Chieti batte Ferrara e allontana la zona rossa della classifica

0

La Proger Chieti vince contro la Bondi Ferrara, al termine di una partita combattuta e sofferta. Una vittoria fondamentale ai termini della classifica: i teatini agganciano proprio la Bondi Ferrara a 12 punti e si mettono avanti negli scontri diretti. Prestazione maiuscola di Golden (22) e Davis (23), veri trascinatori di un gruppo che non ha mai mollato durante tutto l’incontro. Da applausi la prestazione di Marco Allegretti, atleta vero che nel momento clou dell’incontro ha piazzato la tripla che ha spento le speranze della Bondi Ferrara. Per gli estensi, non bastano i 26 punti di Roderick e I 22 di Bowers. Alla squadra di Trullo, è certamente mancato un elemento fondamentale come Yankel Moreno, squalificato dal giudice sportivo dopo la partita di martedì scorso contro Trieste. La Proger ora attenderà, nel secondo match consecutivo casalingo domenica prossima, la corazzata Trieste.

Primo quarto giocato ad armi pari, dove la Proger si sveglia tardi ma riesce a pareggiare al decimo minuto sul 23-23. Ferrara, dal canto suo, parte bene ma subisce troppo la crescente aggressività della Proger Chieti che, nel secondo quarto, materializza l’allungo grazie a Cade Davis che realizza 10 punti in meno di quattro minuti che porta i biancorossi sul 49-40 al termine del ventesimo. Coach Trullo scuote i suoi e nel terzo quarto i senatori di Ferrara Roderick e Bowers trascinano Ferrara verso la rimonta che si materializza negli ultimi cinque minuti del quarto quarto (72-72). Galli non ci sta e chiede maggiore concentrazione ai suoi: Allegretti e Golden recepiscono e piazzano il break decisivo che permette a Chieti di ottenere due punti pesanti come un macigno.

PROGER CHIETI: Golden 22, Mortellaro 15, Clemente, Piazza, Allegretti 11, Fallucca 3, Venucci2, Ippolito, Zucca 2, Sergio 5, Davis 23

COACH: Galli

BONDI FERRARA: Soloperto, Mastellari 3, Ardizzoni, Zani, Mastrangeli, Cortese 7, Bowers 22, Pellegrino 9 Roderick 26, Ibarra 7.

COACH: Trullo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here