Qui Castelletto Report:vittoria roboante per la SBS,Ferentino non può nulla

0

CASTELLETTO SOPRA TICINO (NO): La SBS interrompe la striscia negativa giocando una gara di grande sostanza e intensità contro una FMC mai in partita. Castelletto sale a 6 punti alla pari di Pavia e Treviglio, mentre Ferentino resta a 8, raggiunta da Capo D’Orlando.

Coach De Pol schiera a sorpresa Dri nel quintetto base, lasciando inizialmente in panchina Cucinelli; accanto al “principe” completano lo starting five Iannone, Ferrarese, Raminelli e Cotani. Per Ferentino coach Gramenzi schiera Guarino in cabina di regia supportato da Iannuzzi, Parrillo, Bonfiglio e dall’ex Ihedioha. Prima dell’inizio del match viene osservato un minuto di silenzio in memoria del pilota della moto GP Marco Simoncelli, scomparso nella mattinata.

Partenza sprint per Castelletto che piazza subito un parziale di 5-0. Il primo canestro ospite porta la firma di Bonfiglio, ma Ferrarese risponde da tre. La SBS tocca velocemente il +8, ma due canestri consecutivi di Ihedioha dimezzano il distacco. A metà del primo quarto il tabellone recita 13-6 a favore di Castelletto dopo un gioco da tre punti di Iannone. I padroni di casa difendono bene, subendo solo la fisicità di Ihedioha, al contrario Ferentino non riesce ad arginare le penetrazioni di Dri e Ferrarese. A 5’’ dalla fine del quarto Guarino commette infrazione di passi regalando l’ultimo possesso agli uomini di De Pol che ringraziano e chiudono il quarto 23-14 con Marmugi a fil di sirena.

Inizia il secondo quarto ma non cambia l’inerzia della partita con Castelletto che segna da ogni zona del campo toccando il massimo vantaggio sul 34-16 grazie a Raminelli, Dri e Cucinelli. Ferentino prova a ricucire lo strappo con un parziale di 6-0, ma un gioco da tre punti di Piazza e uno di Dri riportano Castelletto sul +18. Gli ospiti abusano del tiro da tre concedendo possibilità in contropiede alla SBS che al 18’ è sul 42-22. Time-out obbligato per coach Gramenzi che però non riesce a scuotere i suoi che non riescono a segnare, grazie alla buona difesa di una SBS che gira alla perfezione anche in attacco. A fine primo tempo la partita sembra essere saldamente nelle mani di Castelletto con il tabellone che segna 47-24. Da segnalare le buone prestazioni di Dri, Ferrarese e Raminelli, già in doppia cifra, mentre l’unico ancora a secco è Cotani. Per Ferentino gli unici positivi soono Ihedioha e Ianes.

Al rientro dagli spogliatoi la FMC prova a tornare a contatto mettendo i primi 5 punti del periodo, ma la SBS non si scompone e piazza il contro-break grazie anche ai primi punti di Cotani. Siamo al 26’ e Castelletto conduce 61-34. Cotani entra finalmente in partita e proprio grazie ai suoi canestri i giallo-blu riescono a mantenere il vantaggio su una Ferentino costretta a richiamare in panchina Guarino dopo il quarto fallo personale. La tripla di Bonfiglio dopo due tentativi dalla lunga distanza sbagliati negli ultimi 25’’ fissa il risultato sul 70-45.

Ultimo quarto con Terzaghi ancora in campo in casa SBS dopo l’ingresso nel finale di terzo parziale. Fiducia ripagata con due assist, prima per Marmugi (11 pt) solo sotto canestro e poi per la bomba di Piazza (77-48).La partita non ha più niente da dire, con i padroni di casa che rispondono sempre ai canestri ospiti mantenendo pressoché invariato il distacco. Al 36’ Ferentino torna a – 21 e coach De Pol decide di chiamare time-out per tenere alta l’intensità mentale dei suoi che perdono qualche pallone di troppo. La reazione FMC è solo un fuoco di paglia alla quale Castelletto risponde con tre bombe consecutive, così De Pol manda in campo Appendini e Terzaghi, svuotando definitivamente la sua panchina. Appendini riesce a trovare il suo primo canestro, tra l’altro da tre punti, per il 94-70 finale.

I MIGLIORI

La palma di MVP va data sicuramente a Simone Ferrarese, ha fatto di tutto in questa partita, ed è sicuramente l’arma migliore della SBS; 17 punti, 5 falli subiti, 5 palle recuperate e 6 assist per una valutazione di 28. Assieme a lui non si può non citare l’altro giocatore autore di 17 punti, Filiberto “il principe” Dri, che ripaga alla grande la fiducia datagli da coach De Pol, che lo schiera nel quintetto e complessivamente per 31’, con un buon lavoro in difesa, ma soprattutto con un gran movimento in attacco. Per la FMC il migliore è l’ex giallo-blu Francesco Ihedioha, 10+11 rimbalzi per lui alla fine. Il numero 14 è l’unico che cerca di mettere in difficoltà la SBS per tutta la partita, facendo valere il suo fisico, anche se le sue percentuali non sono delle migliori.

I PEGGIORI

In casa Castelletto è difficile trovare il peggiore, in quanto tutta la squadra ha giocato la miglior partita della stagione. Affidandoci puramente alle statistiche, escludendo Terzaghi e Appendini, la peggior valutazione è quella di Iannone. Il giovane numero 8 questa volta non riesce a tirar fuori la solita prestazione casalinga, anche se la squadra non ne ha risentito. Per Ferentino i peggiori sono Guarino e Carrizo. Guardando le statistiche finali la loro candidatura può apparire strana, infatti hanno segnato rispettivamente 11 e 14 punti. C’è però da dire che entrambi hanno segnato 6 dei loro punti nell’ultimo quarto, ed è troppo tardi chiudere la stalla quando i buoi sono già scappati. Il play bolognese è stato un po’ limitato dai falli e non è riuscito a dare quel qualcosa in più alla sua squadra. L’argentino invece è stato nervoso fin da inizio partita, con qualche forzatura da tre senza equilibrio e soprattutto perdendo 6 palloni. Salta subito all’occhio il suo plus/minus di -20, il peggiore.

Prossimo impegno per Castelletto, domenica 30/10 alle ore 18 a Chieti, mentre Ferentino riceverà la corazzata Omegna, sempre domenica alle ore 18.

 

 

SBS Castelletto Ticino-FMC Ferentino 94-70 (23-14, 24-10, 23-21-24-25)

CASTELLETTO TICINO: Marmugi 11, Dri 17, Piazza 6, Iannone 5, Ferrarese 17, Cucinelli 11, Raminelli 14, Terzaghi, Cotani 10, Appendini 3 All. De Pol

FERENTINO: Guarino 11, Panzini 2, Iannuzzi 2, Parrillo 5, Bonfiglio 8, Fratini, Ihedioha 10, Ianes 9, Pongetti 9, Carrizo 14 All. Gramenzi

SBS: 27/43 da due, 10/17 da tre, 10/12 tiri liberi, 23 rimbalzi, 24 recuperi, 13 perse, 126 valutazione

FMC: 16/36 da due, 9/23 da tre, 11/15 tiri liberi, 31 rimbalzi, 12 recuperi, 24 perse, 65 valutazione