Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale dell’ottava giornata

Andiamo a scoprire i protagonisti dell’ottavo turno di serie A2 Old Wild West.

di Federico Di Domenico

Playmaker: BRUNO MASCOLO
Tortona è inarrestabile, espugna anche il parquet di Milano e resta imbattuta dopo sette giornate. La palma di MVP va a Bruno Mascolo, giovane play classe ’96 autore di un ottimo avvio di stagione. Per il metronomo campano prova da 24 punti, 4 rimbalzi e 4 assist, a cui aggiunge una stoppata, una palla recuperata e ben 7 falli subiti per una valutazione complessiva di 32.

Guardia: JORDAN FLOYD
Capo D’Orlando porta a casa il secondo referto rosa consecutivo nello scontro con Piacenza. Come al solito prestazione superlativa della coppia di statunitensi dell’Orlandina, che si dimostrano tra i più temibili della categoria. In grande spolvero Jordan Floyd, che chiude con 32 punti, 5 assist, 2 recuperi e ben 4 stoppate. Floyd tira con percentuali altissime: 90% dall’area, 100% dalla lunga distanza e 80% dalla linea della carità, guidando i suoi al terzo successo stagionale.

Ala piccola: DAVIDE REATI
Colpo grosso di Treviglio che tra le mura amiche si impone su Torino per 77-66. Mattatore di giornata è l’ala classe ’88 Davide Reati, che offre una prestazione solida su entrambe le metà campo: per il nativo di Cernusco sul Naviglio 17 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 3 palle recuperate. Affidabile in attacco e attento in difesa, decisivo per permettere a Treviglio di agganciare Torino a quota 6 punti.

Ala grande: ERIC LOMBARDI
Dopo aver subito la prima sconfitta in stagione contro Ferrara. Napoli rialza la testa superando Ravenna. Per i partenopei il migliore in campo è Eric Lombardi, che sta vivendo un periodo d’oro in questo avvio di campionato. Per il ventisettenne ex Biella doppia doppia da 13 punti e 10 rimbalzi a cui aggiunge un assist e 3 palle rubate per una valutazione complessiva di 25. Lombardi continua a dimostrare di essere una risorsa preziosissima per lo scacchiere di coach Sacripanti

Centro: DAVID WEAVER
Terzo successo consecutivo per Mantova che ha la meglio su una deludente Bergamo. Dopo un avvio di stagione fatto di alti e bassi David Weaver mette in mostra tutta la sua classe. L’esperto lungo statunitense è devastante nel successo dei suoi, e mette a referto 25 punti, 11 rimbalzi, una stoppata, un assist e 3 palle recuperate (tirando con un ottimo 10/13 dal pitturato), che gli valgono un incredibile 37 di valutazione, miglior dato stagionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy