Sabatini e Devoe on fire, l’Assigeco batte Biella

0

Il percorso denso di impegni di Edilnol Pallacanestro Biella prosegue al PalaBanca contro l’Assigeco Piacenza, nel recupero della quindicesima giornata di A2 Old Wild West, girone verde.

PRIMO QUARTO – Quintetto iniziale con Bianchi, Hasbrouck, Pollone, Davis e Morgillo, mentre la squadra di casa deve fare a meno di Carr. Sabatini realizza dall’arco il primo canestro della gara, Devoe fa 2/2 dalla lunetta (5-0). Piacenza prova subito ad allungare con Pascolo, mentre Biella fatica in questo avvio a trovare soluzioni offensive. Morgillo e Pollone firmano un super contro parziale di 11-0 che sblocca l’Edilnol e convince coach Salieri a fermare il match (7-11). Dopo il timeout l’Assigeco realizza un nuovo parziale di 8-0 che regala il +3 alla squadra di casa (15-12). Bianchi dalla lunga distanza per la nuova parità, ma Piacenza chiude bene il quarto con i canestri di Sabatini e Pascolo. Dopo dieci minuti è 19-15 per la squadra di casa.

SECONDO QUARTO – Si riparte con Soviero, Hasbrouck, Pollone, Davis e Infante. Hasbrouck batte un colpo dalla lunga distanza per il -1 Edilnol (19-18). La gara prosegue con le due squadre in sostanziale equilibrio: Porfilio firma la parità a quota 20. Il numero 11 dell’Edilnol è molto attivo in questa fase del match e da rimbalzo offensivo trova il canestro del vantaggio biellese (21-22). Sabatini dall’arco ridà due lunghezze di vantaggio all’Assigeco: timeout per coach Zanchi. Un 2+1 di Porfilio tiene Biella avanti, Cesana realizza i primi due punti della sua partita (26-25). Devoe realizza cinque punti consecutivi e porta i suoi sul +6: nuovo timeout rossoblù. Il finale di quarto sorride a Piacenza che chiude avanti il primo tempo sul punteggio di 35-25.

TERZO QUARTO – Dopo la pausa lunga l’Edilnol torna in campo con il quintetto che ha iniziato la gara. L’Assigeco riparte molto bene e allunga sul +19 (46-27), mentre Biella non riesce a trovare la scintilla per accendersi. In questo terzo quarto sugli scudi Sabatini e Devoe che creano l’allungo decisivo per Piacenza. Davis prova a entrare in partita con 5 punti consecutivi, ma l’inerzia è tutta per l’Assigeco (54-34). Dopo tre quarti di match il tabellone del PalaBanca dice +21 Assigeco sul 62-41.

ULTIMO QUARTO – Bertetti, Porfilio, Pollone, Vincini e Morgillo per iniziare l’ultimo quarto. Dieci minuti dove Piacenza mantiene il pallino del match senza particolari problemi. Biella prova a diminuire lo svantaggio, ma con risultati modesti. Il finale al PalaBanca di Piacenza vede l’Assigeco portare a casa i due punti con il punteggio di 76-57.

Una Biella che deve recuperare le energie fisiche e resettare mentalmente: domenica 20 un’altra trasferta per Luca Infante e compagni, sul parquet della San Bernardo-Cinelandia Park Cantù. Palla a due alle ore 18.00. Intanto da giovedì 17 aprirà la prevendita per le due sfide casalinghe contro Trapani (23 marzo ore 20.30) e Orzinuovi (27 marzo alle ore 18.00). Tutte le info su www.pallacanestrobiella.it

UCC Assigeco Piacenza-Edilnol Pallacanestro Biella 76-57

Parziali: 19-15, 35-25, 62-41

UCC Assigeco Piacenza: Cesana 4, Sabatini 27, Pascolo 6, Devoe 26, Guariglia 7, Deri 1, Galmarini 2, Seck 1, Querci 2, Gajic. All.: Stefano Salieri

Edilnol Pallacanestro Biella: Bianchi 3, Hasbrouck 3, Pollone 9, Davis 5, Morgillo 13, Soviero, Bertetti 15, Porfilio 7, Vincini 2, Infante. All.: Andrea Zanchi

Terna arbitrale: Lucotti, Saraceni, Calella

Uff.Stampa Pall.Biella