Mobyt senza scusanti, Mirandola passa al Palacarife

0

Ennesima sconfitta casalinga per i biancoverdi che sembrano entrati per l’ennesima volta in un tunnel dal quale francamente è difficile vedere l’uscita, Mirandola vince con merito una partita dominata per larghi tratti e controllata nel finale nonostante la furente reazione dei padroni di casa.

E dire che Ferrara aveva cominciato bene la partita colpedo subito da tre punti con Circosta e Cortesi e trovando sotto canestro Benfatto e Campiello (18-8 dopo 6″); Mirandola però non ci sta e reagisce con il suo basket “corri e tira” che mette in crisi la Mobyt per lunghissimi tratti. Ed è l’uomo simbolo dei biancorossi ovvero Jordan Losi che porta i suoi addirittura in vantaggio confezionando un parziale di 14-2 (con 3 sue triple) ben coadiuvato da Venturelli; Ferrara va ancora da Benfatto (6 punti nel quarto) ma il primo quarto si chiude sul 23-24 con l’inerzia nettamente a favore si Mirandola.

La seconda frazione inizia con i biancorossi che continuano a bombardare da tre con Losi e Mantovani, Ferrara dal canto suo riprende quell’attitudine mentale a tratti sconcertante che la porta a scelte poco ragionate in attacco e ad una poca attenzione difensiva (emblematici i tanti canestri facili degli ospiti dopo un taglio backdoor). Mirandola inoltre è brava a limitare Benfatto con Piunti che lo costringe a tante palle perse e trova in Venturelli un finalizzatore efficace (30-38 al 18″); le triple di Spizzichini e Cortesi infine riportano la Mobyt sotto ma un canestro praticamente regalato a Piunti nel finale manda Mirandola in vantaggio al riposo prolungato sul 33-41.

Alla ripresa delle ostilità i biancorossi partono subito forte e con Losi in regia trovano punti in quantità da Mancin e Fantinelli, Ferrara tenta di rimanere attaccata al match con i canestri di Campiello ma la pessima giornata di Ferri e Casati (-6 a testa di valutazione) non fa presagire nulla di buono; sul 42-49 Losi si inventa due canestri dei suoi che danno in la alla fuga biancorossa che si tramuta in un parziale di 7-20 con il quale gli ospiti chiuderanno il quarto sul 47-69. L’atteggiamento di Ferrara è indolente ed irritante tanto che il pubblico invita i giocatori a tirare fuori gli attributi con i cori che tutti voi ben immaginate.

Nel quarto conclusivo i ragazzi di coach Morea reagiscono per tentare per lo meno di salvaguardare la differenza punti, Campiello e Spizzichini costruiscono un parziale di 11-0 (58-69 al 34″) che da entusiasmo al Palacarife, la difesa finalmente diventa dura e attenta costringendo Mirandola a snaturare il proprio gioco con possessi ragionati nei quali spesso perde palla. Venturelli però ricaccia Ferrara indietro con una tripla ma Spizzichini è indemoniato e, con Benfatto e Cortesi, riporta la Mobyt a sole due lunghezze da Mirandola (72-74 al 39″); per Ferrara però il tempo è poco e gli sforzi profusi vengono vanificati da Losi e Pignatti che sono glaciali ai tiri liberi e consegnano ai biancorossi un’importantissima vittoria in chiave salvezza per 74-80.

Per Ferrara l’unica consolazione è aver mantenuto una differenza canestri positiva figlia della partita d’andata, i motivi per sorridere però si fermano qui in quanto i biancoverdi hanno dato l’ennesima prova casalinga insufficente dimostrando di non aver ancora una mentalità continua nell’arco dei quaranta minuti e di continuare a soffrire di blocchi psicologici veramente preoccupanti. Per coach Morea inoltre sarà importante vincere domenica prossima ancora in casa contro Firenze per mantenersi saldo alla panchina di una squadra che aveva cominciato il campionato con ben altre ambizioni rispetto al presente.

MVP Basketinside: Michele Venturelli 22 punti, 7/11 al tiro, 8 imbalzi, 4 recuperi, 10 falli subiti per 39 complessivo di valutazione. Oggi veramente immarcabile e con Losi (42 punti in due tirando 14/28 da tre) ha rappresentato tutto ciò che Mirandola ha espresso oggi: grinta, qualità e tanta voglia di vincere.

Mobyt Ferrara

Cortesi 11 Benfatto 14 Campiello 23 Ferri 0 Circosta 8 Spizzichini 16 Casati 0 Castelletta 2

Dinamica Mirandola

Venturelli 22 Pignatti 5 Losi 24 Mancin 10 Pilotti 3 Fantinelli 8 Piunti 4 Mantovani 3 Sgobba 2