Torino la spunta a Mantova in rimonta

0

Staff Mantova – Reale Mutua Torino 86-90 (32-23, 18-23, 18-21, 18-23)

Staff Mantova: Hollis Thompson 32 (7/13, 5/9), Riccardo Cortese 16 (1/4, 4/8), Martino Mastellari 15 (0/0, 5/12), Antonio Iannuzzi 11 (5/11, 0/0), Gabriele Spizzichini 6 (3/4, 0/2), Marco Lagana 3 (1/9, 0/3), Manuel Saladini 3 (0/1, 1/2), Beniamino Basso 0 (0/0, 0/0), Riccardo Prati 0 (0/0, 0/0), Moustapha Lo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 11 – Rimbalzi: 35 15 + 20 (Antonio Iannuzzi 10) – Assist: 18 (Riccardo Cortese 5)

Reale Mutua Torino: Devon Scott 22 (6/10, 0/1), Trey Davis 17 (0/3, 5/5), Aristide Landi 13 (4/8, 1/5), Mirza Alibegovic 11 (3/3, 0/5), Giordano Pagani 11 (5/5, 0/0), Daniele Toscano 8 (1/1, 2/3), Ruben Zugno 6 (2/3, 0/0), Niccolo De vico 2 (1/2, 0/1), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0), Andrea Raviola 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 22 / 25 – Rimbalzi: 31 5 + 26 (Mirza Alibegovic 8) – Assist: 16 (Trey Davis 4)

Continua la striscia vincente della Reale Mutua Basket Torino che si impone al Pala Bam di Mantova per 86-90. Cinque giocatori i gialloblù in doppia cifra: Devon Scott è il miglior marcatore della Reale con 22 punti, seguono Davis a quota 17, Landi a 13 e Pagani e capitan Alibegovic a 11.

CRONACA

Mantova parte forte e prova subito il break con due triple consecutive di Riccardo Cortese, che dopo 3’ valgono il 10-4. La Reale Mutua prova a rimanere a contatto con Scott, ma i padroni di casa fanno ancora male dall’arco e sul -10 (18-8) coach Casalone ferma la palla per 60’’. All’uscita dal time out Torino prova a scuotersi con la tripla di Trey Davis, seguita dai canestri di Scott e Capitan Alibegovic, ma il tiro pesanti della Staff rispedisce indietro i gialloblù alla prima sirena (32-23). Nella seconda frazione la Reale Mutua trascinata da Zugno, Toscano e Pagani accorcia le distanze fino al -2 (39-37). Mantova si rifugia in time out e prova a colpire ancora da tre con Cortese, ma le risposte di Toscano e Davis da dietro l’arco valgono il pari (46-46). Sul finale del primo tempo, i canestri di Laganà valgono il nuovo vantaggio per Mantova, che chiude i primi 20’ avanti sul 50-46.

Nella ripresa la Reale Mutua mette la freccia con i canestri di Landi e completa il sorpasso grazie alla tripla del 52-55 di Davis. Mantova non rimane a guardare e rimette subito tutto in discussione, ribaltando il punteggio con le bombe di Cortese e Thompson (58-55). Il nuovo vantaggio biancorosso apre una fase di botta e risposta che si protrae per tutta la terza decina di gioco, che termina con il vantaggio di misura dei padroni di casa (68-67). Nell’ultimo quarto la Reale Mutua trova il nuovo pareggio dalla lunetta con Scott (74-74). Il finale è infiammato: le due squadre si affrontano colpendo quasi esclusivamente dal dietro l’arco, arrivando ad un minuto dalla fine sull’84 pari. Con 48’’ sul cronometro Toscano scocca la tripla del +3 che decide la partita. Finale 86-90.

UFF. STAMPA BASKET TORINO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here