Supercoppa A2 – Udine supera nettamente Orzinuovi e vola alle Final Eight

0
Fonte: Apu Udine

Orzinuovi, nella terza e ultima partita della fase a gironi della Supercoppa di Serie A2 cade nettamente in casa contro Udine e saluta la competizione con un bottino di 1 vittoria e 2 sconfitte.

Quintetti Iniziali:

Agribertocchi Orzinuovi: Spanghero, Corbett, Sandri, Epps, Renzi

Apu Udine: Cappelletti, Lautier, Italiano, Esposito, Pellegrino

Il match inizia con il due su due dalla lunetta di Esposito, risponde Corbett con un gran canestro. Orzinuovi continua a faticare nel trovare il canestro, i friulani ne approfittano e volano sul più sette (4-11) a 6’16” dalla fine del primo quarto. I bianco – neri continuano a macinare canestri con i padroni di casa che sono a tratti disattenti in difesa e scappano sul più sedici (8-24). I bianco – blu con un mini – parziale di 4-0 si riporta sul – 12, Lautier con il 2/2 e Walters con una schiacciata riportano i suoi compagni sul +16 (12-28). Il primo quarto si chiude sul 13-28 per la formazione ospite.

Nel secondo periodo è Sandri con un canestro e fallo subito a riportare i suoi compagni sul meno dodici, gli risponde Walters con un canestro. Corbett con cinque punti filati ed Epps con un canestro da sotto riportano i padroni di casa sul meno sette a 6’27” dall’intervallo lungo. Mini – parziale di 4-0 dei friulani che si riportano sul più undici, ancora Giordano con una penetrazione fulminea firma nuovamente il meno nove. Epps e Renzi con due canestri da sotto riaprono la gara portando Orzinuovi sul meno cinque, prima di venir ricacciata indietro da una tripla allo scadere dei 24″ di Nobile. La seconda frazione si chiude sul 29-39 per Udine.

Al rientro dagli spogliatoi è lo stesso Sandri dalla lunetta a riportare Orzinuovi sul meno otto. Udine con delle ottime giocate di squadra si riporta sul più tredici (37-50), Renzi con due triple aperte riporta i padroni di casa sul meno sette (43-50). Cappelletti con un canestro allo scadere chiude il terzo periodo sul 56-60 per i friulani.

L’ultimo quarto si apre con la tripla di Giuri, con coach Corbani che è costretto a chiamare time out dopo appena 45″ di gioco. Spanghero con una tripla sblocca Orzinuovi, ma ancora Cappelletti e Lautier con tre triple e un canestro da due rispingono indietro i padroni di casa che scivolano sul – 17 a 5’16” dalla fine. La partita finisce con un netto 65-91 per gli uomini di coach Boniciolli.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – APU UDINE 65-91 (13-28, 29-39, 56-60, 65-91)

Agribertocchi Orzinuovi: Epps 8, Spanghero 9, Corbett 12, Rupil 7, Renzi 16, Sandri 7, Fokou, Giordano 6, Janelidze, Martini NE, Spinoni NE, Apollonio NE. All. Corbani.

Apu Udine: Lautier 10, Giuri 9, Italiano 6, Walters 11, Antonutti 5, Ebeling, Esposito 15, Pellegrino 13, Cappelletti 19, Nobile 3. All. Boniciolli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here