UFFICIALE: Jesi, ingaggiato Di Giuliomaria

0

La Fileni BPA Jesi è lieta di annunciare l’arrivo di Christian Di Giuliomaria. Il lungo ha sottoscritto un contratto sino al termine dell’anno con la società arancioblù.

Ala/centro di 210 centimetri, Di Giuliomaria è nato a Roma il 15 giugno 1979. Cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Cantù, esordisce nel 1996 in Serie A con la maglia canturina. La sua militanza in Brianza dura sino alla stagione 1999/2000 in cui si rende protagonista della sua miglior annata con 8 punti e 4 rimbalzi in 24 minuti sul parquet. Nell’estate del 2000, Di Giuliomaria si trasferisce in un’altra formazione lombarda, la Pallacanestro Varese dove resterà fino alla stagione 2003 quando riceve la chiamata del Banco di Sardegna Sassari. In Sardegna il ragazzo convince ma la società non riesce a confermarlo: poco dopo arriva la chiamata di Roseto, sempre nella massima serie, e il lungo romano si afferma definitivamente nel panorama italiano, conquistando la maglia della Nazionale con la quale colleziona 49 presenze e partecipa ai Giochi del Mediterraneo, vincendo l’oro nel 2005, e agli Europei del 2008. La stagione 2005 indossa un’altra casacca diversa, quella della Snaidero Udine. La prima stagione è subito ottima: Christian viaggia a quasi 10 punti di media con 5 rimbalzi, risultando uno dei migliori stoppatori del campionato e conquistando la chiamata all’All Star Game. Di Giuliomaria resta ad Udine fino all’annata 2008/2009, stagione culminata con la triste retrocessione della formazione friulana. Per il lungo si tratterà anche dell’ultima esperienza nella massima serie: le cifre globali parlano di 340 partite con una media complessiva di 6 punti e 3.5 rimbalzi in 16 minuti di utilizzo.

Da qui in avanti Christian incrocerà più volte la Fileni BPA: dal 2009 al 2011 infatti veste la maglia orogranata della Reyer Venezia mentre nel 2011/2012 milita nella Tezenis Verona, chiudendo a 5.1 punti e 4 rimbalzi con il 56% da 2 punti in 17 minuti di utilizzo. Risolto il contratto con la formazione veronese, è la volta del campionato svizzero con i Lugano Tigers (9.5 punti e 3.2 rimbalzi in 22 minuti per partita) e poi del ritorno a Roseto, in DNB.

In questo scorcio di stagione, Christian si è tenuto in forma ed h ricevuto ad inizio 2014 la chiamata della Sigma Barcellona, giocando in tutto due partite prima di essere rilasciato.

Di Giuliomaria è un innesto di assoluto valore che porterà alla Fileni BPA esperienza e fisicità. Inoltre in questo momento con molti infortuni permetterà di allungare le rotazioni e fornire una valida alternativa per coach Piero Coen.

Commenta così il nuovo arrivo l’Amministratore Unico Altero Lardinelli: “Anche in questa occasione in cui ci troviamo in difficoltà, i soci hanno deciso di intervenire sul mercato e dare all’allenatore il giocatore che voleva per non lasciare niente al caso ed avere una freccia in più all’arco. Di Giuliomaria è un giocatore di grande esperienza e che conosce molto bene la pallacanestro: sono sicuro che si farà trovare pronto quando il coach lo chiamerà in causa”. – E aggiunge sul mercato arancioblù – “Con Christian il nostro mercato non è ancora concluso: aggiungeremo un altro esterno al roster e stiamo valutando diverse offerte. Speriamo di poter chiudere l’accordo in giornata per far sì che la squadra sia ancora più completa e pronta per una partita importante come quella di domenica contro Casale Monferrato”.

“Sono molto contento di questa nuova esperienza che mi aspetta . Sono anche estremamente soddisfatto di aver ricevuto la chiamata di Jesi poco dopo aver terminato l’esperienza a Barcellona e sono pronto ad aiutare la Fileni BPA nel raggiungimento degli obiettivi. Con Federico (Manzotti ndr) spesso scherzavamo su quando sarei venuto a giocare a Jesi e quel momento adesso è arrivato!” – dice Di Giuliomaria.

Christian ha deciso di vestire la maglia numero 55 targata Fileni BPA.