Prova di forza per Cantù: Vanoli Cremona sconfitta, primato blindato

0

Cantù regola la Vanoli Cremona con il punteggio finale di 68-58 ipotecando così il primo posto finale nel girone Verde. Equilibrio per tre quarti, prima del monologo finale nel quarto periodo con la formazione di coach Sacchetti che mette sei punti di margine in classifica tra sè e la squadra di Cavina. Mvp un super Hunt da 20 pt e 6 rimbalzi.

Cantù: Rogic, Bucarelli, Severini, Baldi Rossi, Hunt
Cremona: Tabu, Denegri, Alibegovic, Eboua, Cannon

CRONACA – Sono due triple di Bucarelli e Baldi Rossi ad aprire il big match del girone Verde. Cannon ed Eboua sbloccano la Vanoli, ma Cantù è in pieno controllo e con Baldi Rossi, Rogic e Hunt vola sul 15-8 a metà frazione. Trama che non cambia, con i brianzoli che chiudono avanti 18-11 il primo periodo. Nella seconda frazione Cremona cambia ritmo e con un break di 6-0 rientra subito a contatto, obbligando Sacchetti al timeout sul 18-17. La partita si scalda: Pecchia firma il sorpasso, ma Cantù sfruttando alcuni liberi rimette il naso avanti toccando il 25-19. Nikolic fa più otto, costringendo Cavina al minuto di sospensione. La schiacciata di Baldi Rossi vale la doppia cifra di margine (29-19), con Mobio che risponde prontamente dall’arco. Rogic colpisce dalla distanza mentre i liberi di Bucarelli ridanno la doppia cifra di vantaggio ai canturini sul 35-24. Tabu e Pecchia ricuciono il passivo, con la Vanoli che rientra sul 35-29 che chiude il primo tempo di gioco. Ad inizio ripresa Eboua e Alibegovic rimettono subito la Vanoli a contatto, sul 37-35. E’ancora l’ex Torino a trovare la via del canestro, rimettendo la partita in parità. Botta e risposta Rogic-Alibegovic, con il croato che rimette tre punti di scarto sul 42-39. Equilibrio che non cambia, con la formazione di coach Sacchetti che conduce 48-45 al trentesimo. La schiacciata di Hunt apre gli ultimi dieci minuti, con Cantù che tocca il più cinque. Stefanelli e Berdini aumentano il divario, scrivendo il 56-45 sul tabellone. Caroti sblocca i compagni, ma Hunt prima e Rogic poi rispondono colpo su colpo con i brianzoli che mantengono la doppia cifra di margine, per il 65-55 a due minuti dal termine. Pecchia in lunetta prova a riaprire i giochi ma è ormai tardi è a fil di sirena Baldi Rossi mette il punto esclamativo. Cantù vince 68-58.

MVP: HUNT

Acqua S.Bernardo Cantù – Vanoli Basket Cremona 68-58 (18-11, 17-18, 13-16, 20-13)

Acqua S.Bernardo Cantù: dario Hunt 20 (9/15, 0/0), Roko Rogic 13 (2/4, 2/4), Filippo Baldi rossi 11 (1/6, 3/5), Stefan Nikolic 8 (2/4, 0/1), Lorenzo Bucarelli 5 (0/1, 1/2), Francesco Stefanelli 5 (0/0, 1/2), Matteo Da ros 4 (2/5, 0/2), Nicola Berdini 2 (0/0, 0/0), Giovanni Severini 0 (0/0, 0/2), Gregorio Meroni 0 (0/0, 0/0), Davide Brembilla 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 22 – Rimbalzi: 33 4 + 29 (Matteo Da ros 8) – Assist: 16 (Lorenzo Bucarelli 4)

Vanoli Basket Cremona: Jalen Cannon 12 (5/11, 0/0), Andrea Pecchia 7 (2/4, 0/1), Lorenzo Caroti 7 (2/3, 1/5), Mirza Alibegovic 6 (3/6, 0/4), Paul Eboua 6 (3/6, 0/0), Joseph yantchoue Mobio 6 (0/0, 2/4), Beye jonathan Tabu-eboma 5 (1/4, 1/3), Matteo Piccoli 5 (0/0, 1/4), Davide Denegri 4 (1/5, 0/2), Kevin Ndzie 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 11 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Andrea Pecchia 10) – Assist: 15 (Lorenzo Caroti 4)