Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 9^ giornata nel girone Verde

0

CALENDARIO
Si gioca la 9^ giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Verde: sei gare in programma domenica 28 novembre, Pistoia-Capo d’Orlando rinviata a mercoledì 22 dicembre per impegni di giocatori nelle finestre FIBA per Nazionali.

Domenica 28 novembre, ore 17.00
Trapani: 2B Control-Urania Milano
Desio: S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù-Apu Old Wild West Udine
Domenica 28 novembre, ore 18.00
Mantova: Staff-Reale Mutua Torino
Piacenza: Bakery-Edilnol Biella
Orzinuovi: Agribertocchi-UCC Assigeco Piacenza
Casale Monferrato: Novipiù JB Monferrato-Gruppo Mascio Treviglio

Posticipata a mercoledì 22 dicembre, ore 20.30
Pistoia: Giorgio Tesi Group-Orlandina Capo d’Orlando

CLASSIFICA
 

SquadrePuntiVittorieSconfitte
S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù1471
Apu Old Wild West Udine1261
Reale Mutua Torino1261
Gruppo Mascio Treviglio1262
Giorgio Tesi Group Pistoia1262
Novipiù JB Monferrato1053
UCC Assigeco Piacenza844
Urania Milano844
Staff Mantova844
2B Control Trapani635
Infodrive Capo d’Orlando426
Bakery Piacenza426
Agribertocchi Orzinuovi008
Edilnol Biella008

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV, IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

CANTÙ-UDINE IN DIRETTA SU MS SPORT E MS CHANNEL
Lega Nazionale Pallacanestro, per la seconda stagione, ha stretto un accordo con Mediasport Group per la copertura televisiva del campionato di Serie A2 Old Wild West 2021-2022. L’accordo consente agli appassionati di seguire le dirette del torneo in chiaro, sulla piattaforma Digitale Terrestre MS Sport (visibile sulle seguenti frequenze regionali: Piemonte LCN 601, Lombardia LCN 645, Veneto LCN 675, Liguria LCN 684, Trentino Alto Adige LCN 117, Friuli Venezia Giulia LCN 173, Emilia-Romagna LCN 219, Toscana LCN 296, Lazio LCN 185, Campania LCN 610), sul bouquet satellitare Sky (canale 814, pay) e sulla piattaforma satellitare Tivusat (canale 54, in chiaro), che ospitano la programmazione di MS Channel. LNP Pass, che mantiene l’esclusiva delle dirette streaming, anche quest’anno propone per i propri abbonati l’identico prodotto realizzato per la gara della settimana. Domenica 28 novembre in diretta su MS Sport e MS Channel lo scontro al vertice del girone Verde tra S.Bernardo/Cinelandia Park Cantù Apu Old Wild West Udine, dal Pala Banco Desio di Desio, con inizio alle ore 17.00. Telecronaca di Matteo Gandini, commento tecnico di Paolo Lepore.

LE PARTITE

2B CONTROL TRAPANI – URANIA MILANO
Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 28 novembre, 17.00
Arbitri: Boscolo Nale, D’Amato, Marco Attard
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3oXmfbr  

QUI TRAPANI
Fabrizio Canella (assistente allenatore) – 
“Sarà una partita importante per noi soprattutto perché arriva dopo una pessima prestazione. C’è voglia di riscattarci ma affronteremo una squadra di talento con Bossi, Montano, Thomas e Nikolic che possono fare canestro in qualunque maniera ed un supporting cast di valore. Da parte nostra dovremo trovare le forze per sopperire alle assenze ed essere padroni del ritmo del match”.
Marco Mollura (giocatore) – “Dopo la brutta sconfitta contro Casale ci siamo parlati ed abbiamo affrontato la settimana di allenamenti con grande impegno, consapevoli che la partita di domenica contro l’Urania sarà importantissima. Loro sono una squadra molto solida, reduce da una vittoria esaltante. Li abbiamo studiati bene e faremo di tutto per metterli in difficoltà e trovare una vittoria davanti al nostro pubblico”.
Note – 9^ giornata di andata. Simone Tomasini sarà assente a causa della frattura del soma vertebrale di D6. Stefano Bossi è un ex della sfida.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter ufficiale https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita su Telesud Trapani (canale 118 DTT) martedì alle 20.30.

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) –
 “Abbiamo un’altra sfida tosta contro una squadra imprevedibile e camaleontica. Trapani ha giocatori di grande carattere come Mollura che, oltre a garantire grinta e determinazione, sta giocando un basket molto redditizio in termini di numeri ed efficacia. Anche la coppia di americani è solida e reattiva, senza dimenticare un fattore campo che spesso ha dato spinta e sostegno ai siciliani. Molto dipenderà anche dal nostro approccio alla partita, le belle prestazioni sia a Pistoia e poi quella ancora più convincente con Mantova, devono darci ulteriore propellente per continuare la nostra crescita”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

S.BERNARDO/CINELANDIA PARK CANTÙ – APU OLD WILD WEST UDINE
Dove: Pala Banco Desio, Desio (Mb)
Quando: domenica 28 novembre, 17.00
Arbitri: Gagliardi, Salustri, Perocco
In diretta tv su MS Sport (digitale terrestre in chiaro) e MS Channel (satellite canale 814 piattaforma Sky e canale 54 piattaforma Tivusat)
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/30T5hDb  

QUI CANTÙ
Marco Sodini (allenatore) –
 “La partita con Udine calza a pennello per riuscire a recuperare immediatamente attenzione, determinazione e voglia di giocare. Chiaramente, immaginando giocatori e staff avversari, l’aspetto medico, clinico e di salute sono il primo pensiero che viene alla mia mente. In ogni caso, dovendo giocare, stiamo preparando la partita nel migliore dei modi, cercando di recuperare, per quanto possibile, i giocatori acciaccati. I ragazzi hanno la voglia, la sfrontatezza e la grinta per riuscire a ripartire dopo il primo stop subito in campionato. Ovviamente considero Udine una delle squadre più attrezzate di tutta l’A2, il nostro piglio, quindi, dovrà essere quello delle grandi partite. Non ci sarà modo di nascondere limiti, voglie, volontà, pregi, difetti e tutto quello che nel prosieguo del tempo possa venire fuori dal confronto contro una squadra così forte, anche perché non si tratta di una partita secca ma di un confronto sul lungo periodo”.
Matteo Da Ros (giocatore) – “Udine è senz’altro una squadra forte, costruita per vincere e per darci fastidio grazie alle caratteristiche dei suoi giocatori. Dunque, dovremo fare una partita tosta, intensa, soprattutto per recuperare dalla sconfitta di Piacenza, dimostrando così che si è trattato solamente di un incidente di percorso. Dobbiamo farlo per noi, per il lavoro che facciamo in palestra, e per i nostri tifosi”.
Note – I canturini dovranno fare a meno probabilmente sia di Giovanni Severini sia di Francesco Stefanelli, ambedue non al meglio fisicamente dopo i recenti infortuni. Severini deve ancora recuperare da un brutto infortunio alla caviglia sinistra subito nel match del 7 novembre scorso, in casa di Trapani. Quanto a Stefanelli, il tiratore toscano è invece uscito malconcio dall’ultima di campionato, portato fuori dal campo in barella dai soccorsi e trasportato in seguito all’Ospedale di Piacenza. 
Media – MS Sport, MS Channel e LNP Pass per seguire la partita in diretta. Radiocronaca del match, invece, sulle frequenze di Radio Cantù 89.600 FM (Lombardia) o streaming sul sito radiocantu.com.

QUI UDINE
Alberto Martelossi (direttore tecnico) –
 “Ripartiamo e lo facciamo contro una delle squadre considerata da tutti un’autentica corazzata. Nonostante la sosta forzata per il Covid-19, siamo riusciti ad allenarci, nei limiti del possibile, a buon ritmo. Siamo pronti, dunque, per riprendere il discorso interrotto due settimane fa, ulteriori giorni di stop sarebbero stati pesanti. Da un punto di vista psicologico sarà una gara molto interessante: Cantù è ferita dalla prima sconfitta e quindi sfodererà una prestazione importante, noi metteremo in campo altrettanta determinazione e voglia di giocare. Si tratta, inoltre, di un primo, vero, importante test per provare a mantenere le prime posizioni della classifica”.
Marco Giuri (giocatore) – “Siamo contenti di poter tornare a giocare, dopo dieci giorni piuttosto inusuali. Sappiamo che Cantù ha costruito una squadra molto competitiva, per provare a vincere il campionato. Sono forti fisicamente e ricchi di talento. Dal canto nostro sappiamo che per vincere bisogna battere le squadre più forti del campionato ed è questo che proveremo a fare. Quello di domenica possiamo considerarlo uno scontro diretto, visto che già dopo otto giornate è possibile individuare le principali favorite e mi sento di dire che noi e Cantù possiamo rientrare tra queste”.
Note – Per la sfida a Desio non sarà a disposizione Michele Antonutti, ancora in isolamento per la positività al Covid-19. La gara sarà intitolata a Gianni Corsolini, storico dirigente di Pallacanestro Cantù e Snaidero Udine, scomparso lo scorso febbraio. L’Apu OWW Udine, assieme a tutti i club di Serie A2 e Serie B, scenderà in campo con un nastrino rosso sulla divisa da gioco, in segno di adesione alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Tra gli ex dell’incontro segnaliamo Stefan Nikolic, che ha vestito la casacca friulana nella stagione 2018-2019.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e diretta tv su MS Channel e MS Sport. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

STAFF MANTOVA – REALE MUTUA TORINO
Dove: Grana Padano Arena, Mantova
Quando: domenica 28 novembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Caforio, Bartolomeo
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3FEh0UO  

QUI MANTOVA
Gennaro Di Carlo (allenatore) –
 “Stiamo rientrando un po’ dalle difficoltà date dall’infermeria, dunque da questo punto di vista la situazione sta migliorando e questo determina un cambio di umore all’interno del gruppo. I successi arrivano quando c’è grande unità d’intenti ed in questo momento c’è, nel club, nel gruppo squadra e anche nell’ambiente ed è importante; l’innesto di Spizzichini è un grande segnale, deve essere anche una spinta e una energia per riprendere un cammino che è nelle nostre capacità. È proprio nelle circostanze difficili che bisogna rimanere uniti. Sono molto contento per tutte queste ragioni. Torino è una squadra forse anche migliore dell’anno scorso. Hanno giocatori con esperienze anche di Serie A e quindi con un certo tipo di mentalità nel bagaglio. Hanno una struttura di squadra grossa con forza fisica, giocatori navigati e un entusiasmo che arriva dall’allenatore. Questo mix di dati secondo me è molto importante. Ci troveremo di fronte una squadra forte e motivata. Noi presenteremo la nostra faccia migliore, saremo molto determinati anche se non siamo ancora al top, ma dobbiamo cogliere quell’opportunità di vittoria che c’è in ogni partita; sarà una gara di sofferenza e sappiamo che dobbiamo passare in questo imbuto e faremo il meglio possibile”.
Riccardo Cortese (giocatore) – “Ormai sono alcune settimane che abbiamo qualche acciacco di troppo in squadra, quindi stiamo convivendo con una situazione un po’ sfortunata, anche se non deve essere un alibi per le ultime sconfitte. Torino è un’ottima squadra, giocano molto duro e hanno grandissime individualità che conosciamo bene. Ci aspetta una gara tosta e dobbiamo cercare di fare la nostra migliore partita, indipendentemente da chi ci sarà o meno per tornare a vincere. C’è voglia di vincere, indipendentemente da chi arriva come avversaria; noi domenica andiamo in campo per portare a casa la vittoria al 100%”.
Note – Nessun infortunio. In settimana la Staff ha acquisito Gabriele Spizzichini, playmaker classe ’92, 196 centimetri, nella prima parte di stagione a Latina. Vestirà la maglia numero 34.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (per abbonati). Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI TORINO
Alessandro Iacozza (assistente allenatore) –
 “Una serie di infortuni più o meno gravi ha condizionato il percorso di Mantova nell’ultimo mese. Lunedì a Milano contro Urania erano assenti Stojanovic, Thompson e Ferrara, oltre a Maspero, fermo da diversi mesi. Ciò nonostante Mantova ad inizio campionato aveva comunque dimostrato il suo valore, vincendo le prime quattro partite. La sfida contro di loro presenta diverse difficoltà, tra cui proprio il fatto di non sapere chi scenderà in campo e in che condizioni. Noi stiamo lavorando come al solito per migliorare il nostro potenziale e per farci trovare pronti alla battaglia su un campo difficile, per consolidare e incrementare le prestazioni fatte finora”.
Note – Ancora indisponibile il classe 2002 Federico Pirani.
Media – Diretta su LNP Pass, aggiornamenti sui social della Società (https://www.facebook.com/BasketTorinoOfficial).

BAKERY PIACENZA – EDILNOL BIELLA
Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: domenica 28 novembre, 18.00
Arbitri: Foti, Pellicani, Grazia
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3CN20lv  

QUI PALL. PIACENTINA
Federico Campanella (allenatore) –
 “Biella è a 0 punti, sebbene non sia riuscita a strappare ancora una vittoria, è una squadra che se l’è giocata in maniera abbastanza equilibrata con tutte le compagini del nostro girone. Sarà una partita da prendere con le molle. Sicuramente i piemontesi arriveranno a Piacenza carichi, mi aspetto un match con tanti break e controbreak. Domenica dobbiamo scendere in campo con grinta e determinazione, perché questa volta la vittoria non ce la dobbiamo far sfuggire per nessun motivo”.
Note – Nessuna nota da segnalare.
Media – La partita tra Bakery Basket Piacenza ed Edilnol Biella sarà trasmessa in diretta su LNP Pass. Tutti gli aggiornamenti sui canali di comunicazione della Bakery (sito: www.bakerybasket.it, Facebook: https://www.facebook.com/pallpiacentina, Instagram: https://www.instagram.com/pallapiacentina/).

QUI BIELLA
Andrea Zanchi (allenatore) –
 “C’è rammarico per l’approccio che abbiamo avuto contro Pistoia. Dobbiamo evitare di subire 26 punti nell’ultimo quarto, non siamo una squadra che può vincere le gare in attacco. I ragazzi stanno lavorando tanto in settimana, meritano una soddisfazione per la fatica che stanno facendo per cercare di colmare il gap. Abbiamo giocato alla pari contro avversari che hanno obiettivi importanti, ora dobbiamo affrontare la prossima partita a Piacenza con lo stesso spirito”.
Tommaso Bianchi (giocatore, playmaker) – “Nelle ultime gare abbiamo avuto progressi importanti, ma c’è sempre un minuto dove ci spegniamo, con conseguenze che ci portano al ko, un problema non tecnico ma di testa che dobbiamo risolvere al più presto. Noi mettiamo sempre tutto quello che abbiamo sul campo, stiamo dimostrando di potercela giocare con tutti, dobbiamo togliere le sbavature che alla fine ci costano i punti. Contro Piacenza è una gara che non possiamo sbagliare: dobbiamo iniziare a vincere”.
Note – Coach Andrea Zanchi avrà a disposizione l’intero roster.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/PallacanestroBiella) che su quello Instagram (@pallacanestrobiella) di Edilnol Pallacanestro Biella. La gara sarà in diretta streaming su LNP Pass e su RadioCity4You, Official Radio di Pallacanestro Biella, ascoltabile tramite App dedicata scaricabile all’indirizzo http://www.radio-city.it/app. ll match sarà trasmesso in differita su Rete Biella TV (canali 91 e 190 DTT) lunedì 29 novembre alle ore 21.00.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – UCC ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaBertocchi, Orzinuovi (Bs)
Quando: domenica 28 novembre, 18.00
Arbitri: Ursi, Yang Yao, Lupelli
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/30T5xlD

QUI ORZINUOVI
Massimo Bulleri (capo allenatore) –
 “Ci aspetta una partita complicata e delicata. Arriviamo da una settimana piuttosto travagliata per via di qualche problema fisico che ha interessato la squadra, ma, indipendentemente da questo, abbiamo un solo risultato disponibile da agguantare. Sono certo che noi, come gruppo, daremo il massimo e faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità per ottenere una vittoria”.
Daniele Sandri (giocatore, ala piccola) – “Contro l’Assigeco Piacenza sarà una sfida complessa, considerando che loro nell’ultima partita sono stati in grado di battere Cantù. Dovremo continuare a credere nelle indicazioni di coach Massimo Bulleri e ad avere consapevolezza nelle nostre qualità, non guardando in faccia a nessuno e con l’obiettivo di vincere in casa nostra per i nostri tifosi”.
Note – Torna a giocare in casa l’Agribertocchi Orzinuovi, reduce dalla sconfitta nella trasferta di Capo d’Orlando. Sono quattro gli ex della gara: coach Stefano Salieri e Lorenzo Galmarini hanno scritto pagine importanti nella storia della Pallacanestro Orzinuovi, vincendo un campionato di Serie B nella stagione 2018/2019, Daniele Sandri ha indossato la canotta dell’Assigeco nell’annata 2015/2016, mentre Giga Janelidze si è formato, a livello giovanile, al “Campus” di Codogno.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (allenatore) –
 “Passiamo da una gara come quella con Cantù giocata con grande coraggio e carattere alla sfida con Orzinuovi, con il primo obiettivo di resettare tutto e assorbire le problematiche derivanti dalle situazioni di infortuni che in settimana hanno colpito Pascolo, Cesana, Querci e Gajic condizionando gli allenamenti. Situazioni di emergenza che capitano durante una stagione, da gestire con spirito di sacrificio e personalità, oltre che grande determinazione: ognuno deve dare qualcosa in più iniettando spirito di sacrificio e mentalità. Non dobbiamo assolutamente farci fuorviare dalla classifica nell’approcciare la partita con Orzinuovi perché non rispecchia in alcun modo il talento e la qualità del suo roster. Ci aspettiamo una contesa tosta e impegnativa contro una squadra che fa tanta zona, è molto pericolosa nel tiro da tre e può contare sulla notevole esperienza di Renzi, Corbett, Sandri e Spanghero. Io? Beh, c’è sempre uno stato d’animo particolare entrare al PalaBertocchi, ho già ricevuto tanti messaggi, ma alla palla a due le emozioni vanno messe da parte”.
Lorenzo Galmarini (giocatore) – “Dopo la bella vittoria contro la prima del campionato, Cantù, affrontiamo l’ultima della classifica, Orzinuovi. Questo però non ci deve ingannare perché troviamo una squadra composta da giocatori di grande esperienza e non credo che rimarrà a zero vittorie ancora a lungo; per questo dobbiamo essere consapevoli che domenica sarà una vera lotta sul parquet. Noi dobbiamo pensare a imporre il nostro gioco in attacco e a mantenere l’aggressività in difesa che ci contraddistingue. Per me, poi sarà una grande emozione ritornare, da avversario, in quel palazzetto che mi ha visto crescere negli ultimi tre anni…non permetterò però che questo mi distolga dall’obiettivo: vincere!”.
Note – Stefano Salieri può schierare l’intero roster in una gara speciale per lo stesso coach bolognese che ha portato in A2 nel 2019 il club bresciano e Lorenzo Galmarini che, dal 2018/19, ha giocato tre soddisfacenti stagioni a “Orzi” condite da una promozione in serie A2. Per l’Assigeco è invece l’occasione di abbracciare con piacere Daniele Sandri, al “Campus nel campionato 2015/16, e Giga Janelidze, cresciuto nel vivaio Assigeco per esordire in prima squadra (DNA) nella stagione 2012/13 e vincere lo scudettino Under 19 alle Finali di Udine (2014) con il suo canestro decisivo sulla sirena nella finalissima contro Venezia.
Media – La difficile trasferta sul parquet dell’Agribertocchi Orzinuovi viene seguita con aggiornamenti in tempo reale con punteggio, commenti e foto sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/uccassigecopiacenza) che su quelli Twitter (twitter.com/Ucc_AssigecoPC) e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza) di UCC Assigeco Piacenza. La gara è visibile in diretta streaming su LNP Pass e ci saranno collegamenti in diretta su Radio Sound: FM 94.6 e 95.0.

NOVIPIÙ JB MONFERRATO – GRUPPO MASCIO TREVIGLIO
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 28 novembre, 18.00
Arbitri: Valleriani, Centonza, Lucotti
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3HUYSbe

QUI CASALE MONFERRATO
Stefano Comazzi (assistente allenatore) –
 “Domenica contro Treviglio ci aspetta una partita di grande livello, contro una squadra che sta rispettando i pronostici della vigilia. Treviglio è una squadra votata all’attacco, ma non hanno un bomber designato, bensì diversi giocatori che diventano protagonisti in momenti diversi. Anche loro vengono da una striscia di vittorie e non avranno nessuna intenzione di interromperla, ma anche noi vogliamo continuare il percorso che abbiamo intrapreso, per continuare a dare soddisfazioni a noi stessi e ai nostri tifosi”.
Niccolò Martinoni (giocatore) – “Domenica affrontiamo Treviglio che è una squadra molto in forma e con un organico molto profondo. Non sarà sicuramente una sfida facile: è chiaro che noi proveremo a portare avanti il momento positivo che stiamo vivendo, ma soprattutto cercheremo di far fruttare il nostro fattore campo. Treviglio è difficile da affrontare, ma noi abbiamo avuto tutta la settimana per prepararci e arriveremo pronti”.
Note –Tutto il roster è a disposizione di coach Andrea Valentini.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook (www.facebook.com/JBMonferrato), Instagram (@jbmonferrato) e Twitter (twitter.com/jbmonferrato) di JB Monferrato. La gara sarà in diretta in streaming su LNP PASS.

QUI TREVIGLIO
Michele Carrea (allenatore)
 – “Andiamo a Casale Monferrato su un campo storicamente difficile per affrontare una squadra che sta attraversando un momento di grande fiducia, grazie all’equilibrio trovato con l’inserimento di giocatori nuovi, come Pepper, e il recupero degli infortunati, come Formenti. È una squadra che utilizza molto il gioco spalle a canestro dei lunghi e che ha grandi tiratori per aprire il campo: si tratta di un roster molto ben costruito, che sta acquisendo identità partita dopo partita. Noi dovremo essere bravi a giocare in modo intelligente, restando tosti nella partita per tutti i 40 minuti, consapevoli che ci saranno sicuramente momenti difficili”.
Matteo Bogliardi (giocatore) – “Sappiamo che Casale Monferrato è una squadra forte, che sta giocando bene; l’abbiamo già incontrata in Supercoppa, ma da allora hanno anche aggiunto un ottimo giocatore come Pepper, quindi siamo consapevoli che non sarà una partita facile. Anche questa settimana abbiamo lavorato molto forte perché vogliamo continuare la striscia positiva di vittorie: siamo carichi”.
Note – Dopo il confronto nei quarti di Finale di Supercoppa 2021 (vittoria di Treviglio 76-66), si incrociano nuovamente gli ex Alvise Sarto, lo scorso anno in biancoblù (con 37 presenze e 286 punti, 7.7 a gara) e Matteo Formenti, approdato al PalaFacchetti non ancora ventenne (stagione 2001/02 in B d’Eccellenza, 28 gettoni con 238 punti realizzati, 8.5 di media). Per coach Carrea, invece, ha nel suo curriculum una stagione a Casale Monferrato nelle giovanili della Junior (2008/09).
Media – La gara viene trasmessa in diretta su LNP Pass (per abbonati); aggiornamenti in tempo reale sui profili social ufficiali di Blu Basket Treviglio: Instagram (blubasket_1971), Facebook (Blu Basket Treviglio) e Twitter (Blubasket_T).

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here