UFFICIALE – Matteo Montano lascia Urania Milano e firma per Torino

0

Reale Mutua Basket Torino è lieta di annunciare di aver siglato un
accordo con l’atleta Matteo Montano.
Play/guardia, 190 cm, Montano ha appena concluso la stagione 2023/24 con la maglia della Wegreenit Urania Milano, insieme ai neoarrivati gialloblù Giovanni Severini e Aristide Landi, segnando 12.7 punti di media con 2.4 rimbalzi e 2.3 assist in 21.8 minuti di utilizzo nelle 36 partite disputate tra stagione regolare e playoff. Ha chiuso la prima fase del campionato come 5° miglior tiratore da tre punti del Girone Verde con il 44.5%, confermando poi la sua precisione dalla lunga distanza per tutto l’arco della stagione, con un buon 40% tra prima fase, fase a orologio e playoff. Particolarmente preciso anche in
lunetta, ha chiuso il 2023/24 con il 90.5% ai tiri liberi. Ha registrato il suo massimo stagionale in una vittoria esterna contro Verona durante la fase a orologio, mettendo a referto 29 punti con 5/9 da tre.
CARRIERA – Nato a Bologna il 18 febbraio 1992, Matteo Montano è cresciuto nelle giovanili della
Fortitudo, con la quale debutta da senior nel 2010. Una breve parentesi a Napoli, poi il ritorno alla Effe,
dove trova l’attuale coach gialloblù Matteo Boniciolli. Sotto la guida di Boniciolli, Montano vive da protagonista un biennio in cui la formazione bolognese viene prima promossa in A2 – 15 punti di media nella stagione 2014/15 in Serie B – e poi manca di un soffio il salto in Serie A (11 punti a partita nel 2015/16). Indossa per un ultimo anno la maglia della Fortitudo, prima di trasferirsi a Ravenna, dove disputa due stagioni. Nel 2019 passa all’Urania Milano, dove in cinque stagioni diventa idolo del pubblico meneghino grazie alla sua capacità di incidere sulle partite facendo valere le sue abilità realizzative.

Soprannominato “il Principe” durante l’esperienza milanese, con la maglia dell’Urania
registra in totale 171 presenze tra Supercoppa LNP, campionato e Playoff, totalizzando oltre 2000 punti
(12.4 di media) e tirando con il 38% da tre e 87% ai liberi. Ora, il suo arrivo sotto la Mole.
“Sono molto contento di iniziare questa nuova avventura,” afferma Matteo Montano dopo aver
siglato l’accordo con Basket Torino. “Volevo mettermi in gioco in una nuova realtà e alla fine ho
ritenuto che Torino fosse l’opportunità giusta per me. Sono felice di poter lavorare nuovamente con
coach Boniciolli, mi aveva allenato ai tempi della Fortitudo per cui conosco bene la sua mentalità. So
che con lui, lavorando duro in palestra e con la giusta energia, si possono raggiungere risultati
importanti. Sono davvero carico e motivato per iniziare questa nuova stagione.”
Coach Matteo Boniciolli è entusiasta di ritrovare Montano, con cui aveva già condiviso un percorso
di due anni a Bologna: “Avevo già allenato Matteo alla Fortitudo, abbiamo fatto una cavalcata
straordinaria, in un biennio siamo partiti dalla Serie B e siamo arrivati a una vittoria dalla A1. Di questa
cavalcata Matteo è stato uno dei protagonisti, distinguendosi per un’etica lavorativa straordinaria e per un istinto del killer che gli consentiva di produrre punti importanti in breve tempo. Più le partite diventano dure, più il rendimento di Matteo si alza. È chiaro quindi che, in una stagione che si preannuncia difficile, abbiamo bisogno di un giocatore come lui per portare a termine una stagione importante.”

Ufficio Stampa Basket Torino