Agrigento con la testa ai play-off, Omegna non perdona e torna seconda da sola

0

Arriva a Verbania la dominatrice della stagione regolare, Agrigento che ha vinto il campionato ed e’ sicura di salire in gold,oltre a disputare i playoff per salire in serie A, una settimana in cui Di Lorenzo e’ stato vicino all’esonero ma e’ poi stato confermato dalla società , prima della gara l’associazione Emergenza Cuore Del Vco consegna un defibrillatore che viene consegnato al palazzetto dello sport di Verbania, nella Paffoni manca Sebastiano Bianchi out per infortunio.

PRIMO QUARTO: Palla a due con Di Lorenzo che sceglie: James,Gurini,Shpeherd,Masciadri  e Paci, mentre Ciani risponde con: Piazza,Mian,Di Viccaro, Chiarastella e Mocavero, apre una tripla dall’angolo di Di Viccaro, a cui risponde un semi gancio di Banti 2-3, James fino in fonda per la parità a quota 4, a cui segue la tripla di Masciadri 7-4 e tre triple  di Shepherd 13-4, segna Banti dalla media il 18-8, arresto,tiro e canestro di Mian per il 23-12, Piazza fa il secondo fallo e esce sostituito da Anello, tripla,di James per il 26-14, a cui risponde sempre da tre Anello 26-17,segna James il 33-17 punteggio con il quale si chiude il primo quarto di gioco, con la Paffoni che tira 13-19 dal campo con il 68%, con James già autore di 12 punti.

SECONDO QUARTO: apre una tripla messa da Di Viccaro 33-20, e tripla di Anello 33-23, con Di Lorenzo che chiama timeout,Shpeherd segna subendo fallo completa il gioco da tre 36-23, quattro punti in fila di Chiarastella 36-27, poi il match si ferma per problemi al tabellone, tripla di Gurini 41-29,1-2 di Mocavero 46-32, 2-2 di Farioli 48-32, segna Di Viccaro dopo recupero 48-34, gioco da tre con fallo subito per Shepherd che pero’ non segna l’aggiuntivo 51-34, poi il tempo si chiude con la tripla di James 54-36, con 30 punti del duo James,Shepherd mentre per Agrigento 10 da parte di Di Viccaro.

TERZO QUARTO: Apre una tripla di De Nicolao 57-36, poi va a canestro Banti 59-41, assist di Piazza e canestro di Chiarastella 59-43, ancora James sulla sirena dei 24′ fa esplodere il palazzo ,seguito dalla schiacciata di Shepherd 64-43, segna Anello dalla media il 66-49, e poi Giovanatto 66-51, poi il terzo quarto si chiude con la compagine di coach Di Lorenzo avanti 67-54.

QUARTO PERIODO: Mian con il gioco da tre riporta i suoi a -10 (67-57), poi le due compagini non segnano più , segna 1-2 Paci dalla lunetta segna Giovanatto il 70-59, tripla di Saccaggi 73-59, poi segnano Giovannatto e tripla messa da Di Viccaro 73-64 e Di Lorenzo chiama timeout canestro e fallo di Giovanatto 73-67, e’ Gurini con sei punti in fila a ricacciare indietro Agrigento (80-67) e Vanti mette i punti del 82-67 punteggio con cui finisce la gara a favore della Paffoni.

Paffoni-Agrigento 82-67

Paffoni: Lasagni ne, James 18, Farioli 5, Saccaggi 6, De Nicolao 3  , Shepherd 20 , Masciadri 6, Paci 3 , Gurini 11 Banti 10, All: Di Lorenzo.

Agrigento: Vaugnh ne , Anello 8 , Mian 14, Di Viccaro 13, Portannese , Chiarastella 12, De Laurentiis 2, Giovanatto 9, Mocavero 7, Piazza 2, All : Ciani.

Fotogallery a cura di Alberto Caldani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here