Vigevano asfalta Latina, primo successo esterno dell’ELAchem

0

Vigevano chiude una striscia negativa di quattro partite e vince la prima gara in trasferta della stagione nella sfida diretta contro Latina, dominata dal primo all’ultimo minuto. La squadra di coach Pansa mette da parte le recenti prestazioni negative, gioca di squadra e conquista due punti fondamentali in questa fase della stagione, entrando in campo con la faccia giusta. Sono i punti di Leardini e Peroni a scavare il primo solco sul 2-10, mentre Latina litiga con il canestro ed è il solo Cicchetti a tenerla in linea di galleggiamento, anche se gli ospiti continuano a giocare con ordine, andando al primo miniriposo avanti di 10 punti. Un siluro di Battistini regala addirittura il 19-33, prima che un miniparziale di 8-0 dei laziali costringa Pansa a chiamare time out, nell’unico momento di difficoltà della partit. Al rientro Battistini infila 7 punti consecutivi per ristabilire le distanze sul 28-40 al 16′, ben assecondato dalla mano calda di Smith, che fissa il +19 all’intervallo sul 32-51. Un parziale che indirizza il match in direzione Vigevano, la quale conserva con sicurezza il vntaggio, rendendo il secondo tempo pura accademia, toccando addirittura il +35 al 25′. ELAchem lascia Latina all’ultimo posto in classifica con 2 punti e raggiunge quota 4. Prossimo appuntamento di campionato domenica 12 novembre contro Moncada Agrigento al PalaELAchem.

Benacquista Assicurazioni Latina-ELAchem Vigevano 66-91 (15-25, 32-51, 46-74)

Latina: Gaines 16, Viglianisi 2, Parrillo 12, Fall, Alipiev 2, Cicchetti 21, Mladenov, Collazo NE, Amo NE, Romeo 2, Moretti 9. All.: Di Manno. Tiri da due: 14/39, tiri da tre: 4/24, tiri liberi: /. Rimbalzi: 35 (10+22), assist: 10

Vigevano: Rossi 2, Battistini 17, Wideman 9, Smith 13, Bertetti 7, Strautmanis 2, Bettanti, Bertoni, Amici 9, Peroni 14, Leardini 14, Pisati NE. All.: Pansa. Tiri da due: 21/34, tiri da tre: 11/23, tiri liberi: /. Rimbalzi: 39 (19+30), assist: 19

UFF STAMPA PALL. VIGEVANO 1955