Casale cade a Bergamo

S’impone la Withu con il punteggio di 104-68.

di La Redazione

Esce sconfitta la Novipiù JB Monferrato dal Palazzetto dello Sport di Bergamo. S’impone la Withu con il punteggio di 104-68. Ancora orfani di Redivo e Donzelli, i rossoblu guidati da Valentini e Fabrizi non riescono a far loro la contesa. Mercoledì trasferta impegnativa in quel di Trapani prima di tornare al PalaFerraris domenica con Udine. Miglior realizzatore per la Novipiù Simone Tomasini con 16 punti. Dieci rimbalzi per Camara.

Sono di Tomasini primi punti di giornata. Fabio Valentini si conquista un viaggio in lunetta aggiuntivo dopo una bellissima penetrazione. Easley parte forte. Bella sfida con Camara che risponde prontamente dall’altro lato. Bergamo ha carattere. Vecerina firma il sorpasso sul 10-9. 3/3 di un ispirato Tomasini dalla lunetta. Poi due triple consecutive di Da Campo e Parravicini fanno fare un bel balzo avanti a Bergamo. La precisione di Camara e Fabio Valentini ai liberi permettono ai rossoblu di rifarsi sotto. Parravicini entra bene dentro, Martinoni corregge da sotto di grande astuzia. Poi i canestri di Masciadri e Purvis sulla sirena chiudono il primo quarto sul 26-21. Tornati in campo triple di Masciadri e Pullazzi. 32-22 per i padroni di casa. Usciti dal timeout pronta risposta di Fabio Valentini che si sblocca dall’arco. Giocata tutto talento di Tomasini, poi schiacciata di Camara in risposta ad un piccolo break di Bergamo. 36-30. Fabio Valentini è caldo da tre punti. Easley lascia due liberi sul ferro e sul capovolgimento di fronte Tomasini mette a segno un gioco da tre punti proprio ai danni dello statunitense. 38-36. Zugno non ci sta e trova i suoi primi punti di giornata. Risponde Martinoni da fuori prima della stoppatona di Camara su Zugno che incendia il furore della partita. È proprio di capitan Martinoni il colpo del pareggio. Poi nell’ultimo minuto si riprende la Withu. Giocata ragionata di Easley e la tripla di Parravicini chiudono i conti sul 46-41.

Il terzo quarto si apre nel segno dei padroni di casa. Triple di Da Campo e Pullazzi. La Novipiù patisce il colpo e le facile penetrazioni di Zugno e Pullazzi costringono i rossoblu ad un timeout. +14 Bergamo. Thompson accorcia dalla lunetta ma Parravicini dalla distanza è una sentenza. L’appoggio di Easley vale il 64-48. Break dei fratelli Valentini ma le percentuali dalla distanza di Bergamo fanno la differenza in questa fase. Prima Masciadri, poi Parravicini. -20. Sembra la parola fine anticipata sul match, ma con le unghie sul finire di quarto i liberi di Luca Valentini ed il canestro di Thompson choiudono in conti sul 73-59. Thompson è una furia ma Vecerina trova un canestro pesantissimo che interrompe la verve rossoblu. Luca Valentini risponde a Purvis. 78-64. Schiacciata di Easley e canestro da sotto di Vecerina. La partita prende un canale abbastanza chiaro. Per la Jbm si fanno sentire le assenze e Bergamo dilaga. Ancora Parravicini da tre con 6/6 da capogiro. Si gioca più soltanto per le statistiche. Minuti anche per Cappelletti e Giombini in questa fase. Tomasini interrompe il digiuno dal canestro. Purvis sfonda la soglia dei cento punti. Si chiude la contesa sul 104-68.

Il commento di coach Andrea Valentini: “Innanzitutto ringrazio i ragazzi per quello che hanno fatto. Non ci nascondiamo. Non è un momento semplice. Abbiamo provato a fare quello che in questo momento possiamo. Complimenti a Bergamo che ha fatto una partita importante segnando sempre da tre punti. Noi andiamo avanti. Ci dobbiamo far trovare pronti. Si gioca sempre, mercoledì-domenica e così anche settimana prossima. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Testa alta”.

WITHU BERGAMO-NOVIPIU’ JB MONFERRATO 104-68 (26-21; 46-41; 73-59)

WITHU BERGAMO: Da Campo 11, Bedini 3, Parravicini 22, Seck 4, Purvis 11, Vecerina 7, Aiello, Masciadri 16, Easley 15, Pullazzi 8, Zugno 7. Allenatore: Calvani.

NOVIPIU JB MONFERRATO: Thompson 7, F. Valentini 14, L. Valentini 11, Sirchia, Tomasini 16, Martinoni 7, Donzelli ne, Camara 13, Redivo ne, Giombini, Cappelletti. Allenatore: A. Valentini.

FONTE: Area Comunicazione A.S. Junior Casale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy