Biella fa suo il derby con Casale al Forum

0

Cronaca

Due squadre in crisi di risultati e di fiducia, ma che si affrontano a viso aperto in una partita che deve servire da stimolo per affrontare il finale di stagione. Nelle ultime partite Biella ha avuto in mano anche i palloni per chiuderle le partite, ma all’ultimo, vuoi per esperienza, vuoi anche per paura è sempre arrivata la sconfitta. E così sono maturate risultati che relegano i lanieri sul fondo della classifica. Squarcina comincia con Miaschi, D’Almeyda, Berdini, Carroll e Hawkins ed è costretto a rinunciare al suo capitano Laganà. Valentini risponde con Thompson, Donzelli, Fabio Valentini, Camara e Tomasini, ma anche Casale non annovera tra le sue fila Lucio Redivo, ancora ai box. Parte forte Biella, Hawkins è una furia e comincia benissimo schiaccia e poi tripla. La difesa dei padroni di casa è super, ma la differenza la fanno gli attacchi, spuntato quello di Casale super quello di Biella che va al primo riposo con dieci punti di Hawkins, ma soprattutto i nove punti di d’Almeyda oltre a una reattività di prim’ordine. Casale è solo Camarà e poco altro.

Più reattiva Casale al ritorno in campo Thompson mette grinta e a poco a poco rientra in partita, aumentano i falli e la partita diventa aspra, Casale arriva al meno sette, Squarcina chiama time out e dà la carica ai suoi. Miaschi vince due contrasti e mette punti importanti, ma la giocata da urlo è quella di Berdini con un lancio millimetrico per Carroll per due punti superlativi. Si va al riposo lungo con Biella sul più 13 (41 – 28). Continua a illuminare Berdini anche nella ripresa con lanci e assist illuminanti e poi Biella allunga fino ad arrivare al più 22. Sembra una partita in ghiaccio a dieci minuti dalla fine, Biella si fa prendere dal braccino e Casale erode il vantaggio punto a punto. La paura prende il sopravvento e l’Edilnol non segna più, due punti nei primi cinque minuti.

La tripla di Berdini vale il 71 a 57 ma poi con il pressing aumentato di Valentini e soci, Casale arriva quasi a un’incollatura a meno cinque sul 71 a 66. Ci vuole un gioco di prestigio di Carroll per allungare, ma la paura rimane quasi fino alla fine, mentre escono per raggiunti limite di falli d’Almeyda, Berdini Barbante per Biella e Tomasini e Fabio Valentini per gli ospiti. Biella batte Casale 83 a 72.

Tabellino

Edilnol Biella vs Novipiù Jb Monferrato  83 – 72 (25-10; 41- 28; 66 – 46 )

Edilnol Pallacanestro Biella: Berdini 6, Moretti 0, Bertetti 4, Loro n.e., Laganà (C) n.e., Barbante 7, Miaschi 15, D’Almeyda 12, Pollone 2, Vincini 0, Hawkins 18, Carroll 19  Allenatore: Iacopo Squarcina.

Novipiù JB Monferrato: Thompson 23, Casini 0, Valentini L. 4, Valentini F.7, Sirchia 0, Tomasini 9, Martinoni ( C ) 12 , Donzelli 6, Lomele n.e., Camarà 11, Redivo n.e., Giombini n.e.  Allenatore Andrea Valentini

Tiri Liberi Biella 13/18 Casale 22/28 Rimbalzi Biella 38 Casale 44  Assist Biella 15 Casale 4

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here