Supercoppa A2 – I veterani Ghersetti e Infante trascinano Mantova al successo

Anche l’esperto americano David Weaver tra i protagonisti del successo biancorosso

di Alberto Carmone

Prima vittoria in Supercoppa per gli Stings che superano 85-79 l’Agribertocchi Orzinuovi con una prestazione di alto livello da parte di Luca Infante (13 punti) e Mario Ghersetti (21 punti). All’Agribertocchi non basta un Miles da 27 punti.

Partenza positiva per gli Stings che dopo due minuti si ritrovano in vantaggio 8-0 con un’Orzinuovi in difficoltà realizzativa. Ci pensa però Miles a fare entrare in partita i suoi sbloccando gli ospiti dalla lunetta e dando il via alla rimonta. L’Agribertocchi prende fiducia e ribalta quindi l’incontro sul 9-8 evidenziando le disattenzioni difensive dei biancorossi. Al rientro dal timeout di coach Di Paolantonio, la Staff ritrova la via del canestro pur con un James in serata negativa (4 punti e 4 perse nei primi 20 minuti). Ghersetti e Ferrara firmano i punti del vantaggio per 19-17 a fine primo quarto.

Nel secondo periodo di gioco continua l’equilibrio con Miles sempre in grande spolvero e pericoloso da tre punti e in penetrazione. Mantova si mantiene comunque in vantaggio con un ispirato Ghersetti (11 punti nei primi 20 minuti) e con un Luca Infante autoritario in diverse azioni. Sono ancora però alcuni errori banali degli Stings a permettere all’Agribertocchi di rimanere nell’incontro e pareggiare ancora i conti. Gli Stings reagiscono con un parziale di 6-0 per il 40-34 prima che due bombe consecutive di Rupil diano il vantaggio per 41-40 al 20’.

Orzinuovi inizia meglio la ripresa con il solito Miles e uno Spanghero preciso dalla lunga distanza e in penetrazione. Gli ospiti scappano sul +8 (51-44 al 24’) prima che gli Stings inizino a trovare continuità offensiva coi veterani Ghersetti e Infante. Con pazienza Mantova ricuce fino al pareggio a quota 55 anche se da entrambe le parti si commettono numerosi errori. La partita procede con continui cambi di vantaggio fino a quando Luca Infante trova la bomba del 63-61 sulla sirena del terzo quarto.

Mantova stringe le maglie in difesa e concede appena quattro punti in quattro minuti agli avversari, ma non riesce a scappare a causa di qualche imprecisione offensiva. Dopo gli errori di Miles, ci pensa Spanghero a riportare Orzinuovi in parità sul 68-68. In questo momento si accede però Weaver che è grande protagonista degli ultimi minuti di gara con un posizionamento offensivo sempre perfetto. Orzinuovi reagisce con Miles, ma la bomba di Ghersetti dà il +6 agli Stings (74-80 al 38’). Mantova stringe i denti e con Maspero e Weaver mette in ghiaccio la vittoria per il +6 finale.

 

Agribertocchi Orzinuovi – Staff Mantova 79-85 (17-19, 24-21, 20-23, 18-22)
Agribertocchi Orzinuovi: Anthony Miles 27 (10/13, 0/5), Marco Spanghero 23 (5/5, 3/8), Matteo Martini 8 (1/4, 1/3), Giacomo Zilli 7 (3/11, 0/0), Kurt Cassar 6 (2/3, 0/0), Marco Rupil 6 (0/1, 2/3), Lorenzo Galmarini 2 (1/3, 0/0), Francesco Guerra 0 (0/0, 0/1), Damian Hollis 0 (0/0, 0/0), Martino Mastellari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 18 – Rimbalzi: 35 6 + 29 (Giacomo Zilli 10) – Assist: 15 (Anthony MilesMarco Spanghero 5)
Staff Mantova: Mario jose Ghersetti 21 (6/8, 3/5), David Weaver 15 (5/11, 0/0), Luca Infante 13 (1/1, 3/3), Lorenzo Maspero 10 (1/4, 2/3), Christian James 9 (3/6, 0/5), Matteo Ferrara 7 (3/3, 0/0), Davide Bonacini 6 (2/4, 0/2), Riccardo Cortese 4 (0/3, 0/6), Lorenzo Ziviani 0 (0/0, 0/0), Moustapha Lo 0 (0/0, 0/0), Andrea Albertini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 29 – Rimbalzi: 32 8 + 24 (David Weaver 10) – Assist: 16 (Luca InfanteLorenzo MasperoChristian JamesDavide Bonacini 3)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy