Biella non si ferma anche L’Orlandina paga dazio

0

CRONACA

Biella non può più sbagliare grinta e cattiveria per sfruttare queste partite casalinghe e, dopo Casale, è il turno dell’Orlandina, per Biella pesa la sconfitta patita all’andata di soli quattro punti.  Squarcina punta Carroll, Berdini, D’Almeyda, Hawkins e Miaschi mentre Sodini schiera Taflaj, Johnson, Laganà, Floyd, e Moretti. Biella è reattiva, ma paga subito dazio sui falli, dopo un minuto già tre sono sul taccuino dell’arbitro. La partita viaggia punto a punto con Biella che cerca la penetrazione, mentre Capo d’Orlando punta sul tiro dalla media. Poi la difesa di Biella gioca sull’anticipo, Carroll e d’Almeyda allungano e Biella cerca di prendere il largo. Il tiro da tre premia Hawkins, Carroll e soprattutto Bertetti, ma la difesa dei lanieri lascia a desiderare. Al primo intervallo è il festival degli attacchi per il 32 a 26 per i padroni di casa. Biella allunga ancora sul più dieci, ma poi si ferma, una sorta di black out riporta nel match grazie a Johnson gli ospiti, che mettono persino il naso avanti. Berdini da tre li ricaccia indietro e Hawkins con Barbante segna il più quattro all’intervallo lungo con Johnson che quasi centra, sulla sirena, il tiro della preghiera.

Alla ripresa le squadre aumentano la difesa e i falli di conseguenza fioccano, Lagana e Gay per gli ospiti Berdini Barbante per i padroni di casa. La partita corre sul filo dell’equilibrio anche se è sempre Biella a mettere la freccia, lucido in questo periodo Miaschi che si prende i suoi rischi e costringe i siciliani a mandarlo ai liberi. La tripla di Bertetti accende Biella e la manda sul più quattro all’ultima sirena. La trance agonistica di Biella si riversa nell’ultimo periodo Carroll è indemoniato, segna da qualsiasi posizione, e francamente l’Orlandina non ne ha più. Il punteggio si dilata e la partita si chiude a un minuto dalla fine con la tripla di Carroll per 28 punti d’autore. Non ci si può fermare però domenica altro giro in casa contro Piacenza.

Tabellino

 

Edilnol Biella vs Orlandina Basket Capo D’orlando 106 – 88 (32-26; 52- 48; 81 – 77 )

Edilnol Pallacanestro Biella: Berdini 7, Moretti 0, Bertetti 9, Loro 0, Laganà (C) n.e., Barbante 4, Miaschi 16, D’Almeyda 14, Pollone 2, Vincini 2, Hawkins 24, Carroll 28 Allenatore: Iacopo Squarcina.

Orlandina Basket Capo d’Orlando: Ravi n.e., Taflaj 10, Conti 0, Gay 11, Floyd 21, Lagana 3, Johnson 27, Del Debbio 3, Triassi n.e., Moretti 13 , Klanskis 0. All. Marco Sodini

Tiri Liberi Biella 12/22 Orlandina 20/30 Rimbalzi Biella 45 Orlandina 40 Assist Biella 22 Orlandina 9

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here