Tortona vince il derby con Casale e confeziona la undicesima vittoria consecutiva

La Bertram Tortona compie il suo undicesimo capolavoro ai danni della Novipiù JB Monferrato (83 – 43) con una maiuscola prova corale dei ragazzi di coach Ramondino. Ora Tortona è sempre più sola in testa al girone Verde di Serie A2.

di Matteo Armana

La Bertram Tortona, dopo ben undici partite vinte consecutivamente, torna al Pala Oltrepò per il derby della provincia di Alessandria contro gli storici rivali della Novipiù JB Monferrato. Tortona ha dimostrato in questo inizio di campionato, di essere la squadra da battere, la squadra che ha messo in campo maggiore affidabilità e continuità nei risultati, anche quando ha incontrato le altre favorite del girone, come Torino e Verona. La gara con Casale, sulla carta, vede i bianconeri molto favoriti, complici  anche le defezioni degli ospiti a causa infortuni, ma è pur sempre un derby e come tale avrà sicuramente un impatto emotivo su ambedue le formazioni tale da scompigliare i valori tecnici in campo.

Primo Periodo: Tortona parte con il quintetto “tipo” con Mascolo, Sanders, Cannon, Severini ed Ambrosin, mentre coach Ferrari schiera Collins, Luca  Valentini, Martinoni, Camara,  Thompson, complice l’assenza del play argentino Redivo. Apre le marcature Casale con Thompson che si mette in proprio ed inventa un canestro. Tortona un pò macchinosa in attacco e Casale si porta sullo 0 a 7 dopo due minuti di gioco. Tortona parte un pò contratta e Casale sfrutta la lenta partenza della Bertram per piazzare un mini break di 8 a 0. Ma il digiuno di Tortona viene interrotto dalla bomba del solito Ambrosin che apre le danze per i bianconeri (3 a 8). Tortona però come una macchina asfaltatrice pian piano rosicchia qualche punto a Casale e si riporta pienamente in gara sul 9 a 10 quando il cronometro segna cinque minuti da giocare. E’ la bomba di Severini che determina il sorpasso di Tortona (12 a 10). Casale impatta a quota 12 con una giocata magistrale in post basso di Martinoni. Primo quarto che Tortona sta utilizzando per carburare ma, possesso dopo possesso, inizia a far vedere la direzione che vuole dare alla gara. Entra Fabio Valentini che subito si guadagna due liberi che riportano la JB in parità con la Bertram a quota 14. Rientra in campo, dopo alcune settimane di stop, Augustin Fabi e questa è una buonissima notizia per i  bianconeri che stanno lavorando per il recupero fisico della guardia italo argentina. E’ proprio Fabi che battezza il suo rientro in campo con una tripla che regala alla Bertram il massimo vantaggio di serata sul 19 a 14. Tortona alza a pressione difensiva e subito Casale fatica a manovrare in attacco, mentre i bianconeri sembrano in controllo ed è ancora Fabi che si guadagna tre liberi che portano i padroni di casa a chiudere il primo periodo con otto punti di distanza (22 a 14);

Secondo Periodo: Il secondo quarto inizia con Tortona che si porta sul + 8 con Mascolo in lay up e casale, priva di Redivo e Donzelli , fatica a tenere il passo della Bertram. Dopo quattro minuti di gioco Tortona conduce per 26 a 17. Tortona però attacca bene la zona di coach Ferrari e con Sanders riporta l proprio vantaggio in doppia cifra (29 a 19); Sanders entra in striscia, mette cinque punti in fila e Tortona consolida il proprio vantaggio (34 a 19) e Casale è costretta a chiamare time out per interrompere la striscia dei bianconeri che piazzano un parziale di 14 a 5. Tortona intanto macina gioco mentre Casale non riesce a trovare la via del canestro ed i padroni di casa, quando mancano due minuti all’intervallo sono comodamente sul +20 (39 a 19). Mascolo commette fallo su Collins che realizza da tre punti ed il libero aggiuntivo e riporta Casale a sedici lunghezze di distanza dalla Bertram. ma subito il play bianconero si fa perdonare in penetrazione che gli fa guadagnare il canestro del + 18. Tortona va al riposo con un ampio vantaggio sulla JB Monferrato, grazie ad  una solidità offensiva e, soprattutto, difensiva dei bianconeri che non permettono a Casale di trovare soluzioni facili in zona di attacco. All’intervallo Tortona 46 – Casale Monferrato 25.

Terzo Periodo: Due  minuti di gioco a retine totalmente  inviolate fino alla bomba di Mascolo che apre le marcature del secondo tempo e segna, sempre più profondamente, il solco tra la Bertram e la Novipiù. Mascolo mette il turbo e porta Tortona sul 51 a 27 quando mancano 6 minuti di gioco a termine del terzo periodo.  la bomba di Severini, nata da un attacco ragionato e sempre in controllo, determina la resa di Casale che ora, sul meno 27, sembra non avere la forza di rientrare nella gara. Impossibilità dovuta anche dal fatto che Tortona non alza mai il piede dall’acceleratore , gioca sempre intensa e con pazienza in attacco fino a  che non trova una buona soluzione offensiva. Tortona sperimenta qualche soluzione offensiva “fantasiosa” con Cannon che consolida il vantaggio dei bianconeri, sempre più in controllo della gara sul 59 a 35 quando mancano trenta secondi alla fine del terzo quarto. Il terzo periodo si chiude con Tortona in ampio vantaggio sulla NoviPiù per 64 a 35.

Quarto Periodo: Ultimo quarto che Tortona inizia con 29 punti di vantaggio e che, presumibilmente, sarà usato dai bianconeri per provare soluzioni nuove di gara e fare qualche esperimento per coach Ramondino. Anche coach Ferrari concede qualche minuto ai propri giovani Sirchia e Giombini. Sicuramente da evidenziare che Tortona ha, sino ad ora, concesso solo 38 punti a Casale  e questo mette in evidenza come la solidità difensiva della Bertram abbia influito su questa gara. Gli ultimi cinque minuti di gioco sono pieno garbage time, con le squadre che ormai hanno piena contezza del risultato finale e provano a dare spazio ai più giovani della panchina. Purtroppo in uno scontro di gioco Camara cade a terra e viene portato fuori dai sanitari della Croce Rossa. Auspichiamo che non sia nulla di grave per il lungo di Casale, che in una azione di gioco a centro area ha subito un colpo alla testa.  Tortona chiude la gara con un perentorio +40 sulla JB Monferrato per 83 a 43, in una gara che dopo le battute iniziali ha sempre visto i padroni di casa in ampio controllo della gara.

 

Bertram Tortona – Novi Più JB Monferrato:

Bertram Tortona: Mascolo 17, Severini13 , Sanders 12, Cannon 10, Tavernelli 8, Gazzotti 4, Fabi 8, Ambrosin 11,Rota, Sackey, All. Ramondino

Novipiù JB Monferrato: Giombini 2, Martinoni 7, Collins 11, L. Valentini 4, F. Valentini , Thompson 8, Camara 2, Tomasini, Sirchia, Cappelletti, Lomele. All. Ferrari

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy