Piacenza regola Casale a domicilio

L’Assigeco Piacenza vince la terza gara consecutiva in campionato superando la Novipiù Casale Monferrato

di Matteo Carniglia
Piacenza

L’Assigeco Piacenza vince la sua terza gara consecutiva in campionato superando la Novipiù Casale Monferrato con il punteggio di 82-76. Miglior marcatore Markis McDuffie con 33 punti.

PRIMO QUARTO – Due squadre in salute si affrontano al PalaFerraris di Casale Monferrato dato che sia i padroni di casa che gli ospiti sono reduci da due vittorie consecutive. Quintetti di partenza che vedono da una parte Thompson, Martinoni, Camara, Redivo e Luca Valentini, dall’altra McDuffie, Molinaro, Carberry e i due ex Cesana e Formenti. McDuffie è il primo ad iscriversi nel tabellino dei marcatori. Sam Thompson regala spettacolo nei primi minuti grazie ad una stoppata e ad una schiacciata in contropiede. La prima sospensione della partita arriva al quinto minuto a seguito di un parziale di 5-0 Assigeco tutto firmato Cesana. L’ex di turno e McDuffie sono i più ispirati in un primo quarto che si conclude sul 23-20 interno.

SECONDO QUARTO – Luca Valentini (suo fratello Fabio è fermo ai box) completa un gioco da tre punti ad avvio frazione, canestro replicato da Thompson per il massimo vantaggio Novipiù sul 28-20, un divario che consiglia coach Salieri a fermare la partita. Piacenza si ferma offensivamente per sei minuti con il parziale che si allarga fino al 17-0 dopo il quarto canestro in altrettante conclusioni del “baby” Camara. L’Assigeco accusa il colpo ma reagisce, break di 10-4 e time out per Ferrari sul 34-30 Casale. I locali conservano il vantaggio fino al 40-39 della sirena.

TERZO QUARTO – Thompson e Redivo sono alla base del nuovo allungo del team di Ferrari. I due stranieri segnano i primi due tiri da tre punti della partita per Casale fissando il punteggio sul 58-49. Un divario ulteriormente incrementato dalla Novipiù brava a capitalizzare dalla lunetta il bonus presto raggiunto dagli ospiti.

QUARTO QUARTO – Le due formazioni entrano in campo per l’ultimo tempo sul punteggio di 64-55. L’ex Biella Massone riavvicina a -7 gli ospiti prima del canestro di Sirchia. Federico Massone è l’anima della rimonta degli emiliani che rientrano, a sette minuti dalla fine, a tre lunghezze (68-65). Un dubbio fallo antisportivo fischiato a Formenti, convertito in un gioco da tre punti da Thompson, permette a Casale di prendere ossigeno. McDuffie, dopo una bella palla recuperata da Formenti, capitalizza un contropiede fissando il risultato sul 73-71 a quattro minuti dalla fine. Lo stesso giocatore americano dalla lunga distanza riporta avanti l’UCC sul 74-76 prima del pareggio di Camara. Massone segna in entrata il canestro del nuovo vantaggio. Casale non segna più e si arrende per 82-76. Mvp della gara Federico Massone.

 

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – UCC ASSIGECO PIACENZA 76-82 (23-20; 40-39; 64-55)

NOVIPIU’: Thompson 25, Valentini 13, Sirchia 2, Tomasini ne, Martinoni 8, Lomele ne, Avonto ne, Camara 14, Redivo 14, Giombini ne, Cappelletti. All.Ferrari

ASSIGECO: McDuffie 33, Voltolini, Perotti ne, Poggi 4, Molinaro 6, Formenti 1, Gajic, Guariglia 2, Massone 19, Carberry 2, Jelic ne, Cesana 15. All.Salieri

MVP: Federico Massone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy