Torino batte nettamente Mantova al Pala Gianni Asti

La Reale Mutua Torino è solida grazie ad una buona prestazione di Diop e vince in casa contro Mantova per 84 a 68

di Andrea Conte

La Reale Mutua Torino parte con Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Diop.Coach Di Paolantonio risponde con Bonacini, James, Ferrara, Ghersetti e Weaver.

La tripla di Cappelletti apre la sfida del Pala Gianni Asti, quella del capitano vale il 6-0 del 2°. Wearer e Ghersetti mettono in gara Mantova, Cappelletti scala le marce per il 12-7 del 4°. James e Alibegovic infiammano la sfida, con gli ospiti che grazie al tiro da tre si mantengono in scia, al 7° è 16-13. Cappelletti dopo aver inventato, torna a mettersi in proprio, tripla del +6 che obbliga coach Di Paolantonio al time-out. Clark e la difesa ispirano il +10 gialloblu, Campani sigla il 26-14 del 9°. Penna apre il fuoco da tre per inaugurare la seconda frazione, Ghersetti risponde dal post. Diop e Pinkins si fanno sentire sotto le plance, al 14° è 34-16 per la Reale. Cortese ferma il parziale gialloblu, il terzo fallo di Cappelletti è una brutta notizia per coach Cavina. Clark e Diop non fanno sentire la mancanza del play gialloblu, al 16° è 43-24. La tripla di Ghersetti non piace alla panchina gialloblu che ferma la gara con il time-out, al 17° è 43-27. Diop e Ghersetti continuano la sfida nella sfida, Mantova prova a ricucire, Diop la tiene a debita distanza. Al 20° è 49-32.

Clark apre le ostilità con la tripla del +20, Alibegovic va dritto al ferro per il 54-32. La Reale fa viaggiare la palla, Clark concretizza con la seconda tripla del quarto, poi inventa per il 59-34 a firma di Cappelletti. James ne mette quattro in fila per fermare il break torinese, Diop torna a farsi sentire inchiodando il 64-41 del 24°. Si iscrive al quarto anche Alibegovic, sua la tripla del +24. Bonacini e Weaver tengono botta per Mantova, che continua a giocare la sua gara fisica e spigolosa. L’esperienza di Infante e Bonacini si fa sentire, la Staff rientra sul 70-50 del 28°. Diop è la risposta gialloblu, il lungo di Torino firma il 75-52 del 30°. Campani e Pinkins aprono le danze nell’ultima frazione, James risponde per Mantova, Toscano infila la tripla del 82-58 al 34°. Cortese replica con la bomba del -21, la Reale spreca due attacchi, James sigla il 82-64 del 36°. Alibegovic e compagni non si scompongono, nonostante qualche sbavatura conducono in porto un’importante vittoria per chiudere il 2020.

Reale Mutua Basket Torino – Staff Mantova: 84-68

Parziali: 26-14, 23-18, 26-20, 9-16

Torino: Clark 17, Alibegovic 12, Pagani, Penna 3, Cappelletti 10, Campani 4, Pinkins 11, Toscano 3, Diop, Bushati 1, Origlia, Ferro. All. Cavina, ass. Iacozza e Campigotto.

Mantova: Infante 3, Mirkovski NE, James 19, Ferrara, Ghersetti 20, Maspero, Cortese 8, Bonacini 8, Weaver 10, Ziviani NE. All. Di Paolantonio, ass. Cassinerio e Purrone.

FONTE: Uff. Stampa Basket Torino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy