Rush in grande spolvero, la Viola asfalta Tortona

0

VIOLA REGGIO CALABRIA – ORSI TORTONA 92-71

PARZIALI: 27-18/48-42/ 66-53

VIOLA: Deloach 8, Rezzano 17, Rossi 2, Rush 22, Ammannato 6, Casini 11, Azzaro, Spissu 12, Lupusour 14, De Meo. All. Benedetto

TORTONA: Rotondo 6, Venuto 3, Crockett 4, Tavernari 14, Galloway 10, Gioria 7, Simoncelli 5, Strozt 2, Losi 10, Valenti 10. All. Cavina

ARBITRI: Boscolo di Venezia; Pazzaglia di Pesaro e Saraceni di Bologna

Sesta giornata del girone di ritorno per il campionato di Legadue Silver; la Viola ha in programma il secondo match consecutivo in casa contro il Tortona, formazione temibile che gioca un’ottima pallacanestro.

La sfida termina con la vittoria della formazione neroarancio che ritrova i due punti dopo tre gare e rilancia la propria candidatura in chiave play-off; i reggini sfruttano la grande serata della panchina che ha avuto un grande impatto e non si abbattono dopo una rimonta importante degli ospiti nel secondo periodo. Si è rivista la Viola del girone d’andata che ha fatto esultare i tifosi presenti sugli spalti del Palacalafiore ancora una volta teatro perfetto per le imprese di una squadra che si è voluta mettere alle spalle il momento difficile con una prestazione convincente su due lati del campo.

Settimana di lavoro normale per la Viola che rimane a Reggio dopo la sconfitta subita nella sfida con Scafati; in questi giorni, lo staff tecnico ha fatto lavorare duro i suoi ragazzi per farli arrivare pronti ad un match difficile contro una realtà emergente del campionato. I reggini cercano punti importanti per la classifica e per la fiducia di un gruppo che vuole farsi trovare pronto adesso che la stagione sta entrando nel vivo e che deve riprendersi dopo un inizio di 2015 difficile; i reggini sono in striscia negativa e vogliono riprendere il discorso con la vittoria.

E si comincia con il primo quarto che dice che la Viola vuole mettere subito le cose in chiaro e si affida a Rezzano che segna punti a ripetizione; Rush mette qualche canestro  ed i reggini si portano presto sul più nove. Scappa via la Viola nel secondo periodo anche perché lo staff tecnico ha un buon impatto da parte della panchina. Ma si sveglia Tortona che mette a segno un micidiale parziale e riapre la gara. Gli avversari della Viola passano dal meno diciassette al meno quando finisce il primo tempo ed i neroarancio devono fare tutto daccapo. Dopo qualche minuto di equilibrio, la Viola se ne va di nuovo riportandosi in vantaggi con doppia cifra grazie a Rush ed ai punti di uno scatenato Lupusor. Più tredici quando comincia l’ultimo e decisivo periodo per i reggini; questa volta i ragazzi del patron Muscolino non perdono il controllo e grazie ai canestri di Spissu  e Casini (37 i punti totali di chi non è partito in quintetto, n.d.r.) possono festeggiano un’importantissima vittoria che mette fine alla serie negativa.

Va in archivio anche questa giornata per una Viola che oggi si riposa ma si  tornerà presto in palestra per preparare la sfida di domenica prossima quando andrà a far visita a Ferrara, altre grande che sta ripartendo da questa categoria e contro la quale i neroarancio hanno incrociato le armi negli ultimi due anni; sfida difficile ma che Ammanato e compagni possono vincere per un match che andrà in diretta televisiva su Sky. Dove i reggini cercheranno di vendicare l’immeritato kappao dell’andata.

Fotogallery a cura di Fabiana Amodeo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here