Ferrara è quasi perfetta, Mantova non pervenuta

Gradissima partita degli estensi che si impongono 102-68 guidati dai trenta punti di Cortese

di Andrea Mainardi

Ferrara si schiera a zona dal primo minuto costringendo gli ospiti a ricorrere spesso e volentieri al tiro da tre, che nei primi possessi va a segno grazie a Candussi e Mei. Ferrara dal cantuo suo cerca di attaccare l’area pitturata il più possibile saltando il gioco soprattutto di Riccardo Cortese in transizione per il +5 estense dopo 4 minuti. Mantova è costretta a rinunciare molto presto a Candussi che si procura una brutta distorsione alla caviglia destra, senza il suo lungo i virgiliani cedono molto terreno alla Bondi in area e ne approfitta per andare in doppia cifra grazie ai canestri estemporanei di Hall (19-8 all’8′). Ferrara a tratti non è bellissima da vedere in attacco ma per ora riesce ad essere efficace e chiude avanti il primo quarto 24-14 con l’ingresso anche del debuttante Donadoni.
L’inerzia è la stessa anche nel secondo quarto di gioco con Mantova che contina a cercare il tiro da tre punti senza successo, soprattutto con Jones. Coach Lamma per lo meno recupera Candussi che torna in campo e va subit a segno col semigancio destro. Col passare dei minuti gli ospiti rosicchiano punti a Ferrara soprattutto grazie ai tiri liberi dovuto al bonus prematuramente raggiunto da Cortese e compagni (31-26 al 15’).  I padroni di casa sono bravi a non disunirsi continuando a giocare di squadra, arrivano così i canestri di Moreno e Fantoni che riportano il vantaggio sulla doppia cifra. Ferrara è anche penalizzata dal conto falli che la vede sotto per 13-5, Fantoni si innervosisce e si vede fischiare un fallo tecnico per poi rifarsi capitalizzando il bell’assist tutto campo di Hall. L’intervallo giunge così con Ferrara avanti 41-33, con Candussi che in schiacciata solitaria segna gli ultimi due punti del primo tempo.
Nella ripresa, spesso fatale alla Bondi quest’anno, Mantova continua tantissimo a faticare nel trovare il canestro avversario. Solo Candussi dalla media infatti va a segno un paio di volte. Il Kleb allora riesce ad alzare nuovamente i propri ritmi mettendo capitan Cortese in condizione di segnare due importantissime triple per il +13. Il nervosismo questa volta condiziona gli ospiti con Jones sanzionato di un fallo tecnico e Ferrara fa incetta di preziosi tiri liberi. Solo nel finale di quarto finalmente per Mantova si accende Legion con sette punti consecutivi ed il terzo quarto si chiude sul 62-49. Gli ultimi dieci minuti si aprono con l’espulsione di Jones reo di aver dato una gomitata ad Hall, anche se il contatto non sembra evidente. La partita quindi prende ulteriormente la direzione di Ferrara grazie a due canestri di Rush che però fatica molto ai tiri liberi (69-51 al 32’). Ora la Bondi e leggera di testa e spirito, Cortese e Rush volano a schiacciare e Panni segna da tre seguito da Cortese che raggiunge quota trenta punti segnati (79-58 al 34’). Gli ultimi minuti sono utili solo per aggiornare i tabellini, con Ferrara brava ancora a dare spettacolo con i voli sopra al ferro di Rush e Molinaro trovando addirittura un clamoroso +30 ad un minuto dalla fine sul 98-68. C’è spazio per i primi due punti in maglia Kleb per Donadoni che fissano il punteggio finale sul 102-68.

MVP: Riccardo Cortese.

Bondi Ferrara – Dinamica Generale Mantova 102-68 (24-14, 17-19, 21-16, 40-19)
Bondi Ferrara: Riccardo Cortese 30 (9/13, 3/4), Erik Rush 22 (9/12, 0/1), Mike Hall 11 (2/4, 0/3), Tommaso Fantoni 10 (5/7, 0/0), Alessandro Panni 10 (1/1, 2/3), Lorenzo Molinaro 10 (3/4, 1/1), Yankiel Moreno 7 (2/3, 1/1), Alessio Donadoni 2 (1/1, 0/0), Mirko Carella 0 (0/0, 0/0), Federico Dioli 0 (0/0, 0/0), Alex Trombini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 27 4 + 23 (Mike Hall 9) – Assist: 22 (Mike Hall 10).
Dinamica Generale Mantova: Francesco Candussi 14 (4/5, 2/3), Riccardo Moraschini 12 (2/4, 1/5), Bobby Jones 10 (3/6, 0/4), Nicola Mei 9 (0/0, 3/6), Alex Legion 9 (3/4, 1/7), Valerio Cucci 7 (3/5, 0/3), Luca Vencato 4 (1/1, 0/2), Marco Timperi 3 (1/1, 0/0), Daniele Costanzelli 0 (0/0, 0/0), Matteo Ferrara 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 19 – Rimbalzi: 29 11 + 18 (Bobby Jones 8) – Assist: 16 (Riccardo Moraschini 4)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy