Miller punisce la JBM sulla sirena

Miller decide il confronto tra Trapani e JB Monferrato.

di La Redazione

Si infrange a 5 decimi di secondo dalla fine la possibilità per la Novipiù JB Monferrato di portarsi a casa l’intero bottino dalla trasferta di Trapani. 78-76 con Miller determinante in un ultimo minuto carico di emozioni che aveva visto i rossoblu rimontare ed impattare a pochissimi secondi dalla sirena. La buona notizia è senza dubbio il recupero di Donzelli, ancora a mezzo servizio, ma che ha dato un grandissimo contributo in quella che va considerata una partita stoica per il lungo cremonese. Domenica arriverà Udine al PalaFerraris, poi ancora due trasferte con Mantova (infrasettimanale) e Orzinuovi. Il primo canestro di giornata porta la firma di Tomasini. Due belle giocate di Corbett che inizia a carburare in una partita che lo vedrà protagonista con 19 punti (miglior realizzatore di serata). Scalda i motori anche Fabio Valentini che inizia a prenderci gusto con il bersaglio grosso da fuori. Martinoni rileva Donzelli partito in quintetto. Tripla di Palermo che vale l’11-7 per i padroni di casa. Luca Valentini e Tomasini sono ispirati. La tripla di quest’ultimo vale il sorpasso sul 15-16. Poi ancora Corbett da tre con il primo quarto che si chiude sul 18-18. I due Valentini sono bollenti ma Mollura è il protagonista che non ti aspetti. La JB torna al canestro con il piazzato di Thompson e la precisione di Camara dalla linea della carità. Martinoni risponde ma l’ala siciliana in questa fase è inarrestabile. Gioco da tre punti spezzato per Thompson che porta i ragazzi del duo Valentini-Fabrizi sul 30-34. La tripla però ancora di Mollura (14 punti nel primo tempo) vale il 33-34 con cui si va negli spogliatoi. Il terzo quarto si apre con la schiacciatona di Renzi che esce dalla naftalina dopo un primo tempo sotto i suoi standard. La tripla di Palermo vale il sorpasso sul 38-37. Momento delicato della Novipiù che sembra incassare il campo. Finger roll di Corbett e bell’appoggio sul tabellone di Renzi. 44-37. Il digiuno viene interrotto da Camara. Poi entra in scena Martinoni che con sei punti consecutivi rilancia la JBM. Dall’altro lato però Corbett non demorde. Tripla chirurgica. I liberi di Camara e il bel tiro di Thompson chiudono il terzo periodo sul 53-49. Ancora Corbett. Tripla. Thompson e Donzelli valgono il -5. Erkmaa che sostituisce l’infortunato Mollura si mette in proprio e segna due canestri pesanti. Trapani sembra in controllo ma pasticcia su un paio di possessi di troppo. I due Valentini sono due corvi. Due contropiedi fotocopia. Nel primo anche un viaggio aggiuntivo dalla lunetta per Luca. 66-65. La tripla di Renzi sembra essere lo spartiacque del match ma Donzelli dalla distanza non è da meno. Miller che ha sonnecchiato fin qui fa capolino nella partita. Sarà determinante. Si entra negli ultimi 40” di match. La lotteria dei tiri liberi è spietata. Trapani sembra lucida. Ma i due ferri di Miller e Palermo permettono alla JBM ti tenersi agganciata. Luca Valentini mette a segno il primo, il secondo lo sbaglia ma l’accorrente Donzelli prende un rimbalzo dorato e alla lunetta rimette in parità sul 76-76. Mancano 7”. Tiro in mano per Trapani con entrambe le squadre in bonus. Thompson difende bene su Corbett che all’ultimo libera Miller che in avvitamento mette a segno il canestro più pesante della stagione. 78-76. Timeout per la Novipiù che riuscirà ancora a produrre un tiro dalla distanza con Thompson ma il ferro dice di no.

2B Control Trapani – Novipiù JB Monferrato 78-76 (18-18, 15-16, 20-15, 25-27)

2B Control Trapani: Corbett 19 (5/9, 3/4), Palermo 16 (4/4, 2/4), Mollura 14 (3/4, 2/3), Miller 10 (3/6, 0/3), Renzi 9 (3/4, 1/6), Erkmaa 6 (2/2, 0/1), Nwohuocha 4 (1/5, 0/0), Spizzichini 0 (0/1, 0/0), Pianegonda NE, Adeola NE, Tartamella NE, Milojevic NE. All.: Parente.

Novipiù JB Monferrato: F. Valentini 18 (4/8, 3/8), L. Valentini 13 (4/5, 1/1), Thompson 12 (5/12, 0/3), Tomasini 10 (1/4, 2/4), Camara 8 (2/2, 0/0), Martinoni 8 (3/7, 0/3), Donzelli 7 (1/1, 1/2), Sirchia NE, Giombini NE, Lomele NE, Cappelletti NE. All.: Valentini A.

Il commento di coach Valentini: “I complimenti li accettiamo perché la squadra dopo lo shock della partita di Bergamo doveva dare una risposta a tutto il buon lavoro di questi mesi. Naturalmente la pallacanestro è fatta di episodi. Bravo Miller che ha fatto un gran canestro. Noi abbiamo provato in tutti i modi a vincere la partita. Loro hanno avuto quel guizzo in più e ci sono riusciti. Spesso quando si viene a giocare a Trapani nel terzo quarto si va in difficoltà, abbiamo avuto una flessione, ma bisogna dare merito anche agli avversari quando fanno grandi cose. Non ho voluto chiamare timeout in quel frangente per avere una reazione dai miei ragazzi che infatti è arrivata. Il piano partita era quello, i giocatori lo hanno rispettato”.

Uff.Stampa JB Monferrato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy