Roseto corsara al PalaSassi, sconfitta pesante per Matera

0

Ennesima cronaca di una sconfitta, ennesima occasione gettata alle ortiche per una Bawer Matera che adesso vede davvero compromessa la sua rincorsa alla salvezza, dopo la quinta sconfitta consecutiva contro Roseto, avversario diretto, che mette con grande personalità sin da subito i biancoazzurri all’angolino con un break iniziale di 12-0 e riesce a gestire il vantaggio per tutto l’arco del match nonostante i timidi tentativi di rimonta dei locali.

Dopo il pesante break iniziale, Greene accorcia il distacco con un contropiede vincente e poi segna solo il secondo dei due tiri liberi: 9-16. Il distacco resta invariato fino a quando Richard, recuperato dall’infortunio, timbra il cartellino con un canestro che chiude il quarto sul 15-20.

Secondo quarto che si apre con il canestro di Ferraro e la tripla di Marini. Matera prova la rimonta con Richard e Bonessio: 19-25 ma Roseto non perdona con Moreno sotto le plance, Bonessio risponde21-27. La Bawer Matera non brilla in attacco nella fase centrale del secondo quarto e Roseto allunga di nuovo con Pitts, un libero e un canestro prepotente di Ferraro, bravo a recuperare il rimbalzo e a mettere la palla nel cesto e una tripla di Pitts: 21-35.Dopo 2? di black-out la Bawer si sveglia con Tagliabue e Greene, che riportano Matera a -9 e poi approfittano del primo vero black out degli ospiti chiudendo il quarto 37-44.

Bawer più reattiva in avvio di terzo quarto con il libero di Migliori e il canestro di Greene, poi Caroldi replica a Marini. Greene scatenato in attacco e con i due liberi vincenti la Bawer si ritrova a 2 punti da Roseto, che reagisce subito e piazza un altro mini-break con i liberi di Borra, il 2+1 di Moreno e altri due attacchi di Borra: 44-55. La Bawer risorge con i liberi di Fallucca e l’intuizione di Greene, in agguato dopo l’errore di Bonessio: 48-55. Borra mette dentro solo il primo libero, Caroldi scuote i padroni di casa, Borra capitalizza l’attacco con un prezioso 2+1: 50-59. Fallucca pesca la tripla dal cilindro e tiene Matera a galla. Dalla lunetta non sbagliano Jackson e Greene, Migliori con una bomba vanifica il nuovo canestro di Jackson: 58-64.

Matera fallisce la chance per andare a -2 con Greene e Roseto ammazza la partita con un libero di Moreno e i canestri di Bryan e Pitts: 58-69. Bryan con due schiacciate prima al canestro dell’indomito Greene e poi ai liberi di Migliori, Pitts replica ad un altro canestro di Migliori. La gara resta comunque avvincente: Tagliabue, Moreno, di nuovo Tagliabue e bomba di Moreno che porta Roseto di nuovo a +12. Matera comunque non molla e torna a crederci con Bonessio, una schiacciata e una tripla del formidabile Tagliabue dopo il canestro di Borra: 75-82. Pitts allontana l’incubo della rimonta materana con quattro tiri dalla lunetta e gara virtualmente chiusa a 90” dal termine: 75-86. La Bawer continua comunque ad onorare il match con la tripla di Baldasso e il canestro di Greene. Jackson respinge l’ultimo assalto dalla lunetta e mette la vittoria in cassaforte a 34” dalla fine: 80-88. La tripla di Greene, i liberi di Moreno, il canestro di Migliori e un tiro su due dalla lunetta di Jackson fissano il punteggio finale sul 93-85.

Bawer Matera – Mec-Energy Roseto 85-93 (15-20, 22-24, 21-25, 27-24)

Bawer Matera: Cucco 0 (0/1), Greene 30 (6/13, 1/3), Fallucca 5 (0/2, 1/3), Richard 4 (2/4), Baldasso 7 (2/3, 1/4), Bonessio 6 (3/5, 0/1), Caroldi 4 (2/3, 0/1), Tagliabue 16 (5/6, 1/1), Migliori 13 (3/5, 1/4) N.E.: Sacco, Dagostino, Loperfido

Tiri Liberi: 24/27 – Rimbalzi: 29 24+5 (Greene, Richard 6) – Assist: 13 (Migliori 3) – Cinque Falli: Greene

Mec-Energy Roseto: Pitts 16 (3/9, 2/6), Borra 20 (8/12), Ferraro 5 (2/2, 0/5), Bartoli 2 (1/3, 0/1), Marini 9 (3/4, 1/1), Janelidze 2 (1/1, 0/1), Bryan 7 (3/4), Joshua Jackson 20 (0/2, 5/7), Moreno 12 (3/4, 1/5) N.E.: Ippedico

Tiri Liberi: 18/27 – Rimbalzi: 38 24+14 (Bryan 13) – Assist: 10 (Pitts 5)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here