Montegranaro batte al PalaMaggiò una brutta Caserta

0

La Juvecaserta esce sconfitta dalla sua seconda partita interna di questo campionato contro una Extralight Montegranaro che si è dimostrata più lucida nel finale nell’approfittare delle debolezze avversarie.
Sporting Club Juvecaserta – XL Extralight Montegranaro 72-76 (15-21, 17-9, 19-13, 21-33)
Sporting Club Juvecaserta: Michael Carlson 18 (3/4, 4/7), Paolo Paci 11 (4/7, 0/0), Marco Giuri 9 (0/2, 2/9), Dimitri Sousa 9 (3/4, 1/1), Seth edwin Allen 8 (3/6, 0/6), Marco Cusin 6 (2/3, 0/0), Tommaso Bianchi 5 (1/4, 1/1), Norman Hassan 4 (0/1, 1/3), Mirco Turel 2 (1/1, 0/4), Andrea Valentini 0 (0/0, 0/0), Alessio Iavazzi 0 (0/0, 0/0), Pierluigi D’aiello 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 15 – Rimbalzi: 31 9 + 22 (Marco Cusin 9) – Assist: 14 (Seth edwin Allen 8)
XL Extralight Montegranaro: Aaron Thomas 23 (4/7, 1/3), Davide Bonacini 14 (5/8, 0/2), Matteo Palermo 12 (1/3, 2/6), Valerio Cucci 11 (4/7, 0/2), James Thompson iv 10 (5/8, 0/0), Martino Mastellari 6 (1/3, 1/3), Michele Serpilli 0 (0/1, 0/3), Luca Conti 0 (0/0, 0/1), Gabriele Miani 0 (0/0, 0/0), Matteo Berti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 24 / 31 – Rimbalzi: 36 13 + 23 (James Thompson iv 10) – Assist: 5 (Aaron Thomas 2)
LA CRONACA – In avvio di partita lo spettacolo che i giocatori in campo con la maglia bianconera offrono al non numerosissimo pubblico non è particolarmente esaltante. Infatti, Caserta è molto poco intensa e perde molti palloni in maniera ingenua permettendo a Montegranaro di prendere il largo senza dover giocare una pallacanestro straordinaria. Gli ospiti cercano a lungo la doppia cifra di vantaggio ma la formazione di coach Gentile, con un piccolo exploit da parte dei giocatori in uscita dalla panchina, riesce a chiudere la prima frazione in svantaggio di sole sei lunghezze sul 21-15.
Le prime fasi del secondo quarto non sono di certo migliori rispetto alla prima frazione ma il punteggio continua a restare in equilibrio con la Juve che rosica qualche punticino a una Montegranaro anch’essa in difficoltà ma sbagliando tanti tiri costruiti male. L’Extralight Montegranaro riesce nella difficile impresa di giocare peggio della Juve e la schiacciata di Cusin vale il sorpasso bianconero sul 26-25. I padroni di casa non innalzano il livello del loro gioco ma, complice alcune buone giocate di Hassan e i tanti errori degli avversari, riescono ad arrivare all’intervallo lungo in vantaggio di due punti sul 32-30.
Nelle prime battute del terzo quarto Caserta trova finalmente un contributo significativo da parte delle sue ‘’stelle’’: infatti, alla base del parziale di 10-4 con cui i bianconeri entrano nel secondo tempo ci sono Allen, Carlson e Giuri, quest’ultimo autore della tripla del +8 sul 42-34. In questa fase la partita è sicuramente più intensa rispetto alla prima metà e a giovarne, nonostante tutto, è sicuramente la Juve che incrementa il suo vantaggio e trova addirittura il +12 (51-39) in seguito a una tripla di tabella di Sousa. Nel finale di quarto Montegranaro prova ad arginare il tentativo di fuga degli avversari e con il canestro a fil di sirena di Cucci fissa il punteggio all’ultimo mini intervallo sul 51-43 in favore di Caserta.
In avvio di quarto periodo Caserta fa dei notevoli passi indietro e Montegranaro, con i canestri di Bonacini e Cucci, ne approfitta per provare a riportarsi a contatto degli avversari. Al rientro in campo dopo un timeout voluto da coach Gentile l’inerzia non cambia e il gioco da tre punti di Bonacini fa -3 sul 53-50. Paci prova a dare la scossa ai suoi ma in questa fase è Montegranaro a giocare meglio e, infatti, trova il sorpasso grazie al canestro ancora una volta di Bonacini che porta il punteggio sul 57-56 in favore degli ospiti. Le triple di Carlson e Bianchi sono fondamentali a tenere attaccata alla partita una Caserta troppo brutta per essere vera. Nell’ultimo minuto di gioco si entra con il punteggio di 69-69. Thomas e Bonacini dalla lunetta portano Montegranaro a +4 (73-69) quando mancano 19’’ alla sirena finale. Bianchi sbaglia il tiro e la partita va in direzione di Montegranaro. Il punteggio finale è di 76-72 in favore della formazione ospite.