Qui Perugia Report:Evangelisti ammutolito, Santarcangelo a Perugia passa

0

PERUGIA – Il punteggio basso di questa sera sintetizza alla perfezione una partita equilibrata con molti errori al tiro da parte di entrambe le squadre (17/56 per  Perugia e 17/46 per Santarcangelo), ma ciò che è accaduto ha lasciato sotto  shock tutto il PalaEvangelisti, consegnando i 2 punti agli Angels. Una Liomatic  confusa e inconcludente in attacco non riesce a varcare nemmeno la soia dei 50  punti, e con certe percentuali vincere diventa complicato. Dopo la sconfitta  con Omegna si aspettava una Liomatic determinata e pronta a divorare i propri  avversari, invece è accaduto esattamente il contrario e rimanendo sulle orme di Omegna arriva la seconda sconfitta consecutiva, la quinta stagionale.

Partiamo ovviamente dal primo quarto: Sin dalle prime battute le due squadre  faticano a trovare la via del canestro, con da una parte un positivo Bisconti  che fa valere la sua stazza e la sua tecnica sotto canestro, e dall’altra il  talento e l’esperienza di Mauro Bonaiuti. Gli errori sono tanti e il nervosismo  altrettanto, ma con due triple consecutive di Riccardo Truccolo, la Liomatic  arriva a condurre 14-12 a 5 secondi dalla fine del primo quarto. Questo +2  diventa +4 con un canestro a fil di sirena del lungo italo-ucraino Sasha  Kuschev, che si è fatto trovare pronto a rimbalzo d’attacco ed a correggere  l’errore del compagno Chiatti.
Il secondo quarto i canestri sono ancora meno, e si segna con il contagocce  sia da una parte che dall’altra. Da segnalare che Perugia non ha segnato da 2  nel secondo quarto, solo 3 lberi di Chiatti e una tripla di Baldi Rossi, mentre  gli Angels su questo fattore sono stati migliori. Il 22-21 del primo tempo,  lascia pensare ad una ‘partita di mini-basket, più che una partita di serie A.
La situazione non vuole sbloccare e nel terzo quarto il primo canestro arriva  dalla linea della carità da parte di Pesaresi dopo 2 minuti e mezzo…, ma  finalmente un accenno di reazione arriva: Truccolo prima, Baldi Rossi poi  lanciano un 8-0 di parziale che costringe al time-out coach Padovano sul 32-24. 
L’unico a provarci per gli ospiti è Italiano, vera e propria spina nel fianco nella serata per i perugini e capace di tenere sull’attenti gli uomini di Steffè, ma ancora una volta i numerosi contropiedi di Bonamente e i canestr di  Baldi Rossi, tengono i romagnoli a distanza di sicurezza a fine 3 quarto sul 40-32. 
Ultimo quarto uguale ai precedenti: le due squadre non riescono a segnare  neanche se ci fosse una vasca da bagno al posto del canestro e allora si affidano alle difese sicuramente efficaci fino a quel momento: Perugia segna pochissimo, Italiano e Palermo rimettono in carreggiata i loro compagni,  sfruttando anche un antisportivo. Dopo pochi minuti arriva l’antisportivo anche di Palermo su Baldi Rossi che dalla lunetta è glaciale e fissa il 48-41 con 2 minuti da giocare.
Il finale è concitatissimo con Silimbani che segna un tiro fortunoso dopo rimbalzo d’attacco, imitato dal numero 9 Broglia con un tiro da sotto e un 1/2 ai liberi che riportano il punteggio sul 48-47 a favore dei Perugini. Chiatti  penetra e subisce un fallo preziosissimo, ma arriva solo un 1/2 e Liomatic +2. Mancano 30 secondi e Silimbani, che aveva sbagliato molti tiri in precedenza, sancisce la parità con un tiro dal mezzo angolo che impietrisce il tifo locale e costringe al time-out coach Steffè a 15″. Rimess, però, sbagliata da Truccolo e palla persa da Perugia che lascia il tiro della vittoria a Santarcangelo: Rivali penetra e conclude con un rovesciato a 0.6″ da giocare per il 51-49 per 
gli ospiti. L’alley-oop per Baldi Rossi non va a buon fine e gli Angels sbancano il PalaEvangelisti e trovano la quarta vittoria stagionale.
Match Winner assolutamente Rivali, ma l’MVP di questa sera è Nazzareno Italiano che ha guidato i suoi per tutta la partita.
Perugia ora si trova in una situazione difficile, dopo questa brutta partita i grifoni devono a tutti i costi superare la dura compagine della PMS Torino mercoledì 7 dicembre sempre tra le mura amiche altrimenti sarà crisi…. Ora si aspetta una reazione e speriamo che arrivi presto.

Liomatic Perugia Basket – Angels Santarcangelo 49-51 (16-12; 6-9; 18-11; 9-19)

Perugia: Chiatti 6, Santantonio, Caroldi 2, Bisconti 6, Baldi Rossi 16, Cutolo, Kuschev 2, Poltroneri ne, Truccolo 13, Bonamente 4, all. Steffè

Santarcangelo: Rivali 5, Bonaiuti 7, Italiano 14, Silimbani 10, Broglia 9, 
Palermo 5, Pesaresi 1, Bedetti L, Bedetti F, Rinaldi ne, All. Padovano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here