Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 3^ giornata nel girone Verde

0

CALENDARIO
3^ giornata della Serie A2 Old Wild West 2021-22 nel girone Verde con due anticipi in programma sabato 16 ottobre: Urania Milano-Capo d’Orlando e Udine-Biella. Domenica 17 le altre gare, con lo scontro al vertice Cantù-Torino in diretta sui canali Mediasport

Sabato 16 ottobre, ore 18.00
Milano: Urania-Infodrive Capo d’Orlando
Sabato 16 ottobre, ore 20.30
Udine: Apu Old Wild West-Edilnol Biella

Domenica 17 ottobre, ore 12.00
Trapani: 2B Control-Staff Mantova
Domenica 17 ottobre, ore 17.00
Desio: S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù-Reale Mutua Torino
Domenica 17 ottobre, ore 18.00
Piacenza: UCC Assigeco-Gruppo Mascio Treviglio
Piacenza: Bakery-Giorgio Tesi Group Pistoia
Orzinuovi: Agribertocchi-Novipiù JB Monferrato

CLASSIFICA
 

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Apu Old Wild West Udine420
S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù420
Reale Mutua Torino420
Staff Mantova420
Bakery Piacenza211
Gruppo Mascio Treviglio211
Giorgio Tesi Group Pistoia211
2B Control Trapani211
UCC Assigeco Piacenza211
Urania Milano211
Agribertocchi Orzinuovi002
Infodrive Capo d’Orlando002
Edilnol Biella002
Novipiù JB Monferrato002

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV, IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

CANTÙ-TORINO IN DIRETTA SU MS SPORT E MS CHANNEL
Lega Nazionale Pallacanestro, per la seconda stagione, ha stretto un accordo con Mediasport Group per la copertura televisiva della stagione di Serie A2 Old Wild West 2021-2022. L’accordo consente agli appassionati di seguire le dirette del campionato in chiaro, sulla piattaforma Digitale Terrestre MS Sport (visibile sulle seguenti frequenze regionali: Piemonte LCN 601, Lombardia LCN 645, Veneto LCN 675, Liguria LCN 684, Trentino Alto Adige LCN 117, Friuli Venezia Giulia LCN 173, Emilia-Romagna LCN 219, Toscana LCN 296, Lazio LCN 185, Campania LCN 610), sul bouquet satellitare Sky (canale 814, pay) e sulla piattaforma satellitare Tivusat (canale 54, in chiaro), che ospitano la programmazione di MS Channel. LNP Pass, che mantiene l’esclusiva delle dirette streaming, anche quest’anno propone per i propri abbonati l’identico prodotto realizzato per la gara della settimana. Domenica 17 ottobre in diretta su MS Sport e MS Channel la sfida al vertice del girone Verde tra S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù Reale Mutua Torino, dal Pala Banco Desio di Desio, con inizio alle ore 17.00. Telecronaca di Matteo Gandini, commento tecnico di Paolo Lepore.

LE PARTITE

URANIA MILANO – INFODRIVE CAPO D’ORLANDO
Dove: PalaLido Allianz Cloud, Milano
Quando: sabato 16 ottobre, 18.00
Arbitri: Ferretti, Nuara, Ugolini
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3lEBpSn  

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) –
 “Avremo di fronte una squadra giovane, che ama imporre i suoi alti ritmi e che ha molti punti potenziali nelle mani. Sarà fondamentale per noi limitare la loro transizione, evitare troppi tiri rapidi e facili, migliorando alcune attitudini difensive. Capo d’Orlando ha talento offensivo da vendere, molta personalità nel gruppo degli italiani con Laganà e Gay su tutti. Anche i due americani possono essere molto pericolosi, King ha già dimostrato di poter colpire con grande continuità. Dovremo essere molto accurati nelle letture su entrambi i lati del campo, cercando di essere ancora più versatili in attacco”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI CAPO D’ORLANDO
David Sussi (assistente allenatore) –
 “L’Orlandina arriva alla sfida contro Milano con una settimana di lavoro intensa. Veniamo da due sconfitte, che da un lato intaccano un po’ il morale, dall’altro ci fanno ben sperare per il futuro. I ragazzi hanno dimostrato di poter giocare alla pari con squadre come Cantù e Mantova, ma c’è ovviamente voglia di fare meglio. L’Urania è una squadra solida, con punti di forza visibili: un team forte, infarcito di veterani, che gioca un basket solido, con l’aggiunta di due americani, tra cui Thomas che conosciamo bene avendoci giocato contro anche in passato. Noi siamo però pronti, abbiamo grande fiducia in questo gruppo che potrà darci grosse soddisfazioni”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Partita trasmessa in diretta su LNP Pass.

APU OLD WILD WEST UDINE – EDILNOL BIELLA
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: sabato 16 ottobre, 20.30
Arbitri: Bartolomeo, Saraceni, Bartolini
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3azz6tw  

QUI UDINE
Carlo Finetti (assistant coach) –
 “Innanzitutto credo che faccia bene a tutto il movimento che una società di grande tradizione come la Pallacanestro Biella, grazie agli sforzi del suo presidente e della dirigenza, sia riuscita a riscriversi al campionato di Serie A2. L’Edilnol ha nei giovani la sua anima, Bertetti e Pollone su tutti, cresciuti proprio nel settore giovanile rossoblù. È una squadra che vanta un’identità molto chiara, cerca il contropiede e le iniziative uno contro uno con la palla prevalentemente con i suoi esterni. Noi dovremo essere bravi a contenere queste loro caratteristiche”.
Michele Ebeling (giocatore) – “Dobbiamo cercare di sfruttare al meglio questo secondo turno consecutivo casalingo contro una squadra sì giovane, ma non da sottovalutare. Rientrare in campo dopo tanti mesi di stop per infortunio non è stato facile. Ho bisogno di tempo, devo riacquistare la fiducia che avevo prima. Sicuramente fare parte di una squadra così fisica e lunga ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ci si allena quotidianamente a un’intensità pazzesca con giocatori di altissimo livello e allo stesso tempo questo rende più difficile inserirsi. Comunque ne ho parlato spesso con coach Matteo Boniciolli, lui crede in me, così come la Società. Devo solo tirare fuori quella rabbia e quella voglia che lo conquistino.
Note – Per la sfida contro l’Edilnol Biella ci sono ancora pochissimi biglietti a disposizione, acquistabili attraverso il circuito VivaTicket (online e nelle rivendite autorizzate). Migliorano le condizioni di Trevor Lacey (alle prese da un mese con una distrazione al muscolo soleo dell’arto inferiore destro), che però rimane indisponibile così come il lungodegente Federico Mussini. Tra gli ex dell’incontro segnaliamo Carlo Finetti, assistant coach rossoblù nella stagione 2019-2020.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

QUI BIELLA
Damiano Olla (general manager) –
 “A inizio stagione siamo stati chiari: non ci poniamo obiettivi a medio-lungo termine, ma ogni domenica dobbiamo essere meglio di quella precedente, migliorando nei vari aspetti che ora non ci consentono di essere la squadra che vogliamo essere. Dobbiamo avere la voglia di sopperire alle lacune tecniche che abbiamo in questo momento con la grinta e la determinazione, diventando la squadra che i nostri tifosi si aspettano di vedere sul parquet in ogni occasione”.
Tommaso Bianchi (giocatore, playmaker) – “A Biella ho trovato la soluzione perfetta per me, una struttura molto professionale a misura di giocatore. Penso di poter dare il mio contributo di esperienza ai ragazzi più giovani, ma i miei compagni stanno dimostrando di crescere giorno dopo giorno. Dal punto di vista personale sto recuperando dal mio lungo infortunio, ho lavorato tanto in questo inizio di stagione per recuperare la miglior condizione fisica. Udine è una squadra profonda con elementi di esperienza, noi dobbiamo usare le nostre armi per metterli in difficoltà e migliorare per raggiungere il nostro obiettivo”.
Note – Coach Andrea Zanchi avrà a disposizione l’intero roster.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/PallacanestroBiella) che su quello Instagram (@pallacanestrobiella) di Edilnol Pallacanestro Biella. La gara sarà in diretta streaming su LNP Pass e in replica lunedì 18 ottobre alle ore 21.00 su Rete Biella TV (canali 91 e 190 DTT), televisione ufficiale dei rossoblù. La gara sarà in diretta su RadioCity4You, Official Radio di Pallacanestro Biella, ascoltabile tramite App dedicata scaricabile all’indirizzo http://www.radio-city.it/app.

2B CONTROL TRAPANI – STAFF MANTOVA
Dove: PalaIlio, Trapani
Quando: domenica 17 ottobre, 12.00
Arbitri: Moretti, Tirozzi, Marzulli
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3mQFaUi

QUI TRAPANI
Daniele Parente (allenatore) – 
“Non sarà facile sopperire all’assenza di Massone ma il resto della squadra è consapevole che dovrà responsabilizzarsi. Siamo reduci da una sconfitta in trasferta ed il calendario non è di certo a nostro favore. Mantova è imbattuta ed ha già dimostrato di essere una squadra compatta e coriacea, coperta in tutti i ruoli, con molto talento e grandissima fisicità”.
Sekou Wiggs (giocatore) – “Il campionato è appena iniziato e ancora non è facile capire i reali valori delle squadre. Mantova ha degli ottimi giocatori ed è a punteggio pieno ma noi giochiamo in casa e dovremo fare di tutto per ritornare alla vittoria. Il coach mi ha chiesto di essere in campo un punto di riferimento per i miei compagni ed io farò di tutto per non deluderlo”.
Note – 3^ giornata di andata. Federico Massone assente a causa della frattura trasversale del metacarpo del IV dito della mano sinistra.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter ufficiale https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita su Telesud Trapani (canale 118 DTT) martedì alle 20.30.

QUI MANTOVA
Gennaro Di Carlo (allenatore) –
 “Siamo molto contenti delle due vittorie ma sicuramente si può sempre fare meglio. Adesso si guarda avanti in questo campionato complicato e competitivo; sono convinto che le differenze canestri si riveleranno fondamentali. Dunque lucidità e concentrazione saranno fondamentali. Trapani ha giocatori come Palermo e Mollura che questo campionato lo conoscono molto bene, a questi si aggiungono Wiggs che ha capacità di fare canestro e conosce la lega e il contesto, poi Childs che ha fatto molto bene nelle prime uscite. È una squadra esperta, giocano molto bene e sono molto organizzati. Bisognerà fare una partita molto accorta, tenere il controllo dell’area e del ritmo della partita; queste cose faranno la differenza nel lungo periodo, facendo in modo che non si possano accendere in contropiede. Anche in penetrazione e nel gioco interno loro sono molto bravi a recuperare canestri, falli e punti”.
Antonio Iannuzzi (giocatore) – “Siamo molto contenti per le prime due vittorie perché ci ripagano di tutto quello che abbiamo fatto fino ad oggi. Sicuramente Trapani è una squadra molto fisica ed esperta in questo campionato e in questa categoria. Quindi ci aspettiamo una partita molto dinamica; dovremo essere il più concentrati possibile nel seguire il piano partita e nel cercare di fare meno errori possibile. Riuscendo a fare tutto questo potremo riuscire a portare a casa un’altra vittoria in trasferta che ci dà ancora più benzina e fiducia su quello che stiamo facendo e possiamo fare ancora”.
Note – A livello di infortuni, valutazioni in corso su Cortese e Stojanovic.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (per abbonati). Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

S.BERNARDO/CINELANDIA PARK CANTÙ – REALE MUTUA TORINO
Dove: Pala Banco Desio, Desio (Mb)
Quando: domenica 17 ottobre, 17.00
Arbitri: Dionisi, Scrima, Pazzaglia
In diretta tv su MS Sport (digitale terrestre in chiaro) e MS Channel (satellite canale 814 piattaforma Sky e canale 54 piattaforma Tivusat)
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3mLedkQ

QUI CANTÙ
Marco Sodini (allenatore) –
 “Dopo una buona vittoria in trasferta, la cosa migliore che ci potesse capitare è affrontare una delle vere contender per la vittoria finale del campionato; serve a tenere alta una tensione che dobbiamo imparare non solo a gestire, ma anche a incanalare verso tutto quello che vogliamo ottenere. Contro Torino dovremo dimostrare di poter fare ancora dei passi in avanti dal punto di vista della continuità, dimostrando inoltre di poter avere una solidità casalinga che è imprescindibile per avere dei risultati di alto livello. Dovremo dunque essere capaci di giocare contro una squadra che dimensionalmente è la più grande che abbiamo incontrato, quindi ci darà del filo da torcere soprattutto dal punto di vista dell’ingombro e del talento tecnico. Mi aspetto una partita molto aggressiva. Una partita in cui noi dovremo essere bravi a usare il campo su 28 metri, con il dovere di limitare i punti di forza degli avversari, cercando di imporre quello che è il nostro modo di giocare e il nostro stile, che ci accompagnerà per tutta la stagione”.
Stefan Nikolic (giocatore) – “Dopo l’ottima performance di squadra della scorsa settimana, adesso arriva per noi un’altra grande prova in cui dovremo mantenere alta la nostra intensità. I nostri prossimi avversari hanno importanti aspettative per questa stagione, dovremo quindi affrontarli con il giusto piglio, senza avere alcun calo di concentrazione. Domenica vogliamo dare tutto per rendere sempre più orgoglioso il nostro pubblico”.
Note – Ruben Zugno, che esordì in Serie A con Cantù nella stagione 2015-16, è il grande ex della sfida; nonostante in prima squadra non abbia mai avuto un impatto significativo, in Brianza viene ancora oggi ricordato con particolare affetto per aver trascinato l’Under 20 alla vittoria dello scudetto 2016, davanti a oltre 4.000 tifosi, al Palasport Pianella. Zugno fu inoltre eletto MVP di quella finale. Per certi versi è un ex della partita anche Marco Cusin, che a Torino ha giocato nella stagione 2018-19, seppur in maglia Auxilium.
Media – Oltre alla consueta diretta streaming su LNP Pass, il big match tra Cantù e Torino sarà trasmesso sulla piattaforma Mediasport Group: canale 645 del digitale terrestre (in Lombardia), 814 del satellite MS Channel (per abbonati Sky) e 54 del TivuSat (in chiaro). Radiocronaca sulle frequenze del partner Radio Cantù, 89.600 FM, streaming su radiocantu.com.

QUI TORINO
Alessandro Iacozza (assistente allenatore) –
 “Non nascondiamo la nostra soddisfazione per questo inizio di campionato ma siamo consapevoli che bisogna continuare a rimanere umili e concentrati come fatto finora. Le nostre prestazioni dipendono dalla qualità del lavoro che facciamo durante la settimana. Domenica affrontiamo Cantù in una delle sfide più affascinanti della giornata. Una squadra lunga composta da tanti ottimi giocatori che in questo primo scorcio di stagione ha fatto già intendere quelle che sono le intenzioni della proprietà e dei loro tifosi, fare un campionato di vertice che li porti a competere fino alla fine per la promozione. Sappiamo dei loro tanti punti di forza e come provare ad arginarli e siamo consapevoli di dover fornire una prestazione di altissimo livello, per poter competere in questo genere di partite”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta tv su MS Channel e MS Sport, diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti sui social della società (https://www.facebook.com/BasketTorinoOfficial).

UCC ASSIGECO PIACENZA – GRUPPO MASCIO TREVIGLIO
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 17 ottobre, 18.00
Arbitri: Cappello, Pecorella, Capurro
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3mVryH8

QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (allenatore) –
 “È una partita dura e difficile che approcciamo con un po’ di fiatone a causa di una settimana di allenamenti a ranghi ridotti per via di qualche influenza e acciacco fisico. La sfida con Treviglio regala comunque enormi motivazioni a tutto l’ambiente, consapevole di giocare contro una delle squadre di prima fascia: fondamentale, quindi, avere il 100% da parte di tutti i ragazzi che entreranno sul parquet. Treviglio ha una panca lunga ed è in grado di mettere un notevole impatto fisico sulla gara, per cui diventa essenziale farsi trovare pronti, dal punto di vista atletico e caratteriale, a un confronto agonisticamente acceso e di grande lotta. Dovremo inoltre essere bravi e pronti a chiudere molto bene sul contropiede avversario e tenere bene in area, in particolare a rimbalzo”.
Gherardo Sabatini (giocatore) – “Abbiamo già avuto un assaggio in Supercoppa della forza di Treviglio, una delle concorrenti che punta a vincere e che ha tutte le possibilità di lottare per le prime posizioni. Da parte nostra non ci deve essere alcun timore reverenziale, dobbiamo andare sul parquet con l’idea di mettere in gioco la nostra pallacanestro e la faccia tosta che ci contraddistingue per fare una partita di rilievo. La chiave della serata? Uno dei punti importanti può essere la necessità di frenare la transizione di Treviglio e la capacità di colpire con precisione da tre. Serve tantissima attenzione nella
fase difensiva”.
Note – Stefano Salieri non può utilizzare Lorenzo Deri, fermo per infortunio alla caviglia. Phillip Carr continua a non essere disponibile. L’interesse degli appassionati è sicuramente acceso dalla presenza di tanti ex sul parquet. Luca Cesana, lato Assigeco, ha giocato una stagione a Treviglio (2016/17) mentre, lato bergamasco, Marco Venuto è stato al “Campus” dal 2010 al 2013 e Davide Reati ha vestito il biancorossoblù nel campionato 2017/18. In panchina, Michele Carrea è stato in Assigeco dal 2010 al 2015 portando l’Under 19 a vincere il campionato Elite, con in squadra Alessandro Pagani, attuale diesse Assigeco nel 2012, ed a conquistare lo storico scudettino Under 19 nel 2014. Lorenzo Dalmonte era l’assistente di Stefano Salieri la passata stagione.
Media – La sfida con Treviglio di grande tradizione decennale, miscela di agonismo e ottimo basket, sarà seguita con aggiornamenti in tempo reale con punteggio, commenti e foto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/uccassigecopiacenza) che su quelli Twitter (twitter.com/Ucc_AssigecoPC) e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza) di UCC Assigeco Piacenza. La gara è visibile in diretta streaming su LNP Pass e ci saranno collegamenti in diretta su Radio Sound: FM 94.6 e 95.0.

QUI TREVIGLIO
Lorenzo Dalmonte (vice allenatore)
 – “L’Assigeco Piacenza viene da una convincente vittoria in trasferta, dimostrando che come marchio di fabbrica ha l’intensità e l’aggressività difensiva, da dove parte per creare il proprio attacco: dobbiamo aspettarci una squadra aggressiva sin dal primo possesso. Noi dovremo essere bravi nell’impattare la partita cercando di avere un’ottima esecuzione del nostro attacco, facendo sempre la migliore scelta possibile, puntando ad essere ordinati e disciplinati. A livello difensivo sappiamo che dovremo provare a limitare i loro punti di forza, consapevoli del fatto che loro possono avere più giocatori in grado di decidere la gara. Dovremo essere concentrati nell’arco di tutti i 40 minuti per provare a togliere loro sicurezze e certezze”.
Ion Lupusor (giocatore) – “Abbiamo già giocato con Piacenza in Supercoppa: sappiamo che è una formazione giovane e piena di energia. L’eventuale assenza di un americano porterà i nostri avversari a mettere in campo qualcosa in più, quindi ci aspettiamo una squadra molto aggressiva. Noi ci stiamo allenando duramente per provare a portare a casa più punti possibili; siamo un gruppo ‘lungo’, abbiamo molte ambizioni e vogliamo cominciare a vincere anche fuori casa”.
Note – Coach Carrea è stato in Assigeco (2010-2015) come allenatore delle giovanili e assistente in A2 vincendo Coppa Italia Under 19 (2012) e scudetto Under 19 (2014); l’assistente Dalmonte è stato “vice” di Salieri la scorsa stagione, nel corso della quale ha anche guidato la formazione in prima persona per 4 gare (tra cui le due con la Blu Basket 1971). Reati ha giocato a Piacenza nella stagione 2017/2018, mentre in casa Ucc gli ex biancoblù sono Sabatini (2014/2015) e Cesana (2016/2017).
Media – La gara viene trasmessa in diretta su LNP Pass (per abbonati); aggiornamenti in tempo reale sui profili social ufficiali: Instagram (blubasket_1971), Facebook (Blu Basket Treviglio) e Twitter (Blubasket_T).

BAKERY PIACENZA – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA
Dove: PalaFranzanti, Piacenza
Quando: domenica 17 ottobre, 18.00
Arbitri: Radaelli, Ciaglia, Giovannetti
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3jkyM6X

QUI PALL. PIACENTINA
Federico Campanella (allenatore) –
 “Pistoia, che ha conquistato la Supercoppa molto meritatamente, è la squadra più in forma del momento; ha giocatori importanti per la categoria come Magro, Wheatle e Saccaggi. Hanno caratteristiche offensive spiccate. Dobbiamo essere bravi a contenerli e dare continuità positiva alla nostra vittoria della settimana scorsa. Vogliamo far valere ancora il nostro fattore campo”.
Jacopo Lucarelli (giocatore) – “Domenica sarà una partita molto difficile, ci troveremo davanti una squadra tosta e ben allenata. Dovremo cercare di limitare i nostri avversari soprattutto all’interno dell’area; la chiave per tenere a casa nostra i due punti sarà la difesa. Vogliamo continuare a giocare di squadra e ce la metteremo tutta per vincere”.
Note – Nessuna nota.
Media – La partita tra Bakery Basket Piacenza e Giorgio Tesi Group Pistoia sarà trasmessa in diretta su LNP Pass. Tutti gli aggiornamenti sui canali di comunicazione della Bakery (sito: www.bakerybasket.it, Facebook: https://www.facebook.com/pallpiacentina, Instagram: https://www.instagram.com/pallapiacentina/).

QUI PISTOIA
Tommaso Della Rosa (assistente allenatore) –
 “È stata una buona settimana, abbiamo analizzato gli errori fatti con Cantù cercando di sistemare le cose in vista della sfida di Piacenza. Ci troveremo di fronte un avversario tosto, che fa del ritmo offensivo il suo principale punto di forza grazie alla qualità e alla velocità dei loro esterni. Per questo dovremo essere bravi a controllare il ritmo della gara, stando al tempo stesso molto attenti a limitare Morse. Siamo molto carichi e vogliamo riscattarci con una bella vittoria, per poi affrontare al meglio le due gare casalinghe consecutive che ci attendono”.
Joonas Riismaa (giocatore) – “Con Cantù ci sono mancate le energie e la lucidità necessarie nel finale, però è stata una gara utile per capire il livello a cui dobbiamo aspirare ad arrivare. A Piacenza andiamo ovviamente per vincere. Abbiamo analizzato gli errori fatti e siamo pronti. Con il coach mi sto trovando davvero bene: ha fiducia in me e questa è una cosa importante. Tocca a me sfruttare questi minuti per aiutare la squadra a vincere. Adesso ho più responsabilità in difesa: era uno dei miei punti deboli, ma penso di essere migliorato. Utomi? si sta integrando bene nel gruppo. Per lui ogni allenamento è buono per capire meglio il nostro sistema, ci darà una grande mano”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Differita tv su TVL (canale 11 DTT Toscana). Copertura live della gara su tutti i canali social del Pistoia Basket 2000 (Instagram, Facebook, Twitter).

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – NOVIPIÙ JB MONFERRATO
Dove: PalaBertocchi, Orzinuovi (Bs)
Quando: domenica 17 ottobre, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Rudellat, D’Amato
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/30gCvLS

QUI ORZINUOVI
Fabio Corbani (capo allenatore) –
 “Una partita importante, mentre stiamo migliorando la nostra condizione fisica e rinforzando la nostra identità di squadra nuova e diversa. Nel contempo la cosa più importante sarà vincere, e questo è l’aspetto sul quale siamo maggiormente focalizzati. Come squadra e come club insieme ai nostri tifosi”.
Alessandro Muzio (direttore sportivo) – “Casale Monferrato è come noi a zero punti. È una sfida molto importante che ci vede tornare davanti al nostro pubblico e che vogliamo affrontare nel migliore dei modi per sbloccare la classifica. È una formazione che presenta una buona dose di esperienza, grazie alla presenza di Niccolò Martinoni e Matteo Formenti, unita a giovani interessanti come Alvise Sarto ed i fratelli Luca e Fabio Valentini e agli statunitensi Xavier Hill Mais, per la prima volta in Italia, e Pendarvis Williams. Casale Monferrato è una società di grande rilievo, che ha vissuto anche una stagione in Serie A, da tanti è in questa categoria e quindi va dato loro il merito di essere credibili, avendo disputato finali promozione e playoff. Ci attende una partita difficile, con un alto carico emotivo e che metterà di fronte due squadre intenzionate a raccogliere i primi due punti del campionato. Bisognerà scendere in campo con il giusto agonismo. Dovremo cercare di risolvere eventuali insidie nascoste all’interno della sfida per riscattare la prova opaca di Piacenza, dove tutti ci aspettavamo di più. E da lì dobbiamo ripartire per avere spinta necessaria a vincere, in modo tale da essere maggiormente sereni in vista dei prossimi impegni”.
Note – Seconda gara casalinga stagionale per l’Agribertocchi Orzinuovi, dopo le sconfitte contro Torino e Bakery Piacenza. Sono due gli ex della gara, entrambi ora facenti parte della dirigenza orceana. Alessandro Muzio (direttore sportivo) e Marcello Filattiera (general manager) hanno vestito i colori di Casale Monferrato nel ruolo di playmaker. Alessandro Muzio ha fatto parte dello scacchiere piemontese nel biennio 2001-2003 mettendo in bacheca una promozione.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI CASALE MONFERRATO
Stefano Comazzi (assistente allenatore) –
 “In questo periodo stiamo affrontando una grande emergenza dal punto di vista fisico. Affrontiamo una squadra che ha avuto un inizio di campionato non positivo, ma che ha delle grandi qualità: è una squadra costruita per ambire alle posizioni più alte della
classifica, che ha tanti realizzatori e che è capace di far canestro in molti modi diversi e soprattutto è capace di accendersi e fare parziali importanti nel corso della partita. Il nostro compito sarà quello di andare ad Orzinuovi per cercare di fare la miglior partita possibile e di giocare per vincere, perché è quello che bisogna sempre fare nonostante le difficoltà e dovremo cercare di limitare queste loro folate e non permettergli di fare parziali dai quali sarebbe difficile recuperare”.
Niccolò Martinoni (giocatore) – “Affrontiamo un’altra partita molto difficile, contro una grande squadra, nonostante il loro inizio di campionato dica il contrario. Noi non abbiamo avuto una settimana semplice, ma questo campionato non dà pause. Dobbiamo rimettere insieme i pezzi e l’abbiamo fatto questa settimana e arriviamo ad Orzinuovi per fare una buona partita e cercare di vincere”.
Note – Da valutare le condizioni di Luca Valentini e Penny Williams. Tutto il resto del roster è a disposizione di coach Andrea Valentini.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook (www.facebook.com/JBMonferrato), Instagram (@jbmonferrato) e Twitter (twitter.com/jbmonferrato) di JB Monferrato. La gara sarà in diretta in streaming su LNP PASS.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here