Firenze, work in progress

0


Tramontata definitivamente l’ipotesi polisportiva (calcio e basket) a guida Della Valle, l’A.D. Giotti si sta dedicando alla ricostruzione di quello che sarà il basket gigliato. La prima novità sarà meramente estetica, con l’abbandono del bianco-azzurro e del nome “Affrico” in favore del bianco-viola del più “trasversale” Fiorentina Basket. Nonostante l’abbandono dello sponsor Enegan pare che il gran lavoro di Giotti nella ricerca di risorse stia dando i suoi frutti: voci insistenti danno per possibile un coinvolgimento nel progetto di Mazda, già sponsor della Fiorentina Calcio. Mazda l’anno prossimo non sarebbe più main sponsor nel calcio, pur rimanendo nell’orbita ACF Fiorentina, e drenerebbe una parte delle risorse economiche proprio nella Fiorentina di Giotti. Alla luce di questa nuova prospettiva riprenderebbe vigore il progetto Silver, con azzeramento di tutti i vertici societari dopo la fallimentare stagione. Il nuovo GM sarebbe niente meno che Faraoni, personaggio noto sia a livello nazionale che regionale (suoi i successi nelle piazze di Montecatini e Livorno). Faraoni porterebbe con sè un coach a lui molto caro, quell’Alex Finelli già distintosi come head coach alla Virtus Bologna. Coach Caja lascerebbe quindi la piazza di Firenze, nonostante il contratto biennale a 70.000 euro a stagione, per occuparsi dei settori giovanili della Fip. Un addio che, visti i risultati di quest’anno e la gestione dello spogliatoio, in primis dei giovani, non lascerebbe certo rimpianti.