Orzinuovi piazza la quarta vittoria di fila e mette Trapani all’angolo

Ancora una vittoria per i padroni di casa che liquidano i granata alla distanza. Trapani parte bene, ma alla lunga paga le assenze e le tante difficolta di questo inizio di stagione.

di Michele Maltese
Orzinuovi

Agribertocchi Orzinuovi – 2B Control Trapani:   78-71 – (13-17,36-30, 56-49)

Agribertocchi Orzinuovi: Hollis 19, Mastellari 15, Milse 14, Galmarini 8, Spanghero 8, Zilli 6, Negri 4, Guerra 2

2B Control Trapani: Corbett 17, Miller 17, Mollura 17, Erkmaa 7, Spizzichini 7, Nwohuocha 2, Palermo 2, Pianegonda 2

Senza il suo capitano Renzi,  ma con il recupero di Matteo Palermo, Trapani prova a riprendersi dall’ultimo ko casalingo e mantenere la buona vena in trasferta sul campo di Orzinuovi. Buon inizio dei granata, che con la prima tripla di Spizzichini e i primi punti di Miller e Corbett, prova ad allungare al 5′ sul 3-7. Padroni di casa un po un diesel, ma capaci di accendersi man mano con Hollis e Mastellari e bravi a ricucire subito lo strappo fino al 11-12 a 2 minuti dalla prima sirena. Le due squadre riescono a prendersi le misure a vicenda, calano un po le loro percentuali al tiro ma alla fine del primo quarto Trapani con Mollura ed Erkmaa trova un nuovo spunto per chiudere avanti 13-17.

Orzinuovi prova a cambiare un po le marcature in difesa, mettendosi  spesso a zona, ma Mollura trova 4 punti in serie in avvio di secondo quarto che permette Trapani di scappare sul +8 (13-21). Nel giro di due minuti, arriva pero la risposta dei locali, il duo americano Hollis e Miles si mette infatti in proprio e confeziona un 7-0 quasi immediato, che riporta subito sotto Orzinuovi sul 20-21 al 13.’ Il match si accende anche sotto il profilo dei contatti e della fisicità, e una bella schiacciata di Miller tiene Trapani avanti 23-25 al 15′. L’elastico è corto con le due formazioni che si compensano sia in attacco che in difesa, con Orzinuovi che va di fatto per la prima volta in vantaggio nel match al 18′ con un gioco da tre punti di Hollis sul 31-28. Mollura è tra i piu nervosi del match, incassa un tecnico e tre falli in 10 minuti, lasciando ai padroni di casa la possibilità di un mini allungo, soprattutto dalla lunetta, andando al riposo lungo avanti con il massimo vantaggio di 36-30.

Parte bene Trapani al ritorno in campo, con 4 punti di fila in apertura, per provare a rintuzzare il margine, ma un super Spangaro prende in mano i suoi, e in due minuti firma un azione da 4 punti e un comodo piazzato per allungare e stare avanti 44-36 al 23′. Il 4 fallo di Miller è una zavorra in casa granata, che perde fisicità sotto canestro, costretto a sedersi in panchina. Granata che perdono contatto e faticano a segnare e  vanno anche sotto di 10 al 25′ sul 46-36. Corbett e Mollura provano ad organizzare una reazione, ma è in difesa che Trapani arranca, pagando a caro prezzo diversi mismatch e la presenza di tanti giovani, finendo il terzo periodo ancora sotto sul  56-49.

Ultimo quarto che si apre con la tripla di Mastellari e il nuovo +10 locale. Orzinuovi sa reggere senza grossi patemi, anche perché Trapani è troppo sterile in avanti, incapace di pizzare un break pesante, limitandosi a restare in scia ai lombardi tra i 5- 10 punti di margine. La tripla di Corbett e i piazzati di Miller, non bastano a scuotere gli ospiti, mentre Miles e Mastellari trovano sempre terreno fertile in area granata, rimanendo avanti 65-56 a 5 minuti dalla fine. Il timer diventa un nemico per Trapani, che sbaglia diverse scelte, perde Palermo per 5 falli, ma soprattutto Spizzichini per un colpo al ginocchio, che acuisce la sfiga granata in questo inizio di stagione. A 2 minuti dalla fine le triple di Hollis e Mastellari mettono definitivamente fine al match, Trapani non ha più ne forza ne gioco per rimettersi in piedi finendo per cedere 78-71 firmando la 4 vittoria consecutiva. Per Trapani altra serata storta e la necessità immediata di recuperare al più presto più uomini possibili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy