Una tripla di Mian vale il successo in volata di Trapani, Real Sebastiani Rieti battuta

0
Credits: TRAPANI SHARK

Real Sebastiani Rieti Vs Trapani Shark: 76-77

Parziali: (23-23; 20-18; 18-21; 15-15).

Real Sebastiani RietiSarto, Frattoni, Petrovic, Hogue, Jhonson, Raucci, Italiano, Spanghero, Ancellotti.

Allenatore: Alessandro Rossi.

Trapani Shark: Notae 18, Renzi 13, Imbrò 2, Mian 11, Mobio 5, Marini 6, Rodriguez 6, Pullazi 9, Dancetovic, Cusenza, Tumminia.

Allenatore: Daniele Parente. Assistenti: Alex Latini, Daniele Quilici.

FIUMICINO. Al PalaSupernova si gioca il confronto amichevole tra la Real Sebastiani Rieti e la Trapani Shark, prossime avversarie in campionato. Tra le fila di Trapani assenti capitan Mollura e Williams; Rieti invece priva di Piccin e Nobile. Una partita intensa, che ha viaggiato sui binari dell’equilibrio e che si è decisa solo sul finale con la tripla a 19” dalla fine di Fabio Mian. Gli allenatori hanno deciso di azzerare il punteggio alla fine di ogni quarto, tuttavia nel computo totale la Trapani Shark esce vincitrice: 77-76.

1°Quarto: Rieti scende in campo con Johnson, Frattoni, Sarto, Hogue e Raucci; dall’altra parte Trapani inizia il match con Imbrò, Notae, Marini, Mobio e Pullazi. Il primo canestro del match è del granata Pullazi. La schiacciata di Notae porta Trapani avanti (4-7). Tripla di Sarto e punteggio in parità (11-11). Dopo l’1/2 dalla lunetta di Rieti con Hogue, Rodriguez su assist di Pullazi riporta Trapani avanti (12-13).  Rodriguez realizza due canestri consecutivi. Poi la tripla di Italiano. Ancelotti fa 2/2 ai liberi e riporta Rieti avanti. Renzi realizza della media e riporta Trapani in vantaggio. Poi la tripla di Frattoni dai 6.75 a cui risponde ancora Renzi da due: 23-23, punteggio con cui si chiude la prima frazione di gioco.

2°Quarto: Frattoni realizza subito un tiro da due. Marini da sotto non realizza, ma c’è la stoppata, giudicata fallosa, di Italiano per cui viaggio in lunetta per il granata che fa 2/2 (26-24). Spanghero penetra e ne appoggia due al tabellone, Rieti vola sul + 4, ma Renzi risponde immediatamente con una tripla. Pullazi schiaccia prima della tripla di Raucci (33-29). Ancora Raucci subisce fallo e fa 3/3 ai liberi, poi la bomba di Italiano: 39-31 e time out per coach Parente. Trapani con il gancio di Pullazi e i due canestri consecutivi di Notae realizza un parziale di 6 a 0. Ma Rieti ritrova ritmo in attacco e chiude avanti la frazione di gioco: 43-41.

3°Quarto: Notae colpisce subito dalla linea dei 6.75. Dall’altra parte Rieti si porta in vantaggio grazie a Johnson (47-44). Canestro di Notae e tripla di Sarto. Renzi mette a bersaglio tre triple di fila e riporta Trapani a tre lunghezze di distanza (58-55). Poi le giocate di Notae che prima segna e subisce fallo, e poi con un gancio pareggia (59-59). Tripla di Johnson (61-59): time out di coach Parente. Mian fa canestro e subisce fallo, segna il libero supplementare e chiude la frazione: 62-61.

4°Quarto: Notae mette subito una tripla. Risponde Sarto anche lui dai 6.75. Anche Mian colpisce da tre (68-68). Spanghero e Petrovic realizzano da sotto canestro e portano Rieti avanti di quattro lunghezze (72-68). Mobio confeziona un gioco da tre punti. Fallo di Mian su Italiano che fa 2/2 ai liberi. Trapani non trova la via del canestro, ma c’è un fallo in attacco di Rieti: time-out coach Parente. Mian colpisce dai 6.75, decisiva la sua tripla a 19” dalla fine. Finisce 76-77.

Dichiarazioni:

Coach Daniele Parente: “Abbiamo sulle gambe un carico di lavoro elevato ma ho visto una crescita difensiva. Oggi ho visto grande intensità, è chiaro che ancora dobbiamo imparare a conoscerci ma la squadra è attenta e pronta a sacrificarsi. In attacco il nostro talento ci permette di risolvere le situazioni statiche ma per una circolazione di palla migliore serve ancora tempo”.

UFF.STAMPA TRAPANI SHARK