamentale per la nostra classifica. Affrontiamo una squadra forte come Mantova ma non possiamo guardare in faccia a nessuno dopo il passo falso di Bergamo. La Dinamica Generale ha un roster costruito con ambizioni: non a caso hanno preso da poco un giocatore come Legion che va ad affiancare la coppia di italiani più produttiva del campionato, Candussi-Moraschini. Aggiungiamoci un giocatore esperto come Jones, un regista con Vencato, uno dei migliori lunghi in uscita dalla panchina come Cucci e due sicurezze come Mei e Timperi a completare le rotazioni sugli esterni. È evidente come la rosa a disposizione di coach Lamma sia di altissimo livello. Noi però dobbiamo pensare a noi stessi per andarci a riprendere i due punti buttati domenica scorsa in quella che è stata la nostra peggior partita stagionale. Siamo stati in grado più volte nel corso della stagione di fare grandi imprese, ci proveremo anche stavolta, memori anche della beffa della gara di andata”.
Kaspar Treier (giocatore) – “Mantova viene come noi da una sconfitta per cui avrà sicuramente voglia di rivalsa. Hanno degli ottimi lunghi, tosti, ma tutto il team ha grande qualità, partendo da Moraschini, Candussi e Jones. All’andata ci batterono al PalaSavelli, vogliamo vendicare quella sconfitta”.
Note – Assenti il lungodegente Arnold Mitt e l’ultimo acquisto Stefan Nikolic, che sta smaltendo un infortunio alla spalla. All’andata, fu vittoria Dinamica Generale al PalaSavelli per 78-79.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

TERMOFORGIA JESI – ROSETO SHARKS
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: domenica 18 marzo, 18.00
Arbitri: Pepponi, Tallon, Saraceni
Andata: 77-88
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2pd1k5g

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) – “Domenica affrontiamo una partita difficilissima contro una squadra che da qui alla fine cercherà in ogni modo di ottenere punti che possano valere la salvezza diretta. Noi avremo l’obbligo di scendere in campo con la massima attenzione ed aggressività per portare a casa punti fondamentali per la nostra corsa verso i play off. Il fattore campo sarà determinante ai fini della classifica finale quindi avremo l’obbligo di disputare una partita di altissima intensità difensiva. Avremo bisogno del sostegno e del calore dei nostri tifosi, la loro spinta potrà essere decisiva per ottenere la vittoria”.
Pierpaolo Marini (giocatore) – “Sarà una partita difficile che per me non sarà uguale a tutte le altre considerato l’affetto che mi lega alla piazza di Roseto. Affrontiamo una squadra che contro Trieste ha ceduto solo al fotofinish e che dunque si presenterà a Jesi concentrata per trovare punti importanti in ottica salvezza. Noi dobbiamo continuare a cavalcare il nostro entusiasmo e lottare per un posto nei play off . Non dobbiamo sottovalutare questa partita, guardare la classifica sarebbe per noi un errore imperdonabile”.
Note – Assente Francesco Ihedioha, in dubbio Kenny Hasbrouck e Federico Massone.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV. Martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

QUI ROSETO
Danilo Quaglia (assistente allenatore) – “Dobbiamo ripartire dalla buona gara giocata contro Trieste, ci aspettano sei ‘finali’ a cominciare dalla dura trasferta di Jesi, vincere significherebbe fare un ulteriore passo in avanti per la corsa alla salvezza. L’Aurora però non sarà cliente affatto facile, soprattutto in casa giocano un basket veloce e frizzante, con giocatori capaci di accendersi da un momento all’altro come Hasbrouck e Marini, e poi hanno in Green il loro metronomo sul parquet”.
Riccardo Casagrande (giocatore) – “Veniamo da una settimana dove ci siamo allenati a ranghi completi e soprattutto veniamo da un’ottima gara giocata contro Trieste, dispiace ovviamente per non aver portato a casa i due punti ma ci ha dato consapevolezza di cosa possiamo fare in questo rush finale. Affrontiamo Jesi e sarà un’altra gara molto dura, loro vengono da cinque vittorie nelle ultime sei gare, sono in piena corsa playoffs, con americani di categoria superiore e Marini che sta disputando una grande stagione; noi però dal canto nostro sappiamo che ogni gara è come una finale e quindi staremo con il coltello fra i denti e determinati per cogliere questo prezioso successo”.
Note – Ex della partita Pierpaolo Marini, nel 2015/16 l’ultima annata in maglia Sharks.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

TEZENIS VERONA – ORASÌ RAVENNA
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 18 marzo, 18.30
Arbitri: Ursi, Caruso, Marota
Andata: 65-74
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2HBYONw

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Quando dici Ravenna pensi a organizzazione, solidità, esperienza e sistema, tracciato nel tempo per la continuità del nucleo portante di giocatori e guida tecnica. Squadra che ha dimostrato, al di là della continuità dei risultati, di poter fare risultato secco contro chiunque. Organizzazione costruita attraverso concetti semplici ma estremamente funzionali, opzioni e ruoli molto chiari. Opzioni offensive: Rice e Grant terminali principali, supportati da Giachetti, Masciadri, Raschi garantiscono la funzionalità dell’organizzazione, da Sgorbati e Chiumenti per la loro solidità da controllare, per l’impatto nella partita la variabile Montano. È una squadra costruita con un’organizzazione funzionale che offre la possibilità di esprimersi con le proprie qualità ad ogni singolo giocatore. Dovremmo essere capaci di leggere e reagire alle due variabili tattiche (Masciadri come secondo lungo assolutamente perimetrale, Chiumenti-Grant assieme ad esprimere una forza molto più interna sia offensiva che difensiva), cercando di contenere le qualità proposte cercando di sfruttare le problematiche che possono subire. Necessario costruire un’armonia difensiva tra regole di squadra e responsabilità individuale, così come necessario costruire un equilibrio offensivo tra aggressività individuale e ‘sistema d’insieme’ ”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Un altro scontro diretto in questa fase finale della stagione regolare, una gara importante che vogliamo affrontare al meglio dopo la sconfitta contro Imola. Essendo uno scontro diretto per le posizioni playoff vale tanto, dobbiamo essere concentrati e fare le nostre cose per vincere. Il lavoro in palestra questa settimana è andato bene, la partita di Imola deve servirci come esperienza per non commettere più certi errori e sistemare in palestra le cose che non hanno funzionato. Il pubblico è sempre un’arma in più per noi, in casa abbiamo un ruolino di marcia migliore anche per l’ambiante che si crea ogni partita, ma anche ad Imola i nostri tifosi ci hanno sostenuto fino alla fine e speriamo di regalare loro un bel risultato questa domenica”.
Note – Prima della palla a due verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Henry Williams, indimenticato giocatore della Scaligera Basket. L’accesso all’AGSM Forum sarà possibile dalle ore 17.00 dal cancello di Via Sogare mentre dopo il deflusso degli spettatori ospiti dallo Stadio Bentegodi verrà ripristinato il consueto accesso da Piazzale Olimpia.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Affrontiamo una sfida-playoff contro una squadra come la Tezenis che soprattutto in casa ha costruito la sua classifica con un record di 10-2 che l’ha vista sconfitta solo contro Udine e Fortitudo. Una squadra che rispetto all’andata potrà contare sulla qualità di un giocatore come Poletti che va ad arricchire le soluzioni tattiche del roster a disposizione di Dalmonte. Sarà quindi una partita difficile che però in virtù dell’equilibrio nel nostro girone dovremo affrontare con determinazione ed entusiasmo, consapevoli che la conquista dei due punti avrebbe un valore importante per il nostro obiettivo di raggiungere i playoff e ci porterebbe sul 2-0 negli scontri diretti con la Tezenis. Vorrei ricordare anche Henry Williams: sarà emozionante vivere il minuto di silenzio per un atleta molto amato non solo da Verona ma da tutta la nostra pallacanestro, un giocatore che con le sue giocate e il suo temperamento ha alimentato la passione per questo sport per tutti quelli che come me hanno avuto la fortuna di vederlo in azione”.
Andrea Raschi (giocatore) – “Andiamo a giocare contro Verona, che è senza dubbio una squadra molto solida, poi l’inserimento di Poletti dimostra che hanno ambizioni da playoff. Sarà una partita dura come quella di domenica scorsa con la Fortitudo, tuttavia è un impegno che non ci spaventa perché sappiamo quello che dobbiamo fare: affrontarla, cioè, con lo stesso atteggiamento e limitare i momenti di pausa”
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy